19 Aprile 2013, 15.52
Pertica Alta
Incidente

Ribaltamento notturno

di Redazione

Ha fatto tutto da solo il 61enne che nella notte fra giovedě e venerdě, mentre tornava verso casa, si č ribaltato con la sua Panda 4x4. E' stato ricoverato in gravi condizioni a Gavardo


L'incidente è avvenuto intorno alle 23 e 30. L'uomo, un 61enne residente a Pertica Alta, stava percorrendo la Provinciale che da Nozza sale verso Belprato quando, per cause in corso di accertamento da parte della Stradale di Salò che è intervenuta con una pattuglia per i rilievi, ha perso il controllo dell'auto che si è ribaltata.
 
In quel momento la Panda 4x4 del vecchio tipo stava percorrendo in salita una curva a sinistra.
Forse l'uomo è stato tradito dalla presenza della ghiaia a bordo strada, fatto sta che con la ruota anteriore destra è salito sul muretto che in quel punto delimita a monte la carreggiata.
 
L'auto si è così impennata e si è girata sul fianco sinistro, fermandosi a quel modo in mezzo alla strada.
Ai primi soccorritori le sue condizioni sono sembrate subito piuttosto gravi. Tanto che sul posto, oltre ai volontari da Vestone, il 118 ha inviato un'auto medica da Gavardo, chiedendo anche l'intervento dei Vigili del Fuoco vestonesi a causa del fatto che il ferito era rimasto incastrato all'interno dell'auto.
 
L'uomo è stato ricoverato al Pronto soccorso di Gavardo e si trova sotto stretta osservazione, ma non sarebbe in pericolo di vita.

 


Aggiungi commento:

Vedi anche
13/03/2007 00:00

In due all'ospedale dopo il botto a Nozza Sono finiti in ospedale in due, dopo lo schianto avvenuto a Nozza di Vestone, all’incrocio fra la 237 del Caffaro e la Provinciale che sale alla Pertica Alta.

24/06/2018 07:24

Precipitati in Pertica, due gravi Rimangono gravissime le condizioni del 32enne di Levrange rotolato in una scarpata col trattore. In ospedale con codice rosso anche il 22 enne che c'era con lui

28/03/2019 09:46

Travolto dal suo trattore L’infortunio ad un 69enne residente a Vestone che si stava occupando di un appezzamento di terreno che possiede a Belprato di Pertica Alta

07/04/2015 14:51

In volo all'ospedale dopo il ribaltamento L'incidente è avvenuto all'altezza della rotonda a nord di Cà Rossa, in territorio di Storo. a farne le spese una 25enne del posto

02/03/2019 07:32

Ribaltamento alla rotonda Spaventosa la dinamica, per fortuna non gravi le conseguenze, di un incidente avvenuto presto al mattino a Gavardo




Altre da Pertica Alta
09/12/2021

Un calendario che racconta

Nel lunario 2022 dell'associazione culturale "Riflessi di Luce" i fatti che hanno segnato l'evoluzione valligiana e perticarola

02/12/2021

Una panchina rossa a Lavino

SarĂ  inaugurata questa domenica pomeriggio nella frazione di Pertica Alta per iniziativa del gruppo Oratorio

28/11/2021

Mercatini annullati

A causa del maltempo i Mercatini di Natale previsti per questo pomeriggio a Livemmo sono stati annullati

26/11/2021

Tornano i Mercatini di Natale a Livemmo

Dopo la sospensione dello scorso anno, tornano domenica pomeriggio le tradizionali bancherelle con un momento di festa con gli zampognari

03/11/2021

«Meglio un profilo sobrio»

Con riferimento alle considerazioni di "valsabbino refrattario" a proposito della serata all'Auditorium di Vestone di sabato 30 ottobre ritengo di dover fare alcune precisazioni

(1)
02/11/2021

Quale riconciliazione?

«Abbiamo appreso nei giorni scorsi del convegno promosso dall’associazione amici della storia di Vestone dal titolo “Paolo Giacomini: una giovane vita spezzata per amor di patria”...»

(1)
31/10/2021

«Avevano, anche i belpratesi, ingrossato le fila di quei battaglioni»

Giuseppe Biati, presidente del “Centro Studi della Brigata Giacomo Perlasca delle Fiamme Verdi e la Resistenza Bresciana”, ci invia una riflessione sui tragici fatti che hanno fatto seguito all'8 settembre 1943. Pubblichiamo volentieri

07/10/2021

Omaggio ai Caduti della Brigata «Perlasca»

Puntuale la seconda domenica di ottobre torna l'appuntamento presso la chiesa di Sant'Andrea in ricordo dei "Ribelli per amore"

10/09/2021

La transumanza

A Odeno rivive una tradizione che si ripete ad ogni cambio di stagione. Un’occasione per valorizzare il lavoro in malga