15 Luglio 2020, 10.00
Odolo
Amministrazioni

«Scelte non condivise», si dimette il vicesindaco di Odolo

di Cesare Fumana

Luca Pasini ha rassegnato le dimissioni dalla giunta e dal consiglio comunale: «Non mi trovo più nelle scelte e in molte situazioni che si sono venute a creare negli ultimi periodi»


Terremoto in giunta a Odolo: ieri, a sorpresa, il vicesindaco Luca Pasini ha rassegnato le dimissioni da tutti i suoi incarichi nell’amministrazione comunale di Odolo, sia da vicesindaco e assessore, sia da consigliere comunale.

Una scelta meditata negli ultimi mesi e che è stata formalizzata nel pomeriggio di ieri e comunicata al gruppo consigliare con il seguente messaggio: “Vi comunico che poco fa ho rassegnato le mie dimissioni dal comune di Odolo! Mi dispiace ma non mi trovo più nelle scelte e in molte situazioni che si sono venute a creare negli ultimi periodi! Vi auguro un buon proseguimento di mandato!”.

Luca Pasini è al suo secondo mandato come consigliere comunale con il sindaco Fausto Cassetti; con la rielezione del 2017 era stato nominato vicesindaco e assessore allo Sport e Politiche giovanili e al rapporto con le associazioni.

L’abbiamo raggiunto al telefono per chiedere nello specifico le motivazioni di questa scelta.

«Come ho scritto nel messaggio inviato ai consiglieri del gruppo – spiega Pasini – negli ultimi tempi non ho condiviso alcune scelte fatte sia nell’ambito del gruppo sia dell’amministrazione comunale, anche se ho sempre seguito le decisioni della maggioranza. A questo va aggiunta anche una mia personale disaffezione per alcune dinamiche della Pubblica amministrazione che mi hanno fatto perdere l’interesse per l’incarico assunto».

«Per questo ho deciso
di interrompere qui il mio impegno nell’amministrazione comunale, piuttosto che trascinarlo così per altri due anni».

Di lei si parlava anche come di un probabile candidato sindaco per le prossime elezioni: è un addio definitivo alla politica?

«Chissà, magari questa pausa può servire per ritrovare le giuste motivazioni per un nuovo impegno».

«Sorpreso e molto dispiaciuto – è il commento del sindaco Fausto Cassetti, contattato sempre al telefono –: non comprendo le ragioni di questo gesto, visto che in questi otto anni non ci sono mai emerse divergenze sull’operato. Aspetto di conoscere le ragioni, che al momento mi paiono soprattutto personali. Mi auguro che ci possa essere un suo ripensamento».


Vedi anche
15/11/2016 11:41

Rimpasto di giunta con il consiglio dimezzato Situazione delicata per l’amministrazione comunale di Serle che si ritrova con la metà dei consiglieri eletti dopo le dimissioni del vicesindaco, di un assessore e di un consigliere. Nominata la nuova giunta

07/10/2016 15:39

Terremoto in giunta a Serle, lasciano vicesindaco e un assessore Dimissioni irrevocabili quelle presentate dal vicesindaco di Serle Gianluigi Zanola e dall’assessore all’Edilizia e Urbanistica Eleonora Tonni. In Consiglio comunale rimangono in 7 consiglieri sui 12 eletti

25/10/2013 15:46

Il vicesindaco lascia Tempo di dimissioni nella pubblica amministrazione. Alcuni giorni fa ha deciso di dedicarsi ad altro anche Elia Pasotti, il vicesindaco di Vestone

31/05/2015 07:00

Ecco la giunta Turinelli Loretta Cavalli vicesindaco, Stefania Giacometti, Stefano Poletti e Luca Butchiewietz: in anteprima la giunta di Storo guidata dal neoeletto sindaco Luca Turinelli. La presentazione ufficiale al primo Consiglio comunale convocato per giovedì 4 giugno

17/09/2007 00:00

Le dimissioni del vicesindaco Quando le vicende sono complesse ed interpretabili, meglio affidarsi ai documenti ufficiali. In attesa che tutti gli interessati possano esprimersi, cominciamo la serie pubblicando la lettera di dimissioni del vicesindaco Maria Ricchini.



Altre da Odolo
02/01/2021

Crollo al Parco Rinascita

I teli non hanno resistito al peso della neve e l’intera struttura è collassata. E si parla di crollo “annunciato”, o comunque di una lunga storia che in questo modo era destinata a finire

01/01/2021

Sbatte alla Cadella, interviene anche l'elicottero

Tanta paura sulla strada a Odolo, dove un’auto è andata a sbattere contro il muro di una casa. Poco collaborativa la paziente, scatta quindi il codice rosso

01/01/2021

Severino e i 102

Tanti auguri a Severino Zola, di Odolo, che oggi, 1 gennaio, festeggia il compleanno numero 102, per la prima volta quasi "in solitaria"

31/12/2020

Mai più voli nella Vrenda

L’amministrazione comunale di Preseglie ha fatto piazzare una quard-rail in un punto della “vecchia 237” che si stava dimostrando assai pericoloso

24/12/2020

Auguri in musica dalla Filarmonica Conca d'Oro

Vista l’impossibilità si svolgere concerti dal vivo, la Filarmonica Conca d’Oro ha realizzato un video per rivolgere a tutti gli auguri di buon Natale
• VIDEO

15/12/2020

I 18 di Matteo

Tantissimi auguri a Matteo di Odolo che proprio oggi, martedì 15 dicembre, festeggia il passaggio alla maggiore età

12/12/2020

I 18 di Gaia

Tantissimi auguri a Gaia di Odolo che proprio oggi, sabato 12 dicembre, festeggia i suoi 18 anni

02/12/2020

Ancora nella Vrenda

E’ precipitato nell’alveo del torrente, dopo un volo di 17 metri, nello stesso punto dove era finita Antonella alla fine di agosto

20/11/2020

«Deliver-Read», prestiti a domicilio

Sono sempre di più le biblioteche valsabbine che, grazie anche ai volontari, continuano ad offrire il servizio di prestito libri con consegne a domicilio

11/11/2020

Maria! Non so di chi sia

Li trovano con 615 grammi di marijuana nascosti un po’ ovunque in casa e i due si danno la colpa uno con l’altra. Finiscono entrambi nei guai

Odolo, il paese la sua gente

La Fucina di Pamparane

14/04/2020

Inaugurato ufficialmente nel 2008 il muncipio di Odolo è ubicato in via Dino Carli al civico numero 62.
Si trova in un fabbricato che tradisce le sue origini settecentesche (1)

14/04/2020

La chiesa parrocchiale che Odolo dedica a S. Zenone fu eretta nel 1667 sullo stesso luogo dove preesisteva una costruzione risalente al XIV secolo

14/04/2020

Si tratta di un “Museo del Ferro” che fa parte del Circuito museale della Valle Sabbia. E’ collocato al civico 2 di via Massimo d'Azeglio. Locali donati dall’imprenditore Dario Leali al Comune di Odolo che si propongono di evocare il sapere dei forgiatori odolesi