01 Agosto 2022, 08.35
Idro Bagolino Anfo Valsabbia
Ambiente

In corteo per la salvaguardia del Chiese e del Lago

di redazione

Circa duecento persone, tra cittadini e autorità, si sono ritrovati ieri alla Pieve Vecchia a Idro per ribadire il loro impegno a difesa del lago di Idro e del fiume Chiese
VIDEO


Vuoi leggere l'articolo completo?

A) Accedi con il tuo account


B) Registrati nella Community di ValleSabbia News

Registrandoti e acquistando un abbonamento potrai accedere a tuttle le notizie, commentare e usufruire dei servizi di ValleSabbia News (secondo il piano di abbonamento scelto)


REGISTRATI

Leggi qui per avere maggiori informazioni...



L’obiettivo della manifestazione
è stato quello di mostrare vicinanza al fiume ed al lago ma anche quello di contrastare in ogni modo «la prepotenza di un immenso comparto agricolo, che non vuole ancora andare verso il risparmio idrico, e per dire no all’assurda e offensiva volontà di trasferire nel Chiese la depurazione del lago di Garda».
 
Ad indicare le proprie motivazioni, lo striscione che i manifestanti hanno portato in corteo fino al luogo in cui l’acqua del bacino alpino si riversa nel fiume Chiese, dove il cartello rimarrà appeso per le prossime settimane.
 
La Federazione del Chiese, organizzatore della manifestazione, congiuntamente i quattro Comuni che nel 2021 hanno sottoscritto il protocollo d’intesa per la salvaguardia ambientale dell’area, Anfo, Bagolino, Idro e Bondone, hanno definito «soddisfacente» la partecipazione all’iniziativa.
 
In capo al corteo erano presenti il sindaco di Idro, Aldo Armani, e l’assessore all’Ambiente del Comune di Bagolino, Michel Foglio, mentre purtroppo, il sindaco del comune trentino di Bondone, Chiara Cimarolli, rimasta bloccata nel traffico, non è riuscita ad arrivare in tempo alla manifestazione. 
 
Nel corso dell’iniziativa i manifestanti hanno rimarcato la novità e l’importanza di quanto accaduto la scorsa settimana, quando nel corso di una conferenza dei servizi, grazie alla presa di posizione della provincia autonoma di Trento, è arrivato il diniego ad abbassare ulteriormente il livello del lago per soddisfare le richieste degli agricoltori. 
 
«Per noi questa è una vittoria» precisa Gianluca Bordiga, presidente della Federazione del Chiese, «Perché finalmente si è presa una decisione ragionando sulla tutela del patrimonio ambientale e non più sugli interessi di pochi».
 
Un altro aspetto positivo è la notizia, ufficializzata proprio ieri, dell’ingresso nel protocollo d’intesa anche degli otto comuni trentini che insistono sul bacino del Chiese.

Questo il video di Armando Ponchiardi con gli interventi dei protagonisti.

Questo e altri video, con maggior risoluzione, su VallesabbianewsTV




Vedi anche
28/07/2022 09:15

In marcia per tutelare l'Eridio e il fiume Chiese Il Tavolo delle associazioni fiume Chiese e Lago d’Idro e i quattro comuni rivieraschi danno appuntamento a domenica sera per una manifestazione per la salvaguardia del lago e del fiume

15/09/2021 07:42

Contratto di fiume A Ponte Caffaro, fra i quattro sindaci dei Comuni rivieraschi e la Federazione di associazioni ambientaliste presieduta da Gianluca Bordiga, è stato sottoscritto un accordo di intenti che mira alla salvaguardia di lago d'Idro e fiume Chiese

25/09/2018 06:42

L’acqua che unisce Appuntamento questo martedì sera a Idro con gli Amici della Terra e la consueta pubblica conferenza, per fare il punto sull’azione di salvaguardia del lago d’Idro e del fiume Chiese

05/01/2020 09:00

Da Acquanegra a Idro per salvaguardare il fiume Chiese È il cammino che sta affrontando in questi giorni Mirko Savi, che dalla foce del fiume porta il suo messaggio di tutela ambientale attraverso i paesi dell’asta del Chiese

18/08/2018 08:00

Domenica la Corsa per la vita del Lago d'Idro e del Fiume Chiese Torna per il secondo anno consecutivo la manifestazione podistica non competitiva di 7 e 14 km, con partenza e arrivo sul lungolago di Crone organizzata dagli Amici della Terra Lago d'Idro e Valle Sabbia con la collaborazione dell'Aics




Altre da Valsabbia
30/09/2022

Fondi per i Comuni di confine

Un maxi assegno dal fondo ex Odi da 63,3milioni per i Comuni bresciani confinanti col Trentino dell’Alto Garda, Valcamonica e Valsabbia

(1)
28/09/2022

Pavimento pelvico femminile: prevenzione e cura

Ne abbiamo parlato con gli esperti del Centro Medico e Fisioterapico Equilibrio di Salò

25/09/2022

Al voto per il rinnovo del Parlamento

Seggi aperti anche in Valle Sabbia questa domenica dalle 7 alle 23 per le elezioni dei deputati e dei senatori

23/09/2022

Appuntamenti del weekend

 Un weekend ricco di appuntamenti disseminati su tutta la provincia per gli appassionati di arte e musica

23/09/2022

Valsabbini a Roma

Due sono i candidati valsabbini alle Politiche, entrambi alla Camera, entrambi per il PD: Gianantonio Girelli addirittura capolista, Michele Zanardi al terzo posto

23/09/2022

Sostenibilità e risparmio energetico, il caso Raffmetal

Dalla Valsabbia, ancora una volta, un esempio virtuoso su come, con lungimiranza, si è data risposta alla crisi energetica che oggi attanaglia le aziende

22/09/2022

Da Villanuova un ponte per il Pakistan

Impegnata nella ricostruzione di una scuola in Pakistan, distrutta nel 2010 da un’alluvione, Aid For Education oggi fa i conti con un nuovo disastro, invitando tutti a contribuire con pacchi d'emergenza. Un progetto da 35 mila euro

22/09/2022

Vanessa Run

Vanessa Gabusi la conosciamo tutti in Valsabbia e l'ammiriamo per la tenacia con la quale persegue i suoi obiettivi, sempre un po' più in là. Ci scrive dell'ultima sua esperienza e pubblichiamo volentieri

21/09/2022

La Dall'Era Valerio riconverte l'ex Pasotti

Un piano di ben undici milioni di euro, questo quanto messo in campo dall’azienda di Sabbio Chiese per il recupero e l’ammodernamento del complesso industriale ex Industrie Pasotti

21/09/2022

Welfare aziendale, stasera l'incontro

Lo showroom Valsir di Roè Volciano apre alla salute: incontro tra dipendenti ed esperti di stili di vita e prevenzione