30 Marzo 2021, 12.00
Storo
Libri

«Storo. Dalle origini al tramonto della società contadina»

di Gianpaolo Capelli

E' questo il titolo del dodicesimo libro scritto dal professor Gianni Poletti di Storo, in uscita giovedì prossimo, 1 aprile
•VIDEO


La sua ultima pubblicazione risale al 2019, dal titolo “Settanta finestre su Storo e dintorni”, presentata allora dal Direttore del quotidiano “L'Adige”, Gianni Faustini, in una serata ripresa da Cedis Tv.

Gianni Poletti è molto legato alla sua terra, al suo paese, Storo, alla sua gente, tanto che dalla dedica che si evidenzia all'inizio della pubblicazione : “Dedicato ai miei compaesani”, traspare l'affetto verso di essi.

Gianni Poletti nasce a Storo (Trento) nel 1939.
Dopo gli studi in teologia si è laureato in filosofia e storia all'Università di Padova.
Docente, è stato preside e poi dirigente scolastico dell'Istituto Comprensivo del Chiese.

E' tra i fondatori del Gruppo storico-culturale “Il Chiese”, di cui è stato presidente, della Scuola Musicale Sette Torri e della sede di Storo dell'Università della terza età.
Ha tradotto dal tedesco libri di storia, filosofia, psicologia e teologia per la casa editrice Queriniana, Morcelliana, Jaca Book e Cittadella.
Ha curato la rivista ”Passato Presente”, è stato redattore della Civetta, redattore della scuola trentina “Didascalie”, è editorialista de “L'Adige”.

Ha fatto parte del Comitato Scientifico dell'Iprase e del Direttivo Centro Studi Judicarie ed è socio
dell'Accademia Roveretana degli Agiati.

Ritornando alla pubblicazione “Storo dalle origini al tramonto della società contadina”, risalta sulla copertina del libro una splendida immagine del fotoamatore Attilio Zontini di Storo, quella della “cerela”, l'argano manuale, presente nei decenni scorsi su molti solai delle case di Storo.

Ecco come la descrive l'autore del libro, sul frontespizio della copertina:

“Esposta al sole, al vento, al freddo, tra spalangole (protezioni) tarlate del vecchio solaio d'un rudere disabitato, testimone d'una civiltà antica e ormai svanita, simbolo di un tempo scaduto, trascurata dai nipoti dell'uomo ch'ogni giorno manovrava la mia ruota, che girava lenta, come volgeva al tramonto la nostra storia nel succedersi di stagioni sempre nuove e sempre uguali”.

Sul retro della copertina, ecco quanto scritto sul libro del Professor Poletti.

“Ci sono argomenti “forti” che attraversano tutta la storia di Storo: l'organizzazione della comunità, i beni collettivi, le grandi epidemie, l'emigrazione, l'evoluzione demografica, le disuguaglianze, la vita religiosa, l'impatto dei grandi conflitti sul paese.

Argomenti che potrebbero essere trattati - leggiamo nella Prefazione - in saggi monografici trasversali ai secoli del secondo millennio, ma l'autore per facilitarne la lettura ha preferito un racconto unico e narrativo per capitoli tematici in ordine cronologico corredati da riferimenti documentali e da una bibliografia.

Pertanto la ricerca di Gianni Poletti è una ricognizione storiografica importante e che non tralascia, attraverso la scrittura e le immagini, la bellezza semplice ed essenziale di un tempo scaduto, di una civiltà antica che seguiva i suoi ritmi stagionali”.

Il libro consta di 416 pagine, corredate da splendide fotografie, per dar risalto a quanto scritto dall'autore.
Tutto questo viene evidenziato nel video allegato, girato dal bravo e simpatico attore dialettale, Alessandro Zontini di Storo, in arte “El Panina”.
E' inutile rimarcare che le ricerche storiche contenute nel libro del suo autore Gianni Poletti, sono tutte precise, documentate, attente, come lui fa sempre quando pubblica qualcosa.

L'editore è “Il Chiese”, Associazione di promozione sociale, con sede a Storo.
Il suo presidente è l'ingegner Giovanelli Gianfranco.

Va detto che tutto quanto riguarda il lungo lavoro di preparazione, ricerche e stesura del libro del professor Gianni Poletti è un suo regalo all'editore della pubblicazione “Il Chiese”, rinunciando ai diritti di autore, indirettamente anche un regalo a tutti i suoi compaesani, come scritto all'inizio del libro.

Il libro, come confermato da Giacomo Radoani da Condino, che ne cura la distribuzione, sarà presente nelle edicole della zona con i primi di aprile.

