04 Dicembre 2012, 09.30
Salò Valsabbia Garda
Sviluppo rurale

Green Line, conferenza di avvio del progetto

di Redazione

Il 12 dicembre a Salň, per iniziativa del Gal Garda Valsabbia, un'importante occasione di confronto e coinvolgimento sulle opportunitŕ di sviluppo legate alla valorizzazione delle risorse dei territori rurali e montani.

“I progetti e le idee al centro dello sviluppo rurale” è il tema centrale della conferenza che il 12 dicembre darà avvio al progetto di cooperazione denominato Green Line – Integrazione tra risorse naturali, turismo e produzioni locali. L’incontro si terrà nella Sala dei Provveditori del municipio di Salò, con inizio alle 9.30.

Cofinanziato dall’Unione Europea, il progetto ha la finalità di creare un dialogo permanente tra territori rurali che circondano i bacini lacustri di grande rilevanza turistica, quali il Lago di Garda e il lago Balaton in Ungheria. L’obiettivo è generare un vantaggio strategico agli uni e agli altri, favorendo in modo particolare la fruizione delle risorse dei territori rurali e una offerta coordinata di turismo verde.

Diciannove i partner coinvolti – agenzie di sviluppo rurale, istituzioni del territorio, operatori turistici e delle produzioni locali - che avranno circa due anni di tempo (2012-2014) per attuare la sperimentazione e dare conto dei risultati raggiunti.

Per l’evento del 12 dicembre, coordinati da Massimo Ornaghi (Autorità di Gestione del Piano di Sviluppo Rurale di Regione Lombardia), gli interventi previsti in programma alternano le migliori esperienze di turismo rurale della Montagna Veneta (Flaminio Da Deppo – Presidente GAL Alto Bellunese); le opportunità di lavoro legate alla Green Economy (Enrico Tezza, Centro Internazionale di Formazione dell’Organizzazione Internazionale sul Lavoro – Agenzia ONU) e una riflessione su come costruire sviluppo nei territori tramite l’Economia verde (Dipak Raj Pant, Economista e antropologo – LIUC Università Cattaneo).

Il Presidente del GAL Dante Freddi segnala che grazie al progetto i territori dialogano tra loro in un momento di particolare crisi economica, e che ognuno apporterà le proprie esperienze e il proprio valore per definire le linee guida che consentano di meglio valorizzare i territori coinvolti. La strategia è che la ruralità rappresenti una risorsa importante per l’economia, secondo la definizione di una linea green, dove l’economia green diventa la chiave di valorizzazione delle risorse rurali.

La conferenza è aperta al pubblico, ma è necessario registrarsi inviando una mail all’indirizzo del GAL info@gal-gardavalsabbia.it oppure via fax al numero 0365-20944.



Commenti:
ID25668 - 04/12/2012 20:34:28 - (genpep) - soldi al vento?

sarà un altro modo per creare presidenti direttori generali e chiacchieroni vari lautamente pagati?

Aggiungi commento:
Vedi anche
02/07/2015 13:03

Una vetrina delle eccellenze di Garda e Valsabbia Per iniziativa del Gal GardaValsabbia ha aperto a Salò il Green Line Corner - Angolo delle qualità, uno spazio promozionale dei prodotti locali e dei territori del Garda e della Valle Sabbia

13/12/2012 16:00

Prodotti «green» per integrare lÂ’offerta turistica Ha preso il via con una conferenza mercoledě a Salň il progetto Green Line promosso dal Gal Garda Valsabbia e che coinvolge altre realtŕ territoriali impegnate per uno sviluppo locale partecipato.

24/10/2014 13:56

Seminari Green Line Organizzati dal Gal Baldo-Lessinia, gli incontri hanno come tema lo sviluppo turistico sostenibile e sono aperti anche agli aderenti a Green Line di altri territori. Fra il 29 ottobre e il 5 novembre ancora tre le occasioni. Info presso il Gal di riferimento

31/10/2014 06:56

Green line, un bando per la manutenzione del portale E' dedicato agli informatici il bando del Gal nell'ambito del progetto di Cooperazione Green Line. Per partecipare c'è tempo fino a mezzogiorno di lunedì 3 novembre

17/11/2014 10:50

Green Line Card, sul Garda il verde conviene In 50 strutture dell’entroterra Gardesano e dintorni sconti, promozioni e servizi aggiuntivi per chi si presenterà con la tessera del progetto Green Line. La nuova iniziativa sul turismo rurale verrà presentata mercoledì 19 alla fiera di Lipsia



Altre da Garda
16/01/2021

La «Ciclabile alta» per unire il Garda all'Eridio

Il progetto messo in campo dalla Comunità montana del Parco Alto Garda è finanziato con i fondi dei Comuni di confine e recupererà sentieri escursionisti per collegare il Garda con la Valsabbia

14/01/2021

Baristi e ristoratori in protesta per la chiusura

Anche nel bresciano alcuni esercenti aderiranno, domani - 15 gennaio - a #IoApro1501, la protesta nazionale contro la prolungata chiusura dei locali disposta dal Governo. La Prefettura di Brescia ha disposto l’intensificazione dei controlli in città e provincia

(4)
14/01/2021

La mozione allunga il processo decisionale

La mozione Sarnico ha dilatato l’iter di approvazione del progetto del doppio depuratore del Garda sul Chiese, data la considerazione di soluzioni alternative. A febbraio una nuova Cabina di regia per fare il punto

13/01/2021

Corsi di formazione per le imprese del territorio

Aperte le iscrizioni per il ciclo di incontri di formazione online rivolto alle imprese agricole, turistiche e dei servizi localizzate nel territorio del GAL GardaValsabbia2020 in partenza nel mese di gennaio

13/01/2021

Cabina di regia «frenata» dalla mozione

L'incontro convocato stamani dal Ministero dell'Ambiente dovrà necessariamente tenere conto dell'avvenuta approvazione della mozione Sarnico a livello provinciale. I sindaci del Chiese: “No ai balzi in avanti”

11/01/2021

Comunità del Garda: «Interpretazione distorta e fuorviante»

Ancora una volta con una nota della presidente Mariastella Gelmini, la ComunitĂ  del Garda puntualizza le sue posizione in merito alla mozione Sarnico e considera l'opzione di Gavardo e Montichiari ancora in campo

11/01/2021

«Se hanno fretta, indichino un luogo nel loro territorio»

Sindaci e comitati del Chiese replicano a stretto giro di posta alla nota della Comunità del Garda in merito alla mozione “Sarnico”, anche a riguardo della questione “ristori”, vale a dire le compensazioni

05/01/2021

«Non è populismo, ma ricerca del progetto migliore per entrambi i territori»

In risposta a quanto pubblicato sui giornali locali, a firma di alcuni rappresentanti di +Europa, riguardo alla depurazione del Garda, le Mamme del Chiese ribattono con una lettera aperta

04/01/2021

Al via la campagna vaccinale anti Covid

Nelle strutture pubbliche, tra cui l'Asst del Garda, si comincia già da oggi, lunedì 4 gennaio. In questa prima fase verranno vaccinati gli operatori sanitari e sociosanitari

03/01/2021

«Bike3Lands», passione per la bici e il territorio

E' quella del giovane architetto Davide Toselli, che a Idro ha dato vita prima ad un'associazione e poi anche ad un negozio attivi nel settore del cicloturismo locale