20 Novembre 2021, 08.00
Idro Agnosine Vobarno Sabbio Chiese Valsabbia
Teatro

«Altri Sguardi» torna in Valle Sabbia

di Redazione

Due appuntamenti a Sabbio Chiese e Agnosine e alcune matinèe per le scuole del territorio. Si comincia giovedì 25 novembre con "U parrinu", di e con Christian Di Domenico


La sesta edizione di “Altri Sguardi. Teatro in Val Sabbia” cambia le modalità della sua distribuzione temporale e coinvolge nuovi comuni.

Due saranno le sezioni.
La prima, dal 25 novembre al 3 dicembre 2021, privilegia il rapporto con le scuole e dà spazio a due artisti già conosciuti e apprezzati in Val Sabbia, Christian Di Domenico e Stefano Panzeri; la seconda proporrà il programma tra febbraio e marzo 2022.

Agnosine entra nel gruppo dei comuni aderenti di questa prima sezione, in cui si integrano anche due repliche scolastiche a Calcinato, paese che ha grande contiguità con altre iniziative valsabbine. Sabbio Chiese è il terzo comune che ospita spettacoli del calendario 2021. Ciò che resta confermato è invece l’impronta tematica legata al rapporto tra comportamenti individuali e responsabilità civiche, oltre che per le proposte serali, anche per i tre matinée scolastici, due dei quali presso le sedi (Idro e Vobarno) dell’IIS G. Perlasca.

Si inizia giovedì 25 novembre con “U parrinu”, di e con Christian di Domenico, che sarà in mattinata all’Istituto Superiore Perlasca di Idro per la replica riservata alle scuole e in serata in un luogo significativo come la Chiesa di San Martino a Sabbio Sopra per delineare la figura del primo martire della Chiesa ucciso dalla mafia, Don Pino Puglisi.

Guida spirituale, confessore, insegnante di religione, amico di tutti, non si risparmiava né nella denuncia, anche durante le sue omelie sul sagrato della chiesa, né nell’azione. Ai bambini che vivevano per strada, che senza il suo aiuto sarebbero stati risucchiati dalla criminalità e impiegati per piccole rapine e spaccio e che consideravano i mafiosi degli idoli, insegnava che si può ottenere rispetto dagli altri anche senza essere criminali, semplicemente per le proprie idee e i propri valori. “Quelli che pensano troppo prima di muovere un passo, trascorrono la vita su un piede solo”.

Martedì 30 novembre doppio appuntamento all’Auditorium Istituto Superiore Perlasca di Vobarno con Stefano Panzeri in “Il paese delle facce gonfie” (Un monologo agrodolce per un evitabile disastro ambientale) che prende spunto da quanto avvenne a Seveso nel 1976 ma allarga i confini di quell’accaduto e delle sue tragiche conseguenze per porre l’attenzione sui comportamenti personali.

La voce è quella di un uomo che vorrebbe tornare bambino, quando le nuvole gli passavano sopra la testa ed erano desideri che aspettavano di prendere forma. Il bambino ritorna nel linguaggio e nello sguardo ingenuo e dissacrante sugli avvenimenti. La storia, i luoghi e i personaggi sono di fantasia, ma tornano alla mente gli eventi che hanno danneggiato e continuano a danneggiare salute e ambiente, a testimoniare che poco si è imparato negli anni.  

Venerdì 3 dicembre (in occasione della Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità) il tour de force riguarderà ancora Christian di Domenico che, in mattinata all’Auditorium Don Bertini di Calcinato incontrerà le classi della Secondaria di Primo Grado in un doppio appuntamento con “Mio fratello rincorre i dinosauri”, dall’omonimo romanzo di Giacomo Mazzariol, mentre in serata, per tutto il pubblico, l’appuntamento sarà nella Sala della Comunità Giovanni Paolo II di Agnosine.

Con “Mio fratello rincorre i dinosauri” Giacomo Mazzariol ha scritto un romanzo di formazione in cui non ha avuto bisogno di inventare nulla. Un libro che stupisce, commuove, diverte e fa riflettere. Un po’ della vita della sua famiglia all’arrivo del ciclone Giovanni, il fratello speciale che lui pensa significhi «supereroe». Poi, anche se non come lo pensava lui, un supereroe, lui lo è davvero.

