12 Maggio 2022, 10.15
Roè Volciano
Pesca sportiva

Davide Nedrotti campione del mondo

di Redazione

Il ragazzo di Roè Volciano ha partecipato con la maglia azzurra al Campionato del Mondo di pesca con esche artificiali da riva svoltosi in Molise


Vuoi leggere l'articolo completo?

A) Accedi con il tuo account


B) Registrati nella Community di ValleSabbia News

Registrandoti e acquistando un abbonamento potrai accedere a tuttle le notizie, commentare e usufruire dei servizi di ValleSabbia News (secondo il piano di abbonamento scelto)


REGISTRATI

Leggi qui per avere maggiori informazioni...



Una squadra fantastica quella che ha disputato il Campionato del Mondo di pesca con esche artificiali da riva lo scorso fine settimana in Molise.

Fra i cinque atleti della nazionale spicca un nome a noi conosciuto, Davide Nedrotti, classe 2003, residente a Roè Volciano, a solo 18 anni ha conquistato con maturità e sacrifici il pieno diritto di indossare la maglia azzurra e partecipare a questa grande competizione.

Dopo aver vinto nel 2017 il titolo di Campione Italiano under 14, è stato campione provinciale, regionale, due volte campione Italiano under 18 (tutt’ora in carica), finalista al Club Azzurro dove arriva terzo aggiudicandosi la convocazione in nazionale da parte del CT Marino Poloniato.
Per lui inizia un sogno, ore e ore di allenamenti, preparazione dei materiali e delle attrezzature.

Il campionato si è svolto in Molise, a Campobasso, nel fiume Biferno, un campo gara che Davide conosce bene avendoci disputato molte competizioni.

Giovedì 28 aprile si è tenuta la cerimonia di apertura nel centro di Campobasso, quattordici le nazioni in gara. Il giovane atleta ha avuto il grande onore di fare il portabandiera.
La giornata di venerdì ha visto tutti gli atleti impegnati nelle prove ufficiali.

Sabato 30 la prima prova, Davide non l’ha gareggiata ma ha fatto da supporto tecnico al suo compagno di squadra Marco Ferracatena.
La giornata si conclude piuttosto bene per la nostra nazionale ma non si può mai dire fino alla fine.

Domenica 1° maggio finalmente vediamo scendere in campo Davide, a supportarlo il vice CT Gianni Scagnet.  Dopo un primo turno non bellissimo, dettato sicuramente dall’emozione, dal secondo turno inizia a dominare il suo settore classificandosi alla fine dei quattro turni, primo assoluto. Punti preziosi che permettono, insieme agli ottimi altri tre primi piazzamenti dei compagni Bruno Spino, Luca Benedetti e Valentino Vibrasc, di aggiudicarsi il titolo di CAMPIONI DEL MONDO.

Un risultato strepitoso, ancor più che arriva in Patria, dopo il periodo storico che abbiamo vissuto e che tanto ci ha tolto. Bellissimo vedere gli atleti delle varie nazioni stringersi la mano e complimentarsi con gli avversari in modo sincero. Spesso si pensa che la pesca sportiva sia noiosa o solo un passatempo ma è a tutti gli effetti uno sport e per di più praticato nella natura, questo lo rendo ancora più bello.

Un doveroso ringraziamento a tutto lo staff tecnico della Nazionale che ha supportato gli atleti prima, durante e dopo la manifestazione, alla Shimano-Fishing, del quale Davide è brand ambassador da alcuni anni, ma soprattutto alla società Sampei Spinnig Club ed in particolare al presidente Marco Casella che ha subito creduto in lui dandogli la possibilità di crescere come atleta e supportandolo in tutte le competizioni.



Vedi anche
03/09/2019 09:51

Davide Nedrotti è Campione regionale Già Campione italiano under 18, sul torrente Caffaro il giovane di Roè Volciano si è aggiudicato il titolo di Campione provinciale e regionale 

07/01/2015 11:00

Pesca... in costruzione L'attesa della pesca è essa stessa pesca. Dalla preparazione attenta e meticolosa delle esche può nascere il successo o il fallimento di una battuta di pesca

04/03/2017 17:18

La Divina pesca, parte 2 Nel precedente articolo, l'amico Manuele ci ha trasmesso la sua passione nella costruzione di artificiali (di notevole fattura, tra l'altro) per la pesca a mosca...

17/02/2017 09:31

La Divina pesca, parte 1 Con l’amico Elio qualche sera fa si parlava stranamente di pesca: per un pescatore con la “P” maiuscola il solo discutere di pesca è un po’ come di fatto pescare

14/06/2013 07:00

Mondiale di pesca a Ponte Caffaro La frazione a lago di Bagolino ospita in questi giorni e per l'intero fine settimana ospita la competizione iridata di pesca alla trota in torrente con esche naturali




Altre da Roè Volciano
23/05/2022

Le Juniores Csi Omsi Volley Vallesabbia si laureano campionesse provinciali

Un grande traguardo per le atlete guidate dai coach Chiara Apollonio e Daniele Filippini con un prestigioso riconoscimento anche per la capitana

17/05/2022

Investito sulle strisce

Mentre attraversava la strada un ragazzo è stato investito presso la rotonda dei Tormini

09/05/2022

Eco Export Volley Vallesabbia, si vola in serie D

Stagione da incorniciare per le atlete della Prima divisione femminile della compagine valsabbina che staccano il biglietto per accedere alla categoria superiore

06/05/2022

In auto con pistola e taglierino

Durante i controlli della Polizia locale della Valle Sabbia è stata fermata un’auto dove del bagagliaio era presente un’arma da fuoco risultata poi una scacciacani

03/05/2022

Dalle bombe di Kabul alla Scar

Ancora incontri e confronti per i ragazzi della Scar, questa volta il nostro ospite dialoga con loro sulle guerre, sui conflitti che purtroppo hanno e stanno caratterizzando la loro epoca e non solo

27/04/2022

Centro Arcobaleno e Vallesabbia Climbing, una collaborazione vincente

Grazie alle educatrici e ad un istruttore di arrampicata sportiva alcuni ragazzi del Centro diurno de “La Cordata” di Roè Volciano possono cimentarsi una volta a settimana in uno sport per loro molto gratificante

26/04/2022

«L'effetto pandemia» colpisce anche i bar?

Secondo una rilevazione della Camera di commercio tra il 2019 e 2021 in tutta la provincia di Brescia hanno abbassato le serrande ben 253 bar. Qual è stato l'effetto della pandemia in Valle Sabbia?

25/04/2022

Mafia ed economia, incontro alla Scar

Nell'ambito dei progetti sull’educazione alla legalità i ragazzi del Cfp di Roè Volciano hanno incontrato il senatore Luigi Gaetti, già Sottosegretario agli Interni con delega all’Antimafia

15/04/2022

Ordinanza revocata

La nube tossica temuta attorno allo stabilimento della Metalfer non fa più paura. E il sindaco revoca l'ordinanza

(2)
14/04/2022

Sostanze tossiche causa sversamento

Attimi di apprensione oggi pomeriggio alla Metalfer di Roè Volciano per lo sprigionamento di anidride solforosa dovute ad una reazione chimica. Cintura di sicurezza di 100 metri per precauzione.
AGGIORNAMENTO ore 9:50