16 Luglio 2015, 07.22
Salò Valsabbia
Spettacolo

Torna a Salò dopo vent'anni il circo Moira Orfei. Proteste degli animalisti

di Davide Vedovelli

L'ultima volta di Moira Orfei a Salò era stata nel 1987


Moira Orfei sarà presente personalmente con il suo circo da venerdì 17 luglio a lunedì 20 luglio in zona Cunettone di Salò (lungo la strada che va verso Desenzano) per incantare grandi e piccini.

E' sicuramente uno tra i migliori circhi al mondo, contraddistinto da numeri di qualità, tantissima professionalità e l'eccellenza degli artisti ne fanno uno spettacolo unico al mondo.

Moira sarà presente a tutte le serate.
Solo due tappe bresciane prima che il circo si sposti sull'adriatico. La settimana seguente sarà infatti a Sarezzo.
Tanti usano il nome Orfei, ma quello che ha reso il circo italiano famoso in tutto il mondo è solo questo, quello di Moira Orfei.

Non vi nascondo una certa emozione nel sapere che hanno scelto non solo le grandi città, ma anche la provincia per fermarsi a proporre il loro spettacolo.
Sono stato a vedere l'arrivo delle carovane e dei Tir, gli operai al lavoro per montare l'immenso tendone e fa davvero un certo effetto vedere una città viaggiante di queste dimensioni spostarsi.

Venerdì si alza il sipario: in pista giocolieri, clown e trapezisti tre i migliori sulla piazza.
Tra i vari numeri fanno capolino anche le bestie feroci, elefanti e altri animali, tradizione del Circo Orfei, ma tradizione, possiamo dire, del Circo inteso in senso classico.

Poche sono le eccezioni in questo campo: Cirque du Soleil e il circo contemporaneo, ma questo è altra cosa e altra scuola, difficile da paragonare al Circo Classico appunto.
Nel sapere l'arrivo degli Orfei a Salò alcuni cittadini hanno chiesto al comune di Salò di revocare il permesso al Circo di stazionare perchè utilizza gli animali durante lo spettacolo.

La questione è complicata e dibattuta.
Faccio una premessa, che può essere condivisa o meno, ma fondamentale: seguo il circo da anni, in ogni sua forma e sfaccettatura, e i numeri con gli animali sono quelli di cui farei volentieri a meno.
Non ne faccio principalmente una questione etica, ma banalmente perchè sono numeri meno interessanti ed affascinanti di tutti gli altri, dove invece è la straordinaria abilità umana a calamitare l'attenzione degli spettatori.

Quando alcuni impresari circensi sono stai interpellati in merito, oltre a garantire che gli animali sono trattati in modo conforme a tutte le normative vigenti, riferiscono che senza gli animali i bambini non vanno al circo, e sarebbe impossibile per il circo la sopravvivenza.

Non voglio ora farne un discorso giustificazionista, ma se avessimo imparato ad andare anche noi adulti al circo e trasmettere una cultura di questa antichissima ed alta forma d'arte ai più piccoli, probabilmente i tendoni sarebbero pieni anche senza animali in pista.

La domanda è: meglio il circo con gli animali o che non esista più il circo? Vi direi meglio il circo senza animali se fosse possibile, ma sembra che davvero non lo sia.
Consideriamo che non avrebbero nessun interesse a mentire i circensi, dato che per loro gli animali costituiscono un costo elevato di cibo, trasporto, cure, domatore ecc... penso che se potessero li rimpiazzerebbero volentieri con un giocoliere.

Quindi se necessario per la sopravvivenza,
passi qualche numero con gli animali, senza esagerare se possibile.
Questa è ovviamente la mia opinione, personalissima e come tutte le opinioni ovviamente discutibili.

L'invito è quello di andare al Circo, e lasciarsi affascinare da questo straordinario spettacolo.
Info costi e biglietti sul sito www.moiraorfei.it




Commenti:
ID59294 - 16/07/2015 17:43:35 - (Tc) - ...

Onestamente preferisco di gran lunga un circo con gli animali dove vengon trattati bene e secondo le norme vigenti,che vedere certi ipocriti col loro cagnetto ( o altro animale da 'compagnia') ridicolizzato,che trattano come un bambino,che gli comprano ogni sorta di giocattolino o vestitino,che mangiano solo prosciuttino di prima scelta,pensando che c'e' gente che non arriva a fine mese,o peggio ancora che gli lasciano patrimoni ereditieri non indifferenti,che poi sono quasi sempre i primi ad inveire contro queste manifestazioni...c'e' un ipocrisia infinita in questo mondo e sembra che molti girino veramente con fette di salame sugli occhi o con cervelli ancora 'cellofanati'...

