29 Luglio 2022, 10.06
Prevalle
Amministrazioni

Aumento delle indennità, la minoranza: «Una scelta profondamente ingiusta»

di Cesare Fumana

La decisione dell’amministrazione comunale di usufruire dell’incremento massimo degli emolumenti previsto dalla legge di bilancio 2022 ha visto la netta contrarietà del gruppo di Uniamo Prevalle


Vuoi leggere l'articolo completo?

A) Accedi con il tuo account


B) Registrati nella Community di ValleSabbia News

Registrandoti e acquistando un abbonamento potrai accedere a tuttle le notizie, commentare e usufruire dei servizi di ValleSabbia News (secondo il piano di abbonamento scelto)


REGISTRATI

Leggi qui per avere maggiori informazioni...



«Nel Consiglio Comunale di ieri sera siamo stati chiamati a votare una variazione di bilancio irrispettosa e fuori luogo che certifica l’aumento dell’indennità di Sindaco e assessori».

La minoranza consigliare di Uniamo Prevalle ha espresso tutta la sua contrarietà alla scelta dell’amministrazione comunale prevallese di aumentarsi le indennità del sindaco e della giunta.

«Nonostante sia legittimata dalla legge di bilancio 2022 approvata a dicembre 2021 – fanno presente dalla minoranza –, riteniamo infatti profondamente ingiusta la scelta compiuta dalla Giunta di incrementare anno per anno il proprio stipendio mensile che, per il Sindaco Giustacchini, passerà dai 2.500,00 € del 2021 ai 4.000,00 € del 2024».

Infatti, nella legge di bilancio 2022 è passata un po’ in sordina questa norma che adegua gli stipendi degli amministratori locali a quello del presidente di Regione, con adeguamenti graduali per i prossimi tre anni.

Si tratta di un aumento considerevole che in vari casi raddoppia gli importi precedentemente ricevuti dagli amministratori locali. Sono molte le ragioni alla base di un provvedimento di questo tipo. Indennità eccessivamente basse infatti rappresentano un disincentivo alla partecipazione politica a tempo pieno.

Una scelta, in ogni caso, che ogni amministrazione può adottare fino al massimo consentito, come ha fatto la giunta di Prevalle.

«Come espresso durante la discussione consiliare – sottolineano i consiglieri della minoranza - tutto il gruppo Uniamo Prevalle è fermamente contrario a questa decisione anche in virtù di ciò che abbiamo assistito nell’ultimo periodo: servizi fondamentali come la raccolta rifiuti gestiti in modo approssimativo, finanziamenti persi per l’inefficienza degli amministratori, tagli alle manutenzioni a strade o parchi e progetti mai partiti perché dimenticati nei cassetti.
Questo riconoscimento a pioggia che si sono concessi il Sindaco e i 4 assessori non è il frutto del raggiungimento di obiettivi concreti e misurabili, è semplicemente un privilegio che arriva senza nessun merito».

«Dopo due anni di pandemia – precisa la consigliera Federica Avigo –, con una guerra in corso, mentre gli italiani chiudono i termosifoni e rateizzano le bollette considero inaccettabile la scelta fatta dai nostri amministratori di alzarsi gli stipendi e rimango allibita che nessuno dei consiglieri di maggioranza abbia nulla da obiettare ma accetti in maniera passiva tutto questo».

«Purtroppo – chiosa la consigliera di Uniamo Prevalle – ancora una volta la politica ha dimostrato di non sapere interpretare le esigenze dei tempi e della popolazione visto il delicatissimo momento storico ed economico. Purtroppo c’è sempre maggiore scollamento tra i palazzi della politica e i cittadini e questo anche a Prevalle».




Vedi anche
23/07/2021 10:18

«Cosa sta succedendo nel nostro comune?» Il Gruppo di Minoranza “Uniamo Prevalle” dice la sua riguardo alla recente revoca della delega a Bilancio e Ambiente del consigliere Amilcare Ziglioli

24/01/2022 10:07

Consiglio comunale, la minoranza: «Soddisfatti a metà» Nella seduta convocata su richiesta di “Uniamo Prevalle” sono state diverse le interrogazioni accolte dalla Giunta, anche se una – molto importante – è stata rifiutata

27/11/2011 09:00

Ancora sulle indennità di Idro Trova sostegno anche dai banchi della minoranza, anche se a titolo personale, la decisione dell'Amministrazione comunale di Idro di rinunciare alle indennit di carica.

19/04/2021 09:45

Solidarietà all'ex consigliere, preoccupazione per la situazione Covid A seguito del decadimento di uno dei propri consiglieri, il gruppo di Minoranza esprime preoccupazione riguardo al comportamento dell’Amministrazione a fronte della situazione dei contagi, che in paese è ancora preoccupante

02/03/2008 00:00

Casto, la minoranza consiliare critica il bilancio La bocciatura del bilancio di previsione 2008 da parte della minoranza consiliare di Casto cos netta che il gruppo Insieme non ha neppure presentato un emendamento al documento economico.




Altre da Prevalle
03/10/2022

Regolato l'accesso al Buco del Frate

Lo scopo è quello di tutelare la colonia di pipistrelli che abitano la grotta, Monumento Naturale da salvaguardare

02/10/2022

Tamponamento con lo scooter

Due all’ospedale, in seguito ad un incidente avvenuto a Prevalle, al “solito” incrocio fra via Industriale (sp 116) e via Repubblica

30/09/2022

Vanna Leali nella «sua» Prevalle

La cantante prevallese, nota per le numerose esibizioni in programmi televisivi nazionali, terrà un concerto questo sabato presso il Centro Sociale

29/09/2022

Sottopasso allagato, traffico in tilt sulla 45 bis

Il forte temporale che si è abbattuto nel tardo pomeriggio di oggi sulla Bassa Valsabbia ha causato l'allagamento del sottopasso di Prevalle

(5)
29/09/2022

Autodifesa per donne

Anche quest’anno l'associazione Yoshitaka Arti Marziali con il patrocinio del comune di Prevalle propone un corso gratuito con il patrocinio della Libertas

28/09/2022

Screening oncologici e prevenzione

Questo sabato presso la sala consiliare di prevalle una conferenza della campagna di sensibilizzazione "Eu Cancer Strategy"

27/09/2022

Omicidio Mantovani, chiesta l'assoluzione per il principale indagato

Il pm ha chiesto di assolverlo dalle accuse di omicidio volontario e occultamento di cadavere e condannarlo solo per sfruttamento della prostituzione. L’opposizione dei legali della famiglia

22/09/2022

Al via il palio delle quadre

Questa sera a Prevalle prenderà il via il “Palio delle Quadre”, il primo evento di questo genere per la comunità prevallese, un evento che già riscuote successo
 

21/09/2022

Una settimana di festa per i nonni

I nonni, un bene prezioso: proprio per questo motivo l’assessorato ai servizi sociali in collaborazione con il Circolo Acli Prevalle organizza «La Settimana dei Nonni», una serie di iniziative diversificate dedicate proprio a questa figura fondamentale in ogni famiglia

20/09/2022

Crescita e non solo in spazi per Ivar

A Prevalle sorgono Ivar Accademy e Ivar 4, due nuovi spazi dedicati alla formazione e un magazzino semi-automatico