30 Maggio 2020, 09.00
Salò
Memoria

«E noi la facciamo lo stesso»

di red.

Appuntamento questa domenica mattina in Piazza Zambarda a Salò, per commemorare la strage di Piazza Loggia. Il sindaco Cipani ha negato l’autorizzazione, ma per il Circolo Arci sono sufficienti le indicazioni della Questura


L’appuntamento è per questa domenica mattina, 31 maggio, in Piazza V. Zambarda (zona Scuole Elementari T.Olivelli) dalle 9:45 alle 11.

Verrà celebrata quindi a Salò,
con una piccola cerimonia e nel rispetto delle normative Covid che ammettono manifestazioni statiche con il rispetto del distanziamento,  il ricordo della strage di piazza Loggia di Brescia del 28 maggio 1974 che vide il ferimento e poi la morte di un salodiano: Vittorio Zambarda.

Così si legge nel comunicato diffuso dal locale circolo Arci presieduto da Paolo Canipari:

«La data scelta è utile per non sovrapporsi alle celebrazioni di Brescia e per dare il via ad un impegno, ovvero rendere la celebrazione un appuntamento fisso da tenersi nella prima domenica a seguire la data del 28.

Mentre a Brescia le celebrazioni vengono sostenute ed ampiamente favorite dalle amministrazioni pubbliche (di ogni colore politico) a Salò vi è stato l’inconveniente del diniego dell’autorizzazione da parte del sindaco Cipani con la motivazione di “non creare alcuna forma di assembramento”.

In questa sede si tralascia di fare commenti sulla sensibilità dimostrata di fronte alla celebrazione di un fatto tanto grave ed importante per la storia italiana e salodiana.
E rappresenta anche una offesa personale nei confronti non solo della vittima ma anche di quei salodiani che erano in piazza proprio quel giorno per manifestare contro i continui fatti criminosi compiuti da noti  gruppi fascisti che  imperversavano proprio nella nostra zona da diverso tempo.

Dal momento che le norme consentono tali iniziative, nel rispetto delle prescrizioni previste dalla situazione contingente, e anche grazie al sostegno e all’esperienza della Camera del Lavoro di Brescia (che sentitamente ringraziamo) riteniamo di procedere all’iniziativa, come da programma, che a nostro avviso avrebbe potuto essere condivisa con l’amministrazione comunale, per commemorare Vittorio Zambarda, la vittima salodiana della strage fascista, così come ogni anno regolarmente fa l’amministrazione della città di Brescia.

Pertanto comunichiamo che si terrà l’iniziativa promossa dal circolo Arci, che nel 1974 venne intitolato a Zambarda proprio per non dimenticare quel fatto e mantenere vivo l’impegno civile di quegli anni, con ritrovo alle ore 9,45 puntuali nel piazzale V. Zambarda (di fronte ingresso scuole elementari T. Olivelli).

La celebrazione, che avverrà seguendo le indicazioni ministeriali e della Questura di Brescia (che ha ricevuto comunicazione) in forma statica e rispettosa delle distanze indicate, prevede una breve rievocazione e la deposizione di fiori alla targa ivi presente.

All’iniziativa aderiscono varie realtà tra le quali l’Anpi Medio Garda e l’associazione culturale “Larosaelaspina”.




Vedi anche
31/05/2020 19:30

Ricordando Piazza Loggia Una sessantina i manifestanti che si sono riuniti in Piazza Vittorio Zambarda a Salò, questa domenica mattina, per commemorare la strage di Piazza Loggia. VIDEO

17/06/2019 09:34

Ricordando Vittorio Zambarda, vittima della strage Nato a Portese nel 1914, morì 18 giorni dopo la strage di Piazza Loggia per la gravità delle ferite riportate. Domani, martedì 18 giugno, a Salò la commemorazione 

17/06/2013 09:46

Destre, passato e presente Questa sera presso il circolo Arci di Sal una serata in ricordo di Vittorio Zambarda, ottava vittima di Piazza della Loggia

21/06/2010 08:49

Quella bomba, il 21 giugno Trentasei anno dopo la strage di Piazza Loggia manca ancora la verit. In riva al Benaco si ricorda la vittima salodiana Vittorio Zambarda.

18/06/2014 09:08

In ricordo di Vittorio Zambarda In occasione del 40° anniversario della morte del salodiano Vittorio Zambarda, ottava vittima della strage di Piazza Loggia a Brescia, questa sera a Salò uno spettacolo per ricordare quel tragico evento




Altre da Salò
12/01/2022

Come perdere peso in modo sano

Ci sono diverse diete e trucchi per dimagrire che possono aiutare a perdere peso velocemente. Ma non tutti i metodi fanno bene alla salute. Il dottor Daniele Romeo del Centro Medico Fisioterapico Equilibrio di Salò ci spiega la sua idea sull'argomento

11/01/2022

Nuoto, Lorenzo Glessi domina il Trofeo Città di Salò

L'atleta friulano si riconferma protagonista nella competizione salodiana. Sofia Sandri e Alberto Gusi si aggiudicano il Trofeo Renato Tranquilli

06/01/2022

Al via la XXIII edizione del Trofeo di Nuoto

La manifestazione sportiva inaugura il calendario 2022 della Canottieri Garda Salò

05/01/2022

Osteopatia: visione globale del paziente

L’osteopata considera l’individuo nella sua globalità. In questo articolo, Daniele Romeo del Centro Medico Fisioterapico Equilibrio di Salò racconta il suo approccio nel processo di guarigione di una paziente

30/12/2021

Annamaria Mora e Leuterio Garzarella trionfano ai regionali

La coppia di ballerini salodiani ma orgogliosamente originari di Bagolino ha aggiunto un’altra medaglia al suo nutrito palmares

29/12/2021

La capsulite adesiva o sindrome della spalla congelata

Che cos’è la capsulite adesiva? Come si cura? Scopriamolo con Mauro Folchini del Centro Medico Fisioterapico Equilibrio di Salò

24/12/2021

Ecco il terreno per la Casa della Comunità

Sottoscritto l’atto per la cessione a titolo gratuito del diritto di superficie sui terreni di Cunettone fra Comune di Salò e Asst del Garda per la realizzazione della Casa della Comunità e della Centrale Operativa Territoriale (COT)

23/12/2021

Ex Tavina: «Piano di riconversione insostenibile», pronto il ricorso

Legambiente Lombardia, Acque e Terre del Garda e Forum Civico insieme in un ricorso al Tar contro il progetto di edificazione residenziale e commerciale dell'area

22/12/2021

Certificato medico sportivo per attività agonistica e non agonistica

In questo articolo del Centro Medico Fisioterapico Equilibrio di Salò vengono spiegate le differenze tra il certificato medico per l’attività sportiva non agonistica e quello per l’attività sportiva agonistica

16/12/2021

Il musical dei giovani dell'oratorio di Vobarno approda a Salò

Dopo il successo del debutto alla festa della Madonna della Rocca lo scorso settembre e altre repliche in provincia, lo spettacolo musicale arriva ora sul Garda