ID59295 - 16/07/2015 18:38:43 - (Ila77) -

Sicuramente molti animali del circo stan meglio rispetto a quelli che stanno nelle case degli animalisti. Gente invasata che paragona un animale ad un figlio.

ID59298 - 16/07/2015 19:57:21 - (delirio) - anch'io

rispetto tantissimo gli animali, però certi atteggiamenti da animalisti non li condivido. I signori del circo in fondo fanno il loro onesto lavoro.... guardiamo agli uomini prima che agli animali..

ID59300 - 16/07/2015 21:43:31 - (robyLau) - Brava

Ila 77 hai messo per iscritto esattamente il mio pensiero :-)

ID59302 - 16/07/2015 22:36:38 - (Oscar Rafone) - Giustissimo Ila77

la penso anch'io come te, oggi parecchia gente con tutto ste amore per gli animali, ha rotto proprio i coglioni.

ID59303 - 16/07/2015 23:19:35 - (Tc) - Oscar Rafone

Hai detto molto coinciso,cio' che ho detto io in maniera piu' 'elaborata' ...ihihih...;-) L'importante e' il fine...

Aggiungi commento:

Vedi anche
16/11/2015 11:11

Addio a Moira Orfei, regina del circo Lascia per sempre la pista una tra le figure più importanti del circo in Italia e nel mondo. Tra i suoi spasimanti anche Totò

27/07/2016 13:52

Lonato in Festival Torna uno tra i più suggestivi appuntamenti bresciani dedicati al circo, all'arte di strada e al circo contemporaneo, edizione dedicata quest’anno a Moira Orfei

05/07/2019 09:16

A Salò il Circo Arbell Il Circo Mario Orfei più le attrazioni di Le Cirque Montecarlo nella frazione di Cunettone dal 5 al 14 luglio. La tradizione circense delle famiglie Bellucci, Canestrelli e Moroni

18/02/2016 08:00

Il circo ha ormai fatto il suo tempo? Protagonisti della vicenda i Comuni di Salò e di Puegnago e il circo di Vienna, che settimana scorsa ha piantato le tende sul confine tra Salò e Puegnago, nei pressi del centro commerciale Salò2, a Cunettone, e lì rimarrà fino al 22 febbraio.

17/08/2021 11:05

Orfei a Bergamo per Sant'Alessandro A Bergamo il Circo Rolando Orfei della famiglia Coda Prin con uno spettacolo dal respiro internazionale




Altre da Salò
17/04/2024

Duathlon, Viola Cappa seconda ai Campionati Italiani Giovanili

In Umbria ottima prova della giovane atleta portacolori della società sportiva gardesana

16/04/2024

Libertas Scherma Salò, due bronzi ai nazionali

Alla seconda prova nazionale “Gran Prix Kinder Joy Of Moving” di fioretto a Rovigo medaglie per due atleti di Roè Volciano

15/04/2024

L'ultimo saluto a Stefano Piergallini

Oggi pomeriggio, lunedì 15 aprile, in Duomo a Salò i funerali del 35enne vittima del grave incidente dello scorso venerdì sera a Padenghe. La comunità si stringe attorno alla famiglia

13/04/2024

«I Diavoli Neri», 30 anni dal Check point «Pasta»

Due ufficiali dell'Esercito Italiano per ricordare la “battaglia del pastificio” a Mogadiscio del 1993, dove morirono 3 soldati italiani e 22 rimasero feriti

12/04/2024

Salò, la Magnifica Città: un ricco programma per la stagione estiva

Presentati gli eventi che ci accompagneranno per la bella stagione: tra artisti, mostre, ritrovi sportivi e musicisti internazionali il divertimento non mancherà
VIDEO

12/04/2024

Crescere è conoscere e relazionarsi al prossimo con rispetto

Questa la linea guida dell'incontro dei ragazzi di SpazioA, l'ambulatorio per l'autismo gestito da Cogess, e dei ragazzi del progetto Labis con il Vice Sovraintendente della Polizia di Stato Luca Moscatti

11/04/2024

«Colore!»

L'associazione culturale salodiana “Il Salòttino” inaugura la nuova stagione di mostre questo sabato, 13 aprile, alle 18 con un vernissage

10/04/2024

Testimoni sempre vivi

Questo sabato, 13 aprile, l'Amministrazione comunale e l'Ateneo di Salò ricordano la strage di Piazza Loggia in occasione del 50° anniversario

08/04/2024

Ciao, Paolo!

Ci ha lasciati il prof. Paolo Canipari, a lungo insegnante al “Battisti” di Salò e da sempre impegnato nei circoli Anpi e Arci di Salò

03/04/2024

Nuoto, a Salò aprono le iscrizioni al Fondo nel Golfo

Da venerdì 5 aprile sarà possibile iscriversi alla 11esima edizione della gara