14 Ottobre 2018, 07.00
Idro Capovalle
Antibracconaggio

Trovato con richiami vivi proibiti

di Redazione

A individuarli gli agenti della Polizia Provinciale del Distaccamento di Vestone in un deposito attrezzi a Capovalle. Nei guai un imprenditore recidivo di Idro


Nella mattinata di venerdì, durante un servizio di controllo in giornata di silenzio venatorio, gli agenti della Polizia Provinciale del Distaccamento di Vestone hanno rinvenuto in Capovalle un deposito automezzi ed attrezzature da lavoro dal quale proveniva il canto di alcuni uccelli da richiamo.

Avvicinatisi alla struttura, attraverso una grata hanno potuto constatare che all'interno di un locale chiuso vi erano numerosi esemplari di avifauna protetta: fringuelli, peppole, passere scopaiole, lucherini.

Dopo aver individuato il proprietario che interveniva sul posto, sentito il magistrato di turno, gli agenti hanno posto sotto sequestro e quindi liberato immediatamente gli uccelli abili al volo, oltre una ventina di esemplari.

Il proprietario del fabbricato, un imprenditore di Idro, in passato già denunciato per possesso di richiami vivi proibiti ed uso di fonofil, è stato nuovamente denunciato a piede libero per detenzione di avifauna protetta.



Aggiungi commento:

Vedi anche
25/09/2014 13:39

Richiami vivi, il punto sulle nuove norme In una nota il comandante della Polizia provinciale di Brescia fa il punto della situazione in materia di controllo dei richiami vivi da cattura

11/02/2020 12:00

Due bracconieri nella rete della Venatoria Dopo un appostamento a ridosso della frazione di Crone di Idro, gli agenti della Polizia Provinciale del distaccamento di Vestone hanno individuato due uomini del luogo dediti all'attività venaroria illecita

09/10/2014 07:04

Richiami vivi, avanti così Il Consiglio di Stato ha respinto il ricorso in appello della Lega Anti Caccia per la sospensione cautelare della delibera di Giunta lombarda sui richiami vivi

07/10/2015 15:25

Con la rete sul Tesio Fermato dalla forestale ha detto che stava raccogliendo sambuco, ma nell’auto aveva rete e uccelli protetti vivi e morti

01/08/2019 08:30

In Lombardia riaprono i roccoli Due anche anche in Valsabbia fra i sette impianti autorizzati nel bresciano per la cattura di richiami vivi destinati ai cacciatori capannisti, grazie all'approvazione delle deroghe sui richiami vivi




Altre da Idro
25/03/2021

Lavori fermi al municipio

Come era già successo a Treviso Bresciano, dove la situazione si sta evolvendo in modo positivo, anche a Idro i lavori del municipio sono fermi al palo. Ecco perchè

(3)
24/03/2021

Scossa a Capovalle

Scossa a Capovalle
Un terremoto di magnitudo 2.5 è stato avvertito fra la Valle Sabbia e la Valvestino

15/03/2021

Schiacciato dal trattore

Incidente mortale questo lunedì a Idro dove un pensionato impegnato a fare la legna è rimasto schiacciato sotto il suo mezzo agricolo

10/03/2021

Processionaria, problema persistente in alta valle

Sono due le zone particolarmente colpite dall’insetto che forma dei nidi soprattutto sugli alberi di pino nero. Il fenomeno segnalato in Regione

08/03/2021

Proprio oggi?

«Cercasi ragazze di bella presenza». Così a Idro. Valgono le competenze e non le caratteristiche del candidato: lo dice la logica e lo dicono le norme

(6)
15/02/2021

Pulmini... al barolo

Per la prima volta, almeno in Valle Sabbia, i Fondi dei Comuni di confine vengono spesi anche per le municipalità "di seconda fascia"

06/02/2021

Contributi a fondo perduto per le attività

Il Comune ha indetto un bando per sostenere le attività economiche, artigianali e commerciali con sede in paese, al fine di contenere l'impatto economico dell'epidemia da Coronavirus

21/01/2021

A ricordo del collega Giorgio Zaninelli

Profondo cordoglio ha destato fra i colleghi la prematura scomparsa del 52enne di Idro. La vicinanza alla famiglia

21/01/2021

Traversa del lago d'Idro, arriva il commissario

L'opera, già a lungo progettata, è stata commissariata per accelerarne la realizzazione. Obiettivo la creazione di una galleria che permetta l'evacuazione delle portate anche in caso di frana

08/01/2021

Open day virtuali all'Istituto Perlasca

Imprescindibili in un periodo in cui organizzarli in presenza è impossibile, gli open day dell'Istituto superiore valsabbino sono in programma per la settimana prossima