19 Giugno 2020, 06.57
Odolo
Fase Due

Anche Odolo è covid-free

di Ubaldo Vallini

A oggi, fra le persone che risultano residenti nel centro valsabbino della Conca d'Oro, tutti i contagiati si sono liberati dal pernicioso virus. Ne abbiamo parlato col sindaco Fausto Cassetti


«L’emergenza Covid? Dal punto di vista sanitario mi sento di dire che l’abbiamo ormai alle spalle, almeno questi sono gli indicatori in mio possesso: mi risulta che coloro che oggi vengono riscontrati positivi al virus, se non hanno altre gravi patologie, raramente finiscono in terapia intensiva e vengono curati a casa senza problemi».

Così il sindaco di Odolo Fausto Cassetti, quando gli chiediamo di fare il punto su come è andata con l’epidemia nel centro valsabbino della Conca d’Oro.

«Diverso temo potrà essere dal punto di vista economico: qui ancora abbiamo da veder bene i contorni della vicenda e lo scenario sarà più chiaro verso l’autunno – afferma Cassetti -. Le aziende hanno ripreso le produzioni, ma chi sperava di poter recuperare velocemente quanto è andato perso nei giorni del lockdown, al momento è rimasto deluso e si va invece a scartamento ridotto».

Ma come è andata a Odolo nel momento più difficile, quando i contagi aumentavano e qualcuno causa Covid ha cominciato a morire?
«Ogni vita persa è un dramma familiare e collettivo, su queste cose non scherziamo, ma fra la popolazione di Odolo davvero i numeri sono stati minimi e le maggiori preoccupazioni sono arrivate dalle Case di Riposo: la nostra, dove si sono ammalati gran parte degli addetti e dove sono morti tanti, troppi ospiti; quelle altre dove i soggiornavano anche alcuni residenti odolesi».

«In paese – specifica il sindaco -, anche se in modo piuttosto grave si sono ammalate solo due persone, che poi ce l’hanno fatta. Una terza era ricoverata per patologie pregresse in ospedale a Lumezzane: ci risulta che si sia ammalata di Covid all’interno di quella struttura e purtroppo è uno dei tre lutti certificati Covid che oggi piangiamo fra i residenti odolesi».

Sulla situazione attuale i dati parlano chiaro: a ieri i contagiati sono stati in tutto 18, tre come abbiamo detto sono deceduti, gli altri 15 sono tutti risultati negativi al doppio tampone, condizione per essere considerati guariti.

Per il resto Fausto Cassetti ci racconta delle incombenze comuni a tutti i colleghi, che hanno attivato il “Coc” e gestito una situazione inedita: la valorizzazione dei negozi di paese, le medicine e gli alimentari da recapitare nelle case, la decisione di non far pagare la Tari per tre mesi a baristi e ristoratori, i buoni spesa che vengono tutt’ora erogati a chi ne ha bisogno...

Una decina le richieste per la spesa: ad averne bisogno soprattutto famiglie di immigrati, evidentemente più in difficoltà col lavoro rispetto agli autoctoni.

E per la Fase tre? «Ci siamo attrezzati coi sanificatori all’ozono per rendere accoglienti scuole ed edifici pubblici, presto verrà installato un “BioBox” all’ingresso del municipio: si tratta di una sorta di bussola nella quale sarà necessario transitare per poi entrare nei locali completamente sanificati. Insomma continuiamo a fare la nostra parte, per quello che ci è possibile, anche nella difficile interpretazione delle norme che vengono distribuite a getto continuo».

.in foto: il municipio: il sindaco Fausto Cassetti.





