20 Luglio 2021, 08.00
Prevalle
Amministrazioni

Concessa la cittadinanza onoraria al «Milite Ignoto»

di red.

Il Comune di Prevalle ha approvato all'unanimità la mozione per assegnare al “Milite Ignoto” la cittadinanza onoraria del paese, unendosi agli altri Comuni italiani


Vuoi leggere l'articolo completo?

A) Accedi con il tuo account


B) Registrati nella Community di ValleSabbia News

Registrandoti e acquistando un abbonamento potrai accedere a tuttle le notizie, commentare e usufruire dei servizi di ValleSabbia News (secondo il piano di abbonamento scelto)


REGISTRATI

Leggi qui per avere maggiori informazioni...





Vedi anche
06/05/2018 07:00

Cittadinanza onoraria per i «magnifici cinque» Nel corso di un consiglio comunale straordinario a Sabbio Chiese è stata attribuita la cittadinanza onoraria a cinque uomini di scienza, arte e cultura

08/04/2019 07:32

Il giorno del verdetto Questa sera il Consiglio comunale di Salò delibererà in merito alla richiesta del consigliere Stefano Zane di revocare la cittadinanza onoraria al duce

11/02/2020 16:53

«Accostamento inopportuno» All'unanimità per Liliana Segre, con la minoranza assente per Nidia Cernecca, il Consiglio comunale vobarnese ha deciso di assegnare la duplice cittadinanza onoraria. Ecco su questa vicenda la riflessione di alcuni ragazzi

23/11/2008 00:00

A Giobatta Danda nel ricordo del btg. Vestone Vestone da ieri ha un cittadino in pi. Nel corso di un consiglio comunale, riunitosi in seduta straordinaria sabato mattina, stata attribuita la cittadinanza onoraria a Giobatta Danda, vicentino di Chiampo, reduce del battaglione Vestone in Russia.

12/12/2020 08:00

Cittadinanza onoraria all'ex farmacista Con una cerimonia in municipio alla presenza dell’assessore regionale allo Sviluppo Economico, Alessandro Mattinzoli, l’Amministrazione comunale ha attribuito il riconoscimento per il prezioso servizio espletato per la comunità




Altre da Prevalle
13/09/2021

Il fronte del Chiese prepara il ricorso

Nel frattempo i comuni di Gavardo, Prevalle, Muscoline e Montichiari predispongono il ricorso contro la nomina del Commissario straordinario. Obiettivo ottenere a breve una sentenza di sospensiva

11/09/2021

Prevalle in fiore

Questa domenica, 12 settembre, a Palazzo Morani un pomeriggio di intrattenimento con la premiazione del concorso “Orti e giardini fioriti” e l'Open Day della Biblioteca comunale

09/09/2021

«Urla» contro la violenza sulle donne

Questa domenica, 12 settembre, in occasione di “Prevalle in fiore” l'inaugurazione del progetto nato dall'idea di un gruppo di fotografi locali

26/08/2021

Mai più soli

Un progetto pilota di integrazione socio-sanitaria rivolto a persone che stanno vivendo le conseguenze fisiche, psicologiche e sociali del fenomeno definito "Long Covid". Di che si tratta

19/08/2021

Amianto, al via censimento e mappatura dei manufatti

Incaricata dal Comune la società ECB Group Srl, i cui incaricati si occuperanno della valutazione e della gestione dei singoli casi in aziende e abitazioni

18/08/2021

Polizia locale, tre Comuni uniscono le forze

All’aggregazione già attiva fra Prevalle e Paitone, dal primo di agosto si è unita anche Serle per una migliore gestione del servizio e sorveglianza del territorio

18/08/2021

Caduta in cordata, feriti tre valsabbini

I tre stavano effettuando un’escursione per raggiungere la Cima della Presanella quando uno è scivolato trascinando anche i compagni

17/08/2021

Cinema sotto le stelle, il gran finale

Questo venerdì, 20 agosto, al Centro Diurno Anziani l'ultima proiezione della rassegna di cinema all'aperto promossa dall'Assessorato alla Cultura

14/08/2021

Il presidio prosegue

L’azione di protesta delle associazioni ambientaliste a Brescia contro i depuratori a Gavardo e a Montichiari prosegue con visite di politici e amministratori. Ieri il comitato Gaia ha portato la protesta anche in tutta la città

14/08/2021

I sindaci chiedono l'accesso agli atti

L'iter di Valutazione Impatto Ambientale riguarda solo un  uno “studio di fattibilità tecnico economica” e i sindaci chiedono ad Ato un rinvio dei termini per presentare le osservazioni