29 Dicembre 2021, 07.07
Salò Valsabbia Garda Valtenesi
Salute

La capsulite adesiva o sindrome della spalla congelata

di Mauro Folchini

Che cos’è la capsulite adesiva? Come si cura? Scopriamolo con Mauro Folchini del Centro Medico Fisioterapico Equilibrio di Salò


Che cos’è la capsulite adesiva?
Capsulite adesiva, frozen shoulder, spalla congelata.
Questi sono tutti sinonimi per indicare una condizione dolorosa che interessa la spalla che si manifesta con rigidità articolare e limitazione dei movimenti.

La capsulite adesiva, o spalla congelata, colpisce la capsula articolare, ovvero un manicotto di tessuto connettivo denso che avvolge l’articolazione, sostenendo e stabilizzando i due capi ossei che la formano.
In caso di spalla congelata, la capsula che la avvolge diventa rigida e forma delle adesioni determinando una perdita di elasticità e limitando il movimento, sia attivo che passivo.
Il dolore si intensifica durante il riposo notturno, soprattutto se ci si addormenta appoggiandosi sul fianco e sulla spalla dolorante.

Stranamente questa patologia colpisce con più frequenza la spalla dell’arto non dominante e, solo nel 10% dei casi, colpisce contemporaneamente entrambe le spalle.

Le cause della capsulite adesiva
Non esiste una vera e propria causa scatenante per questa patologia, però si è potuto notare che la capsulite adesiva colpisce maggiormente le donne di età compresa tra i 40 e i 60 anni, in particolare coloro che sono affette da diabete, disfunzioni tiroidee, morbo di Parkinson e da ipercolesterolemia.

L’evoluzione della patologia può essere classificata in 3 fasi distinte:

● Fase di raffreddamento: può durare 6-12 settimane ed è la fase più dolorosa durante la quale inizia la limitazione dei movimenti
● Fase di congelamento: può durare circa 4-6 mesi durante i quali si assiste ad un aumento della rigidità articolare mentre il dolore tende ad elevarsi
● Fase di scongelamento: può durare anche più di un anno e si caratterizza per un graduale miglioramento

Come si tratta questa patologia?
Fondamentale è trattare la spalla dolorosa con la fisioterapia per ridurre il dolore e riacquistare la mobilità perduta.
Terapie fisiche come ultrasuoni, tecarterapia, laserterapia ed onde d’urto vengono impiegate per accelerare il recupero.
Sono consigliate anche iniezioni locali di cortisone e farmaci antinfiammatori per via orale o topica.

Durante il percorso riabilitativo, è opportuno evitare sforzi, movimenti bruschi e impegnativi. Gradualmente nel giro di un anno i pazienti che soffrono di capsulite adesiva, se seguiti con una fisioterapia attenta e mirata, recuperano più o meno completamente la funzionalità dell'articolazione.

Nei casi più severi si opta per l’intervento di rilascio capsulare, da eseguire in artroscopia. In questo caso, dopo l’intervento, va iniziato un programma di micromobilizzazione passiva, associato a terapia fisica per favorire la completa funzionalità dell’articolazione.

A cura di Mauro Folchini - Centro Medico Fisioterapico Equilibrio di Salò.
Specializzato nel trattamento manuale dei trigger points, nelle tecniche di fibrolisi diacutanea e osteopatia strutturale, Mauro Folchini collabora con la federazione italiana Atletica Leggera in qualità di massaggiatore e osteopatia.
Massofisioterapista e osteopata, riceve presso il Centro Medico Fisioterapico Equilibrio di Salò, uno dei principali poliambulatori del Lago di Garda.





Vedi anche
01/09/2021 05:59

Torcicollo? Scopriamo cause e rimedi Cos'è il torcicollo? Da cosa è causato? E come si cura? Scopriamolo insieme a Mauro Folchini, esperto del Centro Medico Fisioterapico Equilibrio di Salò

08/09/2021 05:21

TECAR: a cosa serve e quali sono i benefici La Tecarterapia è una terapia non invasiva che velocizza la guarigione. Scopriamo di più con Mauro Folchini del Centro Medico Fisioterapico Equilibrio di Salò

09/03/2022 06:17

Osteopatia strutturale Spesso l’osteopatia, nel linguaggio comune, viene confusa con la fisioterapia, ignorando le significative divergenze tra le due discipline che utilizzano metodi e tecniche differenti. A cura del Centro Medico Fisioterapico Equilibrio di Salò

29/09/2021 07:00

Terapia con onde d'urto: cos'è e quali patologie può curare Cos’è la terapia con le onde d’urto? Quali sono i suoi benefici? Scopriamolo con Mauro Folchini del Centro Medico Fisioterapico Equilibrio di Salò

22/05/2022 06:48

Endometriosi Insieme agli specialisti del Centro Medico Fisioterapico Equilibrio di Salò cerchiamo di capire come alleviare il dolore con l'osteopatia




Altre da Valtenesi
25/05/2022

Ictus o infarto celebrale

Cos'è l'ictus, i sintomi, perchè arriva? Quali comportamenti adottare? Abbiamo cercato di capirlo chiedendo agli specialisti del Centro Medico Fisioterapico Equilibrio di Salò

22/05/2022

Endometriosi

Insieme agli specialisti del Centro Medico Fisioterapico Equilibrio di Salò cerchiamo di capire come alleviare il dolore con l'osteopatia

21/05/2022

Maggio al Lucone, iniziative per grandi e piccoli

Nuovi appuntamenti per curiosi ed appassionati del passato presso l’area archeologica del Lucone di Polpenazze in programma nei prossimi fine settimana di maggio.

19/05/2022

Artrosi: come l'attività fisica adattata può aiutare

L’artrosi è una malattia articolare degenerativa causata dalla consumazione della cartilagine che ricopre l'estremità delle ossa a livello delle articolazioni. Da Centro Medico Fisioterapico Equilibrio di Salò tecniche e metodologie differenti per un approccio flessibile

16/05/2022

Ancora un'adolescente suicida

Ancora una tragedia sconvolgente. Un’altra ragazza di 15 anni che qualche giorno fa, sul lago di Garda, si è tolta la vita

04/05/2022

Calcolosi della colecisti

Come riconoscere la calcolosi della colecisti? E come intervenire? Ce ne parla il professor Abu Hilal, direttore del Dipartimento Chirurgico della Poliambulanza di Brescia e professionista presso il Centro Medico Equilibrio di Salò

27/04/2022

Lo stress e gli effetti negativi sul corpo

Nel vissuto quotidiano capita di sentirsi sopraffatti dai numerosi impegni e preoccupazioni legati allo stile di vita sempre più frenetico della società moderna

23/04/2022

Il lavoro nelle aree rurali

Se ne parlerà nel convegno in programma la prossima settimana a conclusione del progetto “Join” promosso dai Gal locali, tra cui anche il Gal GardaValsabbia2020

21/04/2022

Libro aperto in biblioteca

Questo giovedì sera il primo appuntamento della rassegna dedicata alla presentazione di libri

20/04/2022

Cinque consigli per gestire lo stress

La reazione di ognuno di noi allo stress è soggettiva ma il primo campanello d’allarme di quanto stiamo provando arriva spesso dal nostro corpo. È possibile adottare diverse tecniche per ridurre lo stress