08 Ottobre 2008, 00.00
Prevalle
In biblioteca

Dalla terracotta all'informatica

di val.

Arte e tecnologia si incontrano, con i corsi proposti a Prevalle dalla biblioteca comunale Caldera, dove sono in programma corsi per tutti i gusti.

Arte e tecnologia si incontrano, con i corsi proposti a Prevalle dalla biblioteca comunale Caldera, dove sono in programma corsi per tutti i gusti

in collaborazione con la biblioteca, infatti, a metà mese prenderà il via un corso di scultura organizzato dall’associazione culturale «Alchechengi», le lezioni si svolgeranno nelle sale delle scuderie di palazzo Morani, sede del Comune, fino a maggio. Per informazioni: tel. 347 2319385 - 030 6802096.
I partecipanti impareranno a modellare la creta, la terracotta, la patina, il gesso, gli stucchi, nonché a intagliare i legni e le materie dure.

Sempre in biblioteca, vengono organizzati corsi di inglese, informatica, yoga, chitarra e pittura.
Info: 030 - 6802096; e-mail: prevalbiblio@yahoo.it.


Aggiungi commento:

Vedi anche
27/09/2012 10:00

Cucito ed informatica C' tempo fino al 28 settembre per iscriversi a due corsi proposti ad Agnosine dall'Amministrazione comunale, dalla biblioteca e dal Circolo culturale Icaro

20/01/2011 07:00

Imparare con la biblioteca Informatica per adulti, fotografia e astronomia. Sono gli argomenti che saranno oggetto di tre corsi organizzati dalla biblioteca di Agnosine.

06/11/2010 09:00

Corsi per tutti in biblioteca Alla biblioteca comunale di Sabbio Chiese stanno per iniziare quattro diversi corsi, fra arte e lingua.

05/10/2011 10:00

Corsi per tutti i gusti Prenderanno il via nelle prossime settimane a Muscoline alcuni corsi promossi dalla biblioteca civica.

05/01/2009 00:00

Lingue e informatica si imparano in biblioteca Corsi per apprendere le lingue straniere e per imparare ad usare il computer. Sono quelli organizzati dalla biblioteca e dal Circolo culturale Icaro di Agnosine, che partiranno dopo la met di gennaio.




Altre da Prevalle
01/08/2021

Nuovo assessore e nuove deleghe

“Rimpasto” di giunta, a Prevalle, dopo l’uscita di scena dell’ormai ex assessore Ziglioli. Il sindaco Giustacchini ridistribuisce le deleghe e nomina un nuovo componente

29/07/2021

Prevalle è amica delle api

Nell'ambito del progetto “Comune amico delle api” due aree verdi del paese verranno destinate all'attività degli impollinatori, di importanza vitale per il nostro ecosistema. Ci saranno anche i “bug hotel”

27/07/2021

I sindaci: «Uno schiaffo alla democrazia»

Anche gli amministratori comunali non nascondono rabbia e delusione per una decisione “calata dall’alto in maniera autoritaria”. Spenta per protesta la torre civica di Muscoline

25/07/2021

Alle prefinali di Miss Grand Prix 2021

C'è anche una ragazza valsabbina  tra le 40 prefinaliste che il prossimo 5 agosto andranno a caccia del "pass" per la finalissima nazionale del concorso di bellezza

23/07/2021

«Cosa sta succedendo nel nostro comune?»

Il Gruppo di Minoranza “Uniamo Prevalle” dice la sua riguardo alla recente revoca della delega a Bilancio e Ambiente del consigliere Amilcare Ziglioli

23/07/2021

In memoria di Roberto il nuovo campo sintetico

Questa domenica, 24 luglio, il nuovo manto d'erba sintetica dell'oratorio di San Zenone a Prevalle verrà inaugurato ed intitolato al giovane Roberto Taroli, tragicamente scomparso la scorsa estate

21/07/2021

«Evidenti divergenze», il sindaco toglie le deleghe a Ziglioli

Già sindaco di Prevalle per due mandati consecutivi, l'ormai ex assessore leghista Amilcare Ziglioli si è visto revocare dal suo successore le deleghe a Bilancio e Ambiente

20/07/2021

Concessa la cittadinanza onoraria al «Milite Ignoto»

Il Comune di Prevalle ha approvato all'unanimità la mozione per assegnare al “Milite Ignoto” la cittadinanza onoraria del paese, unendosi agli altri Comuni italiani

20/07/2021

Per Vincenzina sono 74

Tantissimi auguri a Vincenzina Ceravolo di Prevalle che proprio oggi, martedì 20 luglio, festeggia il suo compleanno

11/07/2021

Omicidio Mantovani, archiviate le posizioni di nove indagati

Rimane sotto inchiesta per l’omicidio di Jessica solo il proprietario dell’abitazione in cui la donna aveva trascorso la sua ultima serata in vita