L’accesso agli spettacoli avverrà nel rispetto delle normative Anticovid vigenti alla data di ogni rappresentazione.

Costo biglietti
Spettacoli serali 10 € intero   8 € ridotto           
Spettacoli matinée riservati alle scuole 2 €

Vendita biglietti per gli appuntamenti serali dalle ore 19,45 presso le biglietterie dei luoghi di spettacolo

INFO segreteria@eureteis.com 327.1054158 (da lunedì a venerdì dalle 11,30 alle 13)
PRENOTAZIONI per gli spettacoli serali possibili fino al giorno precedente la rappresentazione segreteria@eureteis.com.


Aggiungi commento:

Vedi anche
11/10/2018 15:40

Cinque appuntamenti con «Altri Sguardi» Da questo venerdì 12 ottobre sono aperte le prevendite per la rassegna teatrale Altri Sguardi, Teatro in Val Sabbia

18/09/2016 13:34

Sul palco etica e passione civile Torna dal 1 ottobre al 26 novembre la rassegna  “Altri sguardi. Teatro in Valle Sabbia”, con quattro spettacoli serali e due matinée per le scuole, in collaborazione con EticaFestival 2016

24/02/2022 09:57

«Altri Sguardi», al via l'edizione primaverile Parte sabato 5 marzo a Gavardo la seconda parte della rassegna teatrale della Valle Sabbia, connotata da una forte presenza femminile sul palco

03/10/2018 09:09

«Altri sguardi», torna il teatro di qualità in Valle Sabbia Tutto pronto per la quarta edizione della rassegna, che porterà in Valle Sabbia alcuni importanti nomi della scena italiana 

18/10/2017 08:00

«Altri Sguardi» La rassegna teatrale torna in Valle Sabbia con un cartellone di altissimo livello, con alcuni nomi di prim’ordine della scena nazionale




Altre da Idro
15/08/2022

Il falò di ferragosto

Dopo due anni di assenza torna il grande falò del 15 agosto in riva all'Eridio a conclusione dell’Idro Lake Music Festival

12/08/2022

Al via l'Idro Lake Music Festival

Prima edizione dell’Idro lake music festival dal 13 al 15 agosto, organizzato quest’anno dalla nuova Pro Loco di Idro (Bs). 

05/08/2022

Il calcio secondo Ricky Barone

Sarà presentato questo sabato sera a Crone il libro del giornalista che da quest’estate è alla guida della Pro loco di Idro

04/08/2022

Il M5S interroga il presidente provinciale

In seguito ai prelievi forzosi di acqua dal lago d’Idro ed ai pesanti danni al biotopo del lago, il consigliere Marini presenta un’interrogazione per la tutela dell’habitat

04/08/2022

Letture di famiglia

Scrivere un libro, perlomeno un buon libro, è difficile. Scrivere una trilogia? Molto difficile. Scriverla a quattro mani? Una vera sfida. E se queste quattro mani fossero quelle di madre e figlia?

03/08/2022

Le associazioni per il Chiese e l'Eridio in commissione provinciale

In Terza commissione, nell’incontro di martedì, si è parlato della situazione del fiume Chiese e del Lago d’Idro con l’audizione dei rappresentanti della Federazione delle associazioni che operano in difesa del corso e dello specchio d’acqua

03/08/2022

Cena à la cart

Anche la musica si può ordinare da un menù! Sabato 6 Agosto a partire dalle 19.30 torna il Brescia Buona Festival

01/08/2022

In corteo per la salvaguardia del Chiese e del Lago

Circa duecento persone, tra cittadini e autorità, si sono ritrovati ieri alla Pieve Vecchia a Idro per ribadire il loro impegno a difesa del lago di Idro e del fiume Chiese
VIDEO

31/07/2022

L'Eridio torna ad uscire dal Chiese

Con qualche giorno di ritardo rispetto alla tabella di marcia imposta da Aipo, l'acqua del lago ha ricominciato ad uscire dal suo naturale emissario. Oggi a Idro manifestazione per la salvaguardia di tutta l'asta del Chiese

28/07/2022

In marcia per tutelare l'Eridio e il fiume Chiese

Il Tavolo delle associazioni fiume Chiese e Lago d’Idro e i quattro comuni rivieraschi danno appuntamento a domenica sera per una manifestazione per la salvaguardia del lago e del fiume