29 Gennaio 2023, 08.13
Provincia
Protezione Civile

Un nuovo centro per la Protezione Civile

di Redazione

Ieri a Roncadelle è stato inaugurato il nuovissimo Centro Polifunzionale emergenze e deposito


Vuoi leggere l'articolo completo?

A) Accedi con il tuo account


B) Registrati nella Community di ValleSabbia News

Registrandoti e acquistando un abbonamento potrai accedere a tuttle le notizie, commentare e usufruire dei servizi di ValleSabbia News (secondo il piano di abbonamento scelto)


REGISTRATI

Leggi qui per avere maggiori informazioni...



Cofinanziato da Regione Lombardia per l’importo totale di 1 milione e 250 mila euro, è stato inaugurato nella mattinata di questo sabato, 28 gennaio, il nuovo centro polifunzionale emergenze e deposito della Protezione Civile della provincia di Brescia.

La nuova casa della Protezione Civile
, punto di riferimento per i quasi 5mila volontari bresciani, si trova a Roncadelle (BS), in via Padana Superiore.

Si tratta di un edificio di 1200
metri quadrati composto da una zona destinata al deposito e da una zona uffici.

La zona magazzino
ha una superficie di deposito di circa 1.000mq, con sette accessi carrai di ampie dimensioni, in modo da ospitare al chiuso i mezzi della colonna mobile (anche quelli dotati di gru di carico) fornendo loro un agevole accesso indipendente, oltre a garantire spazi per l’immagazzinamento delle attrezzature; è provvisto inoltre di sistemi di rilevazione incendi e fornito di un gruppo elettrogeno oltre alla dotazione di pannelli fotovoltaici (accorpati a quelli sull’edificio esistente).

Al piano terra sono previsti accessi a raso con larghezza m 1,20 sia dall’esterno che dal magazzino, in modo da permettere il passaggio dei transpallet; è presente un montacarichi per il trasporto di materiale al piano primo oltre che per l’abbattimento delle barriere architettoniche.

Per la zona uffici invece,
disposta su due livelli con una superficie di circa 125 mq per piano, si è puntato sulla versatilità: oltre 80 mq per piano destinati a locali “open-space”, da organizzare in base alle esigenze delle attività, una zona di accoglimento e smistamento materiali e una sala per il ricevimento e svolgimento di corsi o briefing.

Per quanto riguarda le attività permanenti e/o rutinarie sono stati ricavati al piano terra un locale ristoro e degli spogliatoi, mentre al primo piano è stato ricavato un deposito chiuso. La struttura è inoltre dotata di un’area esterna di circa 3.000 metri quadri.



Vedi anche
24/03/2023 10:03

Il rilancio della Protezione Civile di Mura Giovedì 23 marzo e’ stato votato il nuovo consiglio direttivo del Gruppo Antincendio Boschivo e Protezione Civile di Mura, con l'elezione del Nuovo presidente e delle cariche e deleghe del rispettivo Consiglio

02/05/2015 10:06

Nuova sede per la Protezione civile gavardese In concomitanza con l’inaugurazione della fiera, ieri presso il Centro sportivo c’è stato il taglio del nastro della nuova sede del Gruppo comunale Volontari di Protezione civile di Gavardo

02/02/2017 16:21

Protezione Civile Serle nuovamente operativa Il gruppo di Protezione Civile di Serle è stato nuovamente iscritto nella Sezione Provinciale dell’Albo Regionale del Volontariato di Protezione Civile

13/11/2006 00:00

Nuovo senso civico Barghe era paese senza un gruppo di Protezione civile per gli interventi in caso di calamit. Nelle scorse settimane, grazie alla sensibilit di tre cittadini legati al Gruppo Volontari Protezione Civile e Antincendio di Odolo...

17/12/2010 07:00

Protezione civile, gavardesi in divisa gialloblu Ha preso avvio in questo mese di dicembre a Gavardo una campagna di adesione per la creazione di un gruppo comunale di Protezione civile.




Altre da Provincia
24/04/2024

Seridò: i bambini, i giochi, la festa

Da 26 anni la più grande festa dedicata al gioco e ai bambini 20-21-25-26-27-28 aprile e 1 maggio 2024 a Montichiari

24/04/2024

Approvato il bilancio dei record

Utile netto di 50,1 milioni di euro (+21%) con “Roe” oltre il 13%. Dividendo unitario in distribuzione pari a 0,5 euro per azione. Entrano i nuovi consiglieri Marcella Caradonna e Tonino Fornari. Confermato Mauro Giorgio Vivenzi alla presidenza del Collegio sindacale

24/04/2024

25 Aprile, la Festa della Liberazione in Valle Sabbia

Le cerimonie di commemorazione e i momenti di festa per il 79° Anniversario della Liberazione nei comuni valsabbini e limitrofi

24/04/2024

Strabilio festival: un'esperienza che delizierà gli spettatori di tutte le età

Il countdown per l'inizio dello Strabilio Festival è iniziato. Da giugno ad agosto, la Valle Sabbia e il basso Garda saranno pervasi da spettacoli di circo contemporaneo e magia

21/04/2024

Un, due, tre...Musei, alla scoperta delle meraviglie artistiche nel territorio

L’Associazione Abbonamento Musei, realtà no profit, quest’anno regalerà alle famiglie e ai loro bambini, dai 6 ai 13 anni che frequentano gli oratori, 16.000 abbonamenti per scoprire insieme l’inestimabile ricchezza del patrimonio artistico regionale

19/04/2024

Appuntamenti del weekend

Ricco programma di eventi, spettacoli e concerti per questo fine settimana in Valle Sabbia, sul Garda, a Brescia e in provincia

15/04/2024

DoteComune, rinnovata l'intesa per i tirocini negli enti locali

Regione e Anci Lombardia hanno siglato il protocollo d'intesa finalizzato a garantire la continuazione dell'iniziativa per il biennio 2024-2025

14/04/2024

Erre Zeta srl emette un minibond per 2,5 milioni di euro

Banca Valsabbina anchor investor dell’operazione. Le risorse raccolte saranno destinate al lancio di un nuovo e strategico punto vendita in provincia di Bergamo

14/04/2024

In piazza il popolo del Chiese

Alcune migliaia di persone hanno manifestato questo sabato per le vie e le piazze di Brescia per ribadire il proprio no al progetto dei depuratori delle fogne del comuni gardesani a Gavardo e Montichiari

13/04/2024

Carlo Salvetti per Luxor e Diego Cortellazzi per Gefran eletti tra i delegati dell'assemblea

I rappresentanti delle due imprese bresciane sono stati eletti tra i 90 delegati dell’assemblea (45 delle imprese e 45 rappresentanti dei lavoratori), che resterà in carica per il triennio 2024-2027