10 Agosto 2022, 07.04
Odolo
Cronache

Dal passato una pesante eredità

di val.

Ci sono altre discariche sequestrate sul territorio odolese, conseguenza di un'epoca durante la quale senso civico e norme ancora non prestavano sufficiente attenzione all'ambiente


Vuoi leggere l'articolo completo?

A) Accedi con il tuo account


B) Registrati nella Community di ValleSabbia News

Registrandoti e acquistando un abbonamento potrai accedere a tuttle le notizie, commentare e usufruire dei servizi di ValleSabbia News (secondo il piano di abbonamento scelto)


REGISTRATI

Leggi qui per avere maggiori informazioni...



L’intensa attività siderurgica odolese, che negli anni Sessanta e Settanta del secolo scorso aveva dato vita a quello che è stato chiamato il “miracolo d’acciaio”, studiato in tutta Europa, ha dato lavoro a migliaia di maestranze, ma ha lasciato anche profonde ferite sul territorio, all’epoca meno attento anche dal punto di vista normativo alle problematiche ambientali.

In anni più recenti le aziende ancora attive, comprese quelle dell’indotto, hanno fatto da questo punto di vista passi da gigante, ma le ferite sono rimaste, numerose e difficili da sanare.

Fra le più recenti quelle che insistono sul torrente Carfio, fra i territorio di Agnosine e Odolo, il rio che scende fra Casa d’Odolo e Renzana, serpeggiando sotto alla circonvallazione odolese fino a gettarsi nel Bondaglio: tre discariche che ancora sono sotto sequestro, montagne di “scorie” d’acciaieria che continuano a rilasciare percolato bianco composto più che altro da idrossido di calcio.
Due erano state “tombate” negli anni ’80, una è quella ancora attiva di proprietà della Iro, l’unica che sta approntando un piano di bonifica.

C’è la discarica Leali sul Rio Madonnino, sequestrata nell'aprile del 2021 e ancora sotto sequestro, in attesa esiti delle analisi per capire il tipo di contaminazione.

Sempre nel fondovalle, pur essendo in territorio comunale di Preseglie, era stata sequestrata un'autodemolizione poi dissequestrata perché la discarica nel suo sottosuolo non presentava matrici inquinanti.

Nella vicina Sabbio, questa l’origine inquinante sarebbe però più recente, è stata condannata la proprietaria di un’area sulla quale si esercitava il tiro al piattello, ancora sotto sequestro essendo ricoperta di residui di tale attività.






Vedi anche
30/03/2019 13:42

Senso civico e telecamere Il sistema di videosorveglianza, unito al senso civico di alcuni utenti della strada, ha permesso agli agenti della Locale di rintracciare un automobilista che dopo aver creato un danno si è dato alla fuga

12/06/2015 07:00

Territorio, discariche e «civiltà della vita» Dati inquietanti ed interrogativi preoccupati, sulla sistematica devastazione di un territorio che aveva i suoi equilibri

16/07/2019 19:26

Senso civico Non solo brutte notizie dalle cronache in Valle Sabbia. Gli agenti della Locale della Valle Sabbia, infatti, sono stati interpellati anche per la restituzione di valori e documenti

16/01/2016 07:32

Trova il portafogli e lo consegna Dovrebbe essere un gesto normale in una società normale. Secondo noi invece si tratta di un'azione che va riconosciuta come esempio di virtù

28/03/2017 13:57

Il giardino nella rotatoria E' arrivata la primavera, tempo di dedicarsi ai giardini. E loro che fanno? Si curano anche di quello "pubblico" sulla rotatoria. Succede ad Agnosine




Altre da Odolo
28/09/2022

Infortunio alle Acciaierie Venete

Eliambulanza in azione a Odolo, per soccorrere un operaio di 51 anni che è rimasto gravemente ferito dopo essere stato colpito da un fascio di verghe

23/09/2022

Sostenibilità e risparmio energetico, il caso Raffmetal

Dalla Valsabbia, ancora una volta, un esempio virtuoso su come, con lungimiranza, si è data risposta alla crisi energetica che oggi attanaglia le aziende

19/09/2022

I 102 di Aldina

Tanti auguri ad Aldina Formenti, che nei giorni scorsi alla fondazione Soggiorno Sereno di Odolo ha spento la bellezza di 1'2 candeline

22/08/2022

Attenzione alle truffe

Il progetto presentato in Regione Lombardia, e da essa finanziato con 16 mila euro, prende il via a Gavardo ed in altri comuni valsabbini grazie all’impegno di Polizia Locale e associazioni di Volontariato

21/08/2022

Un territorio da valorizzare

Anche a Odolo ci sono peculiarità da far conoscere e valorizzare, dall’archeologia industriale ai sentieri sulle montagne di casa

21/08/2022

Cade sulle coste, vola in ospedale

È un motociclista di 26 anni la vittima dello sfortunato incidente avvenuto sulla ex ss 237

VIDEO

20/08/2022

Un viaggio nel medioevo con il giudice Albertano

Prenderà il via giovedì 25 agosto la seconda edizione de “Il cammino del giudice Albertano”, una rassegna di presentazione dell’ultimo libro di Enrico Giustacchini promossa dal Sistema bibliotecario

18/08/2022

Michele Oliva, protagonista della siderurgia odolese

Si sono svolti ieri a Odolo i funerali dell'imprenditore che con i fratelli ha fondato la Olifer e poi il gruppo Olifin

17/08/2022

Soggiorno Sereno, servizi anche per gli esterni

La casa di riposo odolese si apre al territorio e offre alcuni servizi sanitari anche alla popolazione del circondario

11/08/2022

Vergomasco: «E al percolato chi ci pensa?»

A Odolo tiene banco la notizia del sequestro della discarica di Vergomasco e del Parco Rinascita