20 Gennaio 2022, 10.30
Gavardo Valsabbia Garda
No depuratore

Mamme del Chiese, petizione al Parlamento Europeo

di Redazione

È stata pubblicata sul portale Petizioni del Parlamento Europeo la petizione delle Mamme del Chiese contro il progetto del depuratore a Gavardo e Montichiari


Vuoi leggere l'articolo completo?

A) Accedi con il tuo account


B) Registrati nella Community di ValleSabbia News

Registrandoti e acquistando un abbonamento potrai accedere a tuttle le notizie, commentare e usufruire dei servizi di ValleSabbia News (secondo il piano di abbonamento scelto)


REGISTRATI

Leggi qui per avere maggiori informazioni...



È ora pronta a ricevere il massimo sostegno con le firme di tutti i cittadini la petizione che le Mamme del Chiese hanno mandato al Parlamento Europeo lo scorso agosto.

La petizione porta la firma di Roberta Caldera, che ora non fa più parte del comitato Mamme del Chiese, ma che sostiene la causa e invita a firmare la petizione.

Questo il testo della petizione che si trova al seguente link:

La firmataria ritiene che ci siano violazioni nel progetto di fattibilità che prevede la collocazione di due impianti di depurazione a servizio dei comuni afferenti la sponda bresciana del lago di Garda nei comuni di Gavardo e Montichiari. Tali comuni sono situati nel bacino idrografico del fiume Chiese, fiume a carattere torrentizio e che presenta un equilibrio ambientale in molti tratti davvero precario, completamente estraneo al bacino idrografico del lago di Garda, all'interno del quale vengono prodotti i reflui da depurare. Si fa presente inoltre che il sito prescelto per l'insediamento del nuovo depuratore del Garda in territorio di Gavardo sia un luogo di notevole valenza paesaggistica e ambientale, trattandosi di suolo vergine preservato per anni da attività edilizie perché inserito nel cosiddetto "Parco del Chiese", mentre il territorio di Montichiari presenta enormi criticità perché sede di numerosissime discariche che ne fanno uno dei territori più inquinati d'Italia. Si sottolinea che la decisione di continuare con tale progetto da parte del Ministero competente attraverso il commissario ad acta nominato sia in contrasto con una decisione precedentemente assunta dal consiglio provinciale del territorio, e che ci siano inoltre violazioni di norme comunitarie come l'articolo 15 della direttiva n. 271/1991CEE, i principi fondamentali della Convenzione di Aarhus del 1998, il regolamento di attuazione e le direttive connesse, in particolare della direttiva 2003/35/CE. Si richiede quindi un intervento delle istituzioni comunitaria a tutela del territorio.

Per firmare basta registrarsi sul portale delle petizioni e aderire alla petizione.

Link petizione: https://www.europarl.europa.eu/petitions/it/petition/content/0902%252F2021/html/Petizione-n.-0902%252F2021%252C-presentata-da-Roberta-Caldera%252C-cittadina-italiana%252C-a-nome-del-%2522Comitato-Mamme-del-Chiese%2522%252C-sulla-presunta-violazione-delle-direttive-in-materia-di-acque-reflue-urbane-e-partecipazione-pubblica-in-Italia



Vedi anche
12/10/2021 11:35

Mamme del Chiese, petizione al Parlamento Europeo Il comitato di salvaguardia del fiume Chiese ha depositato un corposo dossier all'Ufficio Petizioni. Anchel'Europarlamentare  Eleonora Evi ha depositato una interrogazione alla Commissione Europea

22/01/2022 09:20

Dal Presidio 9 agosto sostegno alla Petizione Dai comitati ambientalisti l’invito a sottoscrivere la petizione al Parlamento europeo contro il progetto dei due depuratori a Gavardo e Montichiari. Il presidio prosegue per testimoniare la lotta anche alla nuova prefetta

21/06/2020 10:20

Il flash mob delle «mamme del Chiese» Alla protesta di comitati e associazioni ambientaliste si unisce quella di alcune mamme che ieri pomeriggio si sono radunate a Gavardo per ribadire il loro “no” al progetto del maxi depuratore del Garda

27/06/2021 10:19

Le mamme del Chiese ribadiscono il no all’ipotesi Gavardo-Montichiari Con un video messaggio registrato sulle sponde del fiume Chiese insieme alle mamme del Garda spiegano nel dettaglio le ragioni per una scelta ritenuta la peggiore e quindi inaccettabile

09/07/2020 07:15

Comitato Gaia, una petizione online per fermare il progetto Lanciata su Change.org all'inizio della settimana, la petizione del Comitato ambientalista di Gavardo ha già raccolto diverse centinaia di firme per bloccare il progetto del maxi depuratore del Garda sul fiume Chiese




Altre da Valsabbia
26/05/2022

Il CircoBus ferma in Valle Sabbia

Tornano le iniziative di Strabilio Festival e con esse arriva il CIRCOBUS, un laboratorio itinerante di tessuti aerei, equilibrismo e giocoleria
 

26/05/2022

Più controlli, meno incidenti

Allo scopo di limitare l’incidentalità sulle strade della Valle Sabbia, i controlli straordinari della Locale, anche in orario notturno, avvenuti lo scorso fine settimana

25/05/2022

«Cosa c'entra la caccia?»

Spiedo bresciano. Girelli: «Dubbi su adeguatezza dello strumento legislativo. Il tema non andava messo in contrapposizione con la caccia»

(2)
25/05/2022

Spiedo con uccellini anche in trattoria

È stato approvato dal Consiglio di Regione Lombardia il progetto di legge per la valorizzazione dei piatti tipici lombardi a base di selvaggina. Massardi: «Un grande giorno per la valorizzazione della cultura gastronomica lombarda»

(3)
25/05/2022

Crolla la fiducia delle aziende bresciane

Nel 1° trimestre del 2022, il clima di fiducia delle imprese bresciane attive nel settore dei servizi si è attestato a 108, confermando la tendenza in ribasso riscontrata nelle ultime rilevazioni. La causa? La preoccupazione per i risvolti del conflitto russo-ucraino.  A evidenziarlo sono risultati dell’Indagine congiunturale del Centro Studi di Confindustria
 

25/05/2022

Come con Pantani

Grande festa in Valle Sabbia per il passaggio del Giro d’Italia, dall’accoglienza calorosa dei bimbi alle persone assiepate lungo la salita al Crocedomini

25/05/2022

Ictus o infarto celebrale

Cos'è l'ictus, i sintomi, perchè arriva? Quali comportamenti adottare? Abbiamo cercato di capirlo chiedendo agli specialisti del Centro Medico Fisioterapico Equilibrio di Salò

24/05/2022

Dormiremo anche domani?

Durante il convegno 2022 della Commissione scuola ANPI “Dolores Abbiati”, intitolato “Obiettivo ambiente: la Terra in primo piano”, gli studenti della classe seconda A Finanza e Marketing hanno presentato il loro progetto

24/05/2022

50 anni di «Il Padrino» per la chiusura

Mercoledì 25 maggio il cinema di Vestone darà l’arrivederci al suo pubblico con una proiezione gratuita di “Il padrino”, capolavoro del 1972 che quest’anno compie mezzo secolo di vita

23/05/2022

Crollo dei contagi

Finalmente una significativa diminuzione del numero settimanale dei nuovi positivi da Covid-19. Meno accessi ai Pronto soccorso