27 Dicembre 2010, 08.00
Provincia
Soccorso

Superlavoro per il 118

Nei giorni delle feste circa 800 chiamate alla centrale operativa di Brescia, circa la metà per malori in casa, in molti casi per eccessi a tavola.

In aumentano i malori del dopo-cenone della vigilia e del dopo pranzo di Natale. In forte contrazione, di contro - e fortunatamente - le chiamate per traumi assortiti, dalle cadute accidentali a quelle sulle piste da sci fino agli incidenti stradali.

È la fotografia che emerge dalle due giornate clou delle festività che hanno visto gli infermieri della Centrale operativa del 118 di Brescia chiamati ad un superlavoro per gestire le numerosissime richieste di intervento nel corso delle ore che per la maggior parte delle persone sono di tutto riposo dalle fatiche del lavoro.

Nel corso delle quarantotto ore della Vigilia e del Natale hanno visto il telefono della centrale operativa del Soccorso urgenza-emergenza del Satellite, al Civile, squillare ben ottocento volte. Di queste sono state circa quattrocento quelle imposte da episodi di una certa rilevanza, quelli cioè che richiedono interventi di soccorso primario. Di minor gravità invece l’altra metà delle richieste di soccorso.

A far la parte del leone tra le prime, sono state quelle dovute a malori in casa: problemi respiratori, dolori toracici e cardiopatie dettate in qualche caso dal freddo, in qualche altro da qualche eccesso a tavola. Un quadro che, associato alla diminuzione degli episodi traumatici, ben si spiega alla luce del maltempo che ha contraddistinto entrambe le giornate delle festività natalizie.

Dal Giornale di Brescia



Aggiungi commento:

Vedi anche
31/12/2013 08:00

Coldiretti, boom cotechini, in tavola di 3 italiani su 4 Con la tendenza al risparmio e ai menu tradizionali, nel cenone di Capodanno è boom per cotechini e zamponi che fanno registrare un aumento negli acquisti del 9 per cento rispetto all'anno scorso per un totale di circa 6,5 milioni di chili serviti in tavola

27/09/2012 16:00

Un incontro per mantenere la centrale operativa 118 di Brescia Stasera alle 20.15 al Primotel alcuni sindaci della provincia e altri soggetti promotori dell'iniziativa terranno un incontro aperto a tutti per evitare l'accorpamento del COEU118 bresciano a Bergamo

15/10/2021 09:38

Casa della comunità, approvato il protocollo d'intesa La nuova struttura socio-sanitaria, che sorgerà a Cunettone nell'ambito del Piano nazionale ripresa e resilienza, verrà ultimata da Asst del Garda in circa quattro anni

25/12/2010 08:00

Maratona in cucina per il menu delle feste Quasi la metà delle famiglie (45 per cento) dedicherà alla preparazione del menu’ della tavola di Natale un tempo compreso tra le tre e le cinque ore.

07/01/2009 00:00

Due chili di peso in più in regalo Un aumento di peso di circa due chili è l'indesiderato effetto delle feste per quanti non sono riusciti a resistere alle leccornie delle tavole tra il pranzo di Natale e i cenoni della Vigilia e di Capodanno.




Altre da Provincia
18/01/2022

«Acqua del fiume Chiese che unisce» - 3

E' online il 3° numero della rivista edita dalla "Federazione delle associazioni che amano il fiume Chiese e il suo lago d'Idro". Lo si può sfogliare qui, ma anche abbonarsi per riceverlo in modalità cartacea. Ci sono anche 25 video di saluto dei delegati

17/01/2022

I sindaci dopo la firma: «Speriamo nell'ascolto da parte del nuovo Commissario»

Nessuna sorpresa tra i sindaci del Chiese, che hanno girato il testo della convenzione ai propri legali per le valutazioni del caso. Soddisfatti i sindaci del Garda

17/01/2022

Impianto a Gavardo e Montichiari, c'è la firma

Il Commissario – Prefetto Visconti ha siglato la convenzione che dà il via alle attività di progettazione ed esecuzione del nuovo depuratore. Il crono programma prevede sei anni di lavori

17/01/2022

«La mozione Sarnico va difesa, ci appelliamo alle amministrazioni locali»

Il Presidio 9 Agosto chiede a sindaci e Amministrazione provinciale, in difesa del fiume Chiese, un'azione di sollecito alla Regione affinché si tuteli dagli “atti invasivi dello Stato”, esercitati attraverso l'operato del Commissario straordinario

14/01/2022

I comitati incalzano la Provincia

Gaia Gavardo e altri comitati hanno richiesto un incontro urgente al presidente Alghisi per chiedergli conto delle azioni che l’ente intendo portare avanti sulla questione depuratore

13/01/2022

Obiettivi agro climatico ambientali, dalla Regione tre milioni di euro

Avviato il relativo bando regionale. Massardi: ““Da Regione Lombardia una dotazione finanziaria per l’adempimento degli obiettivi, un impegno costante per il nostro territorio”

13/01/2022

Ticket, Girelli: «La Regione risolva il pasticcio dei codici esenzione»

E' quanto chiede il Consigliere regionale valsabbino del PD a seguito dei verbali ricevuti da anziani e disoccupati in difficoltà

(1)
13/01/2022

La pandemia non scuote il settore Meccanica, ma serve attenzione alle realtà più fragili

Gabriella Pasotti (Presidente Settore Meccanica Confindustria Brescia): “La resilienza delle nostre imprese certifica il valore della Meccanica; ora serve una politica europea contro l’aumento dei costi di materie prime ed energia”

13/01/2022

«Un caffè con Punto Europa», webinar sui temi di Bruxelles

I focus per le imprese proposti da Punto Europa in due cicli di incontri periodici, a partire da gennaio, il secondo venerdì del mese

12/01/2022

Il prefetto Visconti lascia Brescia

Sarà trasferito alla prefettura di Bologna, mentre al suo posto giungerà Maria Rosaria Laganà, attualmente prefetto a Treviso. L’avvicendamento dovrebbe avvenire nell’arco del prossimo mese. Gaia: «Non lo rimpiangeremo»