10 Maggio 2017, 14.54
Salò
Ateneo di Salò

Ambiente e paesaggio della Riviera gardesana

di Redazione

Prosegue sabato prossimo, 13 maggio, con gli interventi di Antonio Foglio e Gian Pietro Brogiolo, il percorso di ricerca sull'«Ambiente e il Paesaggio», in seno al progetto «Storia di Salò e dintorni» promosso dall'Ateneo con la collaborazione e il patrocinio della Città di Salò


Sabato 13 maggio, alle ore 17.30, a Salò, presso la Sala dei Provveditori, il secondo appuntamento del percorso di ricerca sull'«Ambiente e il Paesaggio», in seno al progetto «Storia di Salò e dintorni» promosso dall'Ateneo con la collaborazione e il patrocinio della Città di Salò

Dopo un breve inquadramento della toponomastica quale ramo dell'onomastica e di come essa riveli una grande messe di informazioni storiche, linguistiche, economiche, sulle variazioni intervenute nel territorio e nel paesaggio agrario in particolare, Antonio Foglio passerà a una indagine diacronica dell'origine e del significato dei nomi di luogo, con esempi tratti dalla toponomastica gardesana e salodiana in particolare.

Muovendo dai toponimi con alla base radici delle lingue indeuropee, tratterà di quelli d'origine celtica (es. Benàco, Limone), successivamente quelli d'origine latina (es. i prediali, una trentina dei quali a Salò) e di quelli germanici (Garda, Gazzo, Gazzolo). Largo spazio dedicherà, quindi, alla classificazione semantica, mettendo in evidenza le stretto legame tra il territorio e le genti che lo abitarono, nonché le trasformazioni che queste vi operarono.

Passerà quindi in rassegna i toponimi salodiani conosciuti, suddividendoli per classi (oronimi, idronimi, fitonimi ecc.) e concluderà con esempi di cambi di nome di luogo poco graditi agli abitanti (es. Hano/Capovalle, Goglione/Prevalle, Caccavero/Campoverde)

Gian Pietro Brogiolo illustrerà come i catasti storici della prima metà dell' '800, localizzando su una mappa le proprietà e descrivendole sistematicamente nei registri, abbiano fotografato l'ultima fase di un ecosistema che si può tentare di indagare, per tempi più lontani, con gli strumenti dell'archeologia, delle fonti scritte e della toponomastica. Fonti da trattare con cautela, se considerate isolatamente, ma che si rafforzano se confrontate tra loro e che conducono a una ricostruzione, nel lungo periodo, delle modalità di conquista e di sfruttamento di un territorio rurale.

Antonio Foglio, in collaborazione con altri studiosi, ha già pubblicato la toponomastica di Toscolano Maderno, Gardone, Limone; ha concluso il volume su Tremosine e sta preparando quello di Salò.

Gian Pietro Brogiolo sta pubblicando, in un volume del quale è prevista l'uscita a giugno, uno studio sui paesaggi storici di Vobarno; ne sta curando altri due su quelli di Toscolano Maderno e Vallio e ha da poco avviato le ricerche su quelli di Gardone, dove è anche prevista, dal 16 giugno, una campagna di scavi nel castello della Val di Sur. Identificato proprio grazie al toponimo e ai resti ancora leggibili in superficie, fornirà preziose informazioni sulla storia di un territorio intensamente sfruttato per i boschi, i pascoli e la caccia e, più limitatamente, per le attività agrarie.


Aggiungi commento:

Vedi anche
06/05/2017 11:11

Storia di Salò e dintorni L’Ateneo di Salò si è fatto promotore di un’iniziativa per dare alle stampe la storia della cittadina gardesana, coinvolgendo studiosi e associazioni culturali del territorio

16/05/2017 15:39

Flora, fauna e biodiversità del Garda Sono gli argomenti del terzo incontro del percorso di ricerca «Ambiente naturale e paesaggio» in programma questo giovedì 18 maggio a Salò, nell’ambito del progetto «Storia di Salò e dintorni», promosso dall'Ateneo di Salò in collaborazione con l'Amministrazione comunale

18/12/2019 08:00

L'evoluzione del paesaggio di Salò Questo venerdì 20 dicembre presso Auditorium del Palazzo della Cultura di Salò, l’ultima delle quattro conferenze dedicate alla storia di Salò, con due relazioni su paesaggio e territorio

22/10/2014 10:45

Viaggio in Valle Sabbia: tra storia, arte e paesaggio Nell’ambito delle celebrazioni per il 450° di fondazione dell’Ateneo di Salò, si terrà venerdì a Roè Volciano una conferenza sulle vicende storiche egli snodi culturali che hanno reso viva la Valle Sabbia

30/01/2020 09:47

La Riviera di Salò nel Risorgimento Nell’approfondimento della storia di Salò e dintorni, a cura dell’Ateneo di Salò, questo venerdì una conferenza con Luciano Faverzani




Altre da Salò
25/05/2022

Ictus o infarto celebrale

Cos'è l'ictus, i sintomi, perchè arriva? Quali comportamenti adottare? Abbiamo cercato di capirlo chiedendo agli specialisti del Centro Medico Fisioterapico Equilibrio di Salò

23/05/2022

Arriva il Giro, ecco dove e quando vengono chiuse le strade nella giornata di martedì

Dal Gaver a Crocedomini la strada verrà chiusa già da questo lunedì sera

22/05/2022

Endometriosi

Insieme agli specialisti del Centro Medico Fisioterapico Equilibrio di Salò cerchiamo di capire come alleviare il dolore con l'osteopatia

21/05/2022

Grande attesa per la tappa valsabbina del Giro

Martedì il passaggio della corsa rosa lungo le strade della Valle Sabbia. Attenzione alla viabilità: ecco le strade interessate al passaggio della carovana del Giro
VIDEO

19/05/2022

Artrosi: come l'attività fisica adattata può aiutare

L’artrosi è una malattia articolare degenerativa causata dalla consumazione della cartilagine che ricopre l'estremità delle ossa a livello delle articolazioni. Da Centro Medico Fisioterapico Equilibrio di Salò tecniche e metodologie differenti per un approccio flessibile

19/05/2022

Michelle Marly tra Coco Chanel e Romy Schneider

Due icone universali e senza tempo, due leggende che tutti conoscono: a Coco Chanel e Romy Schneider la scrittrice Michelle Marly ha dedicato due dei suoi libri più intensi e felici

 

18/05/2022

Da Sabbio a Salò, contro la violenza sulle donne

Ad organizzare la camminata questo sabato pomeriggio Centro Antiviolenza salodiano Chiare Acque

17/05/2022

Salò e la Magnifica Patria

Nel Salotto della Cultura la presentazione del terzo volume di “Storia di Salò e dintorni”, curato da Liliana Aimo e Giuseppe Piotti sulla storia della città di Salò, e nello specifico allo studio della società salodiana in Età Moderna

14/05/2022

Sostegno garantito al territorio

Quasi cinque milioni e mezzo di utile, con la decisione di destinare un intero milione a fondo "mutualità e beneficenza". È quanto è emerso dall’assemblea per l’approvazione del bilancio 2021 della Cassa Rurale

13/05/2022

«Il ritorno» di Mario Rigoni Stern

Ritorna il convegno in memoria di Rigoni Stern; a Salò, un evento dedicato alle opere ed alla figura dello scrittore