Vedi anche
20/07/2020 07:27

Sabbio Chiese, dove il Covid-19 ha colpito duro È fra i paesi valsabbini più colpiti dalla pandemia: importante la risposta dell’Amministrazione comunale e del volontariato: 120 le famiglie aiutate. Ora preoccupa la situazione economica generale

20/07/2020 09:30

Pertica Bassa, primi fra i colpiti, ma primi Covid-free In rapporto alla popolazione il piccolo paese risulta fra i più colpiti dalla pandemia in Valsabbia, ma è stato fra i primi ad uscirne bene

12/07/2020 09:00

«Piano Marshall», i progetti per Villanuova Il Comune di Villanuova utilizzerà i 350mila euro stanziati in tre soluzioni da Regione Lombardia per la ripresa post Covid per realizzare opere pubbliche riguardanti sicurezza, viabilità e scuole

18/07/2020 08:00

Preseglie, timori per la lenta ripresa L'emergenza coronavirus nel Comune della Conca d'Oro è stata superata anche grazie alla rete di volontariato e delle famiglie, ora preoccupa la situazione economica

19/07/2020 07:00

Mura, piccolo paese grande apprensione L'amministrazione comunale con il sostegno del volontariato ha gestito con attenzione la fase dell'emergenza. Ora preoccupa la situazione economica per alcune famiglie



Altre da Odolo
02/01/2021

Crollo al Parco Rinascita

I teli non hanno resistito al peso della neve e l’intera struttura è collassata. E si parla di crollo “annunciato”, o comunque di una lunga storia che in questo modo era destinata a finire

01/01/2021

Sbatte alla Cadella, interviene anche l'elicottero

Tanta paura sulla strada a Odolo, dove un’auto è andata a sbattere contro il muro di una casa. Poco collaborativa la paziente, scatta quindi il codice rosso

01/01/2021

Severino e i 102

Tanti auguri a Severino Zola, di Odolo, che oggi, 1 gennaio, festeggia il compleanno numero 102, per la prima volta quasi "in solitaria"

31/12/2020

Mai più voli nella Vrenda

L’amministrazione comunale di Preseglie ha fatto piazzare una quard-rail in un punto della “vecchia 237” che si stava dimostrando assai pericoloso

24/12/2020

Auguri in musica dalla Filarmonica Conca d'Oro

Vista l’impossibilità si svolgere concerti dal vivo, la Filarmonica Conca d’Oro ha realizzato un video per rivolgere a tutti gli auguri di buon Natale
• VIDEO

15/12/2020

I 18 di Matteo

Tantissimi auguri a Matteo di Odolo che proprio oggi, martedì 15 dicembre, festeggia il passaggio alla maggiore età

12/12/2020

I 18 di Gaia

Tantissimi auguri a Gaia di Odolo che proprio oggi, sabato 12 dicembre, festeggia i suoi 18 anni

02/12/2020

Ancora nella Vrenda

E’ precipitato nell’alveo del torrente, dopo un volo di 17 metri, nello stesso punto dove era finita Antonella alla fine di agosto

20/11/2020

«Deliver-Read», prestiti a domicilio

Sono sempre di più le biblioteche valsabbine che, grazie anche ai volontari, continuano ad offrire il servizio di prestito libri con consegne a domicilio

11/11/2020

Maria! Non so di chi sia

Li trovano con 615 grammi di marijuana nascosti un po’ ovunque in casa e i due si danno la colpa uno con l’altra. Finiscono entrambi nei guai

Odolo, il paese la sua gente

La Fucina di Pamparane

14/04/2020

Inaugurato ufficialmente nel 2008 il muncipio di Odolo è ubicato in via Dino Carli al civico numero 62.
Si trova in un fabbricato che tradisce le sue origini settecentesche (1)

14/04/2020

La chiesa parrocchiale che Odolo dedica a S. Zenone fu eretta nel 1667 sullo stesso luogo dove preesisteva una costruzione risalente al XIV secolo

14/04/2020

Si tratta di un “Museo del Ferro” che fa parte del Circuito museale della Valle Sabbia. E’ collocato al civico 2 di via Massimo d'Azeglio. Locali donati dall’imprenditore Dario Leali al Comune di Odolo che si propongono di evocare il sapere dei forgiatori odolesi