05 Gennaio 2022, 08.46
Salò Valsabbia Garda Valtenesi
Salute

Osteopatia: visione globale del paziente

di Daniele Romeo

L’osteopata considera l’individuo nella sua globalità. In questo articolo, Daniele Romeo del Centro Medico Fisioterapico Equilibrio di Salò racconta il suo approccio nel processo di guarigione di una paziente


L’approccio osteopatico mi ha insegnato a considerare il paziente nella sua totalità e non a soffermarmi esclusivamente sulla zona che il paziente riferisce dolorante.

Non troppo tempo fa si presenta una signora che da circa due anni accusa dolore sotto il gluteo destro.
Questa dolenzia si manifesta sia durante la corsa che a riposo. Si era sottoposta a sedute di terapia fisica strumentale, ginnastica di allungamento e rinforzo muscolare per tre mesi, ma senza successo.
Al seguito di un’indagine ecografica era sorto il dubbio che il problema fosse attribuibile ad una borsite ischiatica, di conseguenza le erano stati consigliati massaggi profondi e sedute di onde d’urto.

La paziente si trovava in una condizione di confusione e scoraggiamento perché il dolore persisteva. Il mio è stato un approccio globale osteopatico: per prima cosa ho effettuato una valutazione del bacino e degli squilibri muscolari che generano disfunzione. Ho valutato il rachide e gli arti inferiori, per evidenziare problematiche ascendenti o discendenti.

Il trattamento si è composto di tecniche miotensive, articolari e alcuni semplici esercizi da fare a casa fra una seduta e l’altra.
Dopo due settimane la paziente è tornata con sintomatologia ridotta di circa il 60%. Nella seconda seduta mi sono focalizzato sull’osso sacro e sul pavimento pelvico. Dopo altre due settimane il dolore era quasi del tutto scomparso e ho preso in considerazione anche la parte fasciale superiore. Si è osservato un netto miglioramento fino alla completa scomparsa del dolore.

Ora la paziente corre senza accusare limitazioni di sorta ed al minimo sintomo esegue esercizi di stretching e mobilizzazione in autotrattamento.

Articolo a cura di Daniele Romeo

Operatore massaggio sportivo e specialista Human Tecar Terapia. Collaborazione pluriennale con Fisiatri e Medici Specialisti Ortopedici per metodiche e protocolli riabilitativi con ausilio di mezzi fisici riabilitativi semplici e polifunzionali e tecniche manuali. Diploma Biennale in Terapia Manuale Osteopatica rilasciato dall'Istituto Italiano di Terapia Manuale.

Massofisioterapista e osteopata presso il Centro Medico Fisioterapico Equilibrio di Salò.
Per informazioni e prenotazioni telefonare allo 03 655 217 66




Vedi anche
27/10/2021 06:21

La Terapia Dinamica K-Laser nella fisioterapia La terapia laser consente di concentrare a trasferire su una determinata superficie, una quantità di energia elevata, con tempi ridotti e un’efficienza elevata. Questo processo porta a diminuzione dei tempi di guarigione del paziente, riduzione del dolore e dell’infiammazione. Ne parla in questo articolo Mauro Folchini del Centro Medico Fisioterapico Equilibrio Salò

09/03/2022 06:17

Osteopatia strutturale Spesso l’osteopatia, nel linguaggio comune, viene confusa con la fisioterapia, ignorando le significative divergenze tra le due discipline che utilizzano metodi e tecniche differenti. A cura del Centro Medico Fisioterapico Equilibrio di Salò

22/05/2022 06:48

Endometriosi Insieme agli specialisti del Centro Medico Fisioterapico Equilibrio di Salò cerchiamo di capire come alleviare il dolore con l'osteopatia

08/09/2021 05:21

TECAR: a cosa serve e quali sono i benefici La Tecarterapia è una terapia non invasiva che velocizza la guarigione. Scopriamo di più con Mauro Folchini del Centro Medico Fisioterapico Equilibrio di Salò

16/02/2022 18:09

Chi è l’ematologo e cosa fa? L’ematologo è un medico specializzato che studia il sangue in ogni sua componente. In questo articolo del Dott. Marco Tani, ematologo presso il Centro Medico Fisioterapico Equilibrio di Salò, ci spiega il ruolo dell’ematologo




Altre da Garda
25/05/2022

Ictus o infarto celebrale

Cos'è l'ictus, i sintomi, perchè arriva? Quali comportamenti adottare? Abbiamo cercato di capirlo chiedendo agli specialisti del Centro Medico Fisioterapico Equilibrio di Salò

22/05/2022

Endometriosi

Insieme agli specialisti del Centro Medico Fisioterapico Equilibrio di Salò cerchiamo di capire come alleviare il dolore con l'osteopatia

21/05/2022

I comitati incontrano il consigliere Apostoli

I comitati La Roccia, Gaia Gavardo, Visano Respira, Mamme del Garda sono stati ricevuti in Provincia dal consigliere delegato al Ciclo idrico per parlare dell’attuale progetto di depurazione del Garda e di altre questioni ambientali

20/05/2022

Cercasi artisti per creare opere estemporanee sul Monte Pizzocolo

L'idea è di dare vita ad una mostra temporanea di opere di land art e dare visibilità ad artisti locali

19/05/2022

Artrosi: come l'attività fisica adattata può aiutare

L’artrosi è una malattia articolare degenerativa causata dalla consumazione della cartilagine che ricopre l'estremità delle ossa a livello delle articolazioni. Da Centro Medico Fisioterapico Equilibrio di Salò tecniche e metodologie differenti per un approccio flessibile

19/05/2022

Colnago Cycling Festival: una festa su due ruote

Tre giorni di ciclismo per tutti a favore dell'inclusione e dell'accoglienza

19/05/2022

Michelle Marly tra Coco Chanel e Romy Schneider

Due icone universali e senza tempo, due leggende che tutti conoscono: a Coco Chanel e Romy Schneider la scrittrice Michelle Marly ha dedicato due dei suoi libri più intensi e felici

 

17/05/2022

Salò e la Magnifica Patria

Nel Salotto della Cultura la presentazione del terzo volume di “Storia di Salò e dintorni”, curato da Liliana Aimo e Giuseppe Piotti sulla storia della città di Salò, e nello specifico allo studio della società salodiana in Età Moderna

14/05/2022

Sostegno garantito al territorio

Quasi cinque milioni e mezzo di utile, con la decisione di destinare un intero milione a fondo "mutualità e beneficenza". È quanto è emerso dall’assemblea per l’approvazione del bilancio 2021 della Cassa Rurale

13/05/2022

Arrivano i bandi

160mila euro. É il budget che la Cassa Rurale Adamello Giudicarie Valsabbia Paganella mette a disposizione delle associazioni del territorio per investimenti su materiali e progetti formativi. Entro il 27 maggio