Giacomo Radoani fa parte del direttivo “Il Chiese”.
Per richieste e informazioni telefonare al 346 3377267.

Un'ottima idea regalo da leggere con calma in questi tempi di pandemia.
 
Nelle foto:
- La copertina del libro
- Storo, ambulanzieri in tempo di pandemia (foto Attilio Zontini)
- In attesa che passi il Covid... (foto Attilio Zontini)
- Storo, ai piedi della Rocca pagana (foto Gianpaolo Capelli)

Le tre foto fanno parte delle 146 del libro.


Questo e altri video, con maggior risoluzione, su VallesabbianewsTV



Aggiungi commento:

Vedi anche
19/11/2019 12:00

«Settanta finestre su Storo e dintorni» Sarà presentato questo giovedì sera a Storo il libro del giornalista e scrittore Gianni Poletti che raccoglie una serie di suoi articoli e saggi

27/11/2014 14:29

Una pagina al giorno "Una pagina al giorno. Almanacco storico di Storo, Darzo, Lodrone" è il libro di Gianni Poletti che verrà presentato questo venerdì sera dall'Associaizone Il Chiese a Storo

21/02/2009 00:00

Formalizzata la donazione dei beni stato firmato questo gioved, presso il municipio di Sabbio Chiese, l’atto di donazione al Comune della raccolta di strumenti della civilt contadina da parte di Enrico Morelli, il fondatore del museo della Civilt contadina di Sabbio Chiese.

09/06/2020 10:40

La civiltà contadina Proseguono i video dedicate all’arte e cultura nel bresciano a cura di Giovanni Baronchelli stavolta dedicato a conoscenze e aspetti rituali del mondo rurale

30/08/2014 07:09

A Sabbio con la Civiltà contadina e i Mestieri Nel 2000 si è costituita l’Associazione ”Museo della Civiltà Contadina e dei Mestieri” che ha dato vita al Museo etnografico, entrato nel 2006 a far parte della rete museale sulla cultura materiale della provincia di Brescia




Altre da Storo
11/05/2021

«Divergenze di priorità e gestione»

A distanza di qualche giorno dalle dimissioni l'ex presidente della Casa di riposo “Villa San Lorenzo” di Storo Emanuel Tonini spiega, senza polemiche, ragioni della sua scelta

07/05/2021

Tonini lascia il CDA della casa di riposo

Scossone all'interno del Consiglio d'amministrazione di Villa San Lorenzo. Il presidente Manuel Tonini, a sorpresa, si dimette

05/05/2021

Cade un masso, danneggiato il tetto di una stalla

Nella notte precipita masso lungo il versante a ridosso del colle di San Lorenzo casa Delaiti di Storo colpendo il tetto di un edificio rurale. Ieri il sopraluogo da parte di geologi e forestali

05/05/2021

Cavalier Bertuzzi

Stefano Bertuzzi, comandante della Polizia Locale “Valle del Chiese”, è stato insignito dell’onorificenza di Cavaliere dell’Ordine al Merito della Repubblica Italia

03/05/2021

Colonia Casa alpina, aperte le iscrizioni

Per i soggiorni estivi alla Colonia “Don Vigilio Flabbi” a monte di Storo, organizzati nel pieno rispetto delle norme anti Covid, sono state definite le modalità di iscrizione

27/04/2021

I ponti di Ponte Caffaro finiscono a Striscia la notizia

La grottesca vicenda dei tre ponti sul confine fra Lombardia e Trentino ha attirato l’attenzione di Capitan Ventosa che è giunto ieri con le telecamere a Storo

23/04/2021

Anziana cade nel centro di Storo

Nonostante la rovinosa caduta di questa mattina le condizioni della donna, rimasta cosciente, non sarebbero gravi

23/04/2021

Quando la realtà supera la fantasia

Sembra una barzelletta, ma non è così. Al confine fra Brescia e il Trentino ci sono due ponti sul torrente Caffaro, ma non ne va bene nemmeno uno. Ne verrà fatto un terzo

(1)
15/04/2021

Ritrovate le preziose ante del tabernacolo

Sono state restituite alla parrocchia dai militari del Nucleo Tutela Patrimonio Culturale di Monza le due opere d’arte trafugate nel dicembre 2008

10/04/2021

Bollettino comunale, ecco qualche anticipazione

Il nuovo notiziario del Comune di Storo uscirà nei prossimi giorni e sarà il primo redatto sotto l'amministrazione Zontini. Qualche anticipazione sui contenuti