24 Gennaio 2023, 09.20
Gavardo Valsabbia
Amministrazioni

Tiro a segno e rumore, udienza al Tar

di Federica Ciampone

Il comitato dei residenti ha fatto ricorso a causa dell'eccessivo rumore provocato dagli spari, e domani – mercoledì – si terrà l'udienza di merito. Recuperato nel frattempo anche un vecchio progetto di collocazione


Vuoi leggere l'articolo completo?

A) Accedi con il tuo account


B) Registrati nella Community di ValleSabbia News

Registrandoti e acquistando un abbonamento potrai accedere a tuttle le notizie, commentare e usufruire dei servizi di ValleSabbia News (secondo il piano di abbonamento scelto)


REGISTRATI

Leggi qui per avere maggiori informazioni...



Il problema è ormai annoso, ma una vera soluzione di fatto non è ancora stata trovata.
Parliamo del destino del Tiro a segno nazionale di Gavardo, per il quale è iniziato il conto alla rovescia per il dibattimento di fronte al Tar di Brescia.

Da anni, dicevamo, l'impianto è contestato dai residenti della zona – attualmente un centinaio di famiglie, che si sono riunite in un apposito comitato – per l'eccessivo rumore provocato dagli spari. I gavardesi in questione hanno fatto ricorso al Tar sia contro l'Amministrazione comunale, ritenuta inerte, sia contro il Tiro a segno di via Bortolotti, e l'udienza di merito è in programma per domani, mercoledì: la richiesta concerne l'annullamento di atti e provvedimenti connessi alla valutazione delle emissioni sonore e il risarcimento danni, patrimoniali e non.

Il Comune di Gavardo nel frattempo ha ripreso in mano il vecchio progetto che riguardava il trasferimento del poligono di tiro nella zona delle ex cave di Soprazocco, in località Campagnola. Lo studio di fattibilità prevede lo sviluppo di poligoni per il tiro a 10, 25 e 50 metri da 6 linee ciascuno, con annesso edificio di servizio, armeria, deposito munizioni e locali di ritrovo. Per reperire i fondi necessari il Comune ha partecipato a due bandi nazionali: con il primo (“Sport e inclusione”) non ha ottenuto alcun finanziamento, mentre col secondo, “Sport e periferie”, non è stato inserito tra i primi beneficiari, ma si attende la graduatoria definitiva.

Il primo lotto potrebbe costare 1.020 milioni, e il bando ne finanzierebbe il 70%.

Foto archivio




Vedi anche
25/08/2022 07:00

Tiro a segno Nazionale, il caso arriva al Tar

Il Tribunale amministrativo regionale ha accolto le lamentele degli abitanti gavardesi fissando l’udienza per gennaio 2023; intanto il comune cerca soluzioni per accontentare tutti.

27/01/2023 10:03

Tiro a segno di Via Bortolotti, si attende la sentenza Ci vorranno almeno 45 giorni per la sentenza del Tar di Brescia che deciderà il destino del Tsn di Gavardo, i residenti da anni lamentano il troppo rumore dovuto agli spari e ora chiedono i danni

04/12/2020 09:52

Tiro a volo, patteggiamento negato per il Selvapiana I gestori del poligono di tiro valsabbino dovranno presentarsi ad una nuova udienza tra qualche mese. Troppo grave il danno ambientale da incuria

11/09/2018 09:22

Famiglie in udienza dal Papa

Anche il gruppo A.Ge di Gavardo si è recato a Roma, venerdì scorso, per l’udienza da Papa Francesco in occasione del 50° anniversario dell’Associazione Italiana Genitori

25/04/2008 00:00

In 510 per la gara di tiro a segno Come sempre la gara di tiro a segno, organizzata dagli alpini della “Monte Suello” nell’ambito del loro trofeo sezionale, raggiunge grandi numeri. Per l’edizione di quest’anno si sono iscritti, infatti, in 510 soci.




Altre da Gavardo
30/01/2023

Dopo l'aggressione potenziato il servizio di vigilanza

È questa la decisione presa da Asst Garda dopo il brutto episodio di violenza avvenuto nei giorni scorsi, quando un 57enne ubriaco - dopo essere fuggito dai carabinieri e aver provocato un incidente - ha aggredito i sanitari

30/01/2023

Cinque sfumature di Giallo

Cinque appuntamenti con altrettanti autori di libri gialli nella terza edizione della fortunata rassegna in programma a Gavardo. Si comincia questo giovedì, 2 febbraio, con “La Venere di Salò” di Ben Pastor

30/01/2023

I martedì dell'Hub tecnologico

Una fantastica occasione per tutti i ragazzi dagli 11 ai 17 anni che potranno approfittare di strumenti di ultima generazione per dar sfogo alla loro creatività

30/01/2023

Passaggio ideale di testimone

Molto partecipata ieri sera la commemorazione del bombardamento di Gavardo, con la messa di suffragio celebrata dal cardinal Giovan Battista Re

29/01/2023

Neve

Ad Auschwitz c’era la neve. E nevicava sulla steppa russa, nella Gavardo bombardata e nelle foibe in Istria. Ricordo dei militari internati. Poi eventi, 6 compleanni e due addii

28/01/2023

Auto investe donna in pieno centro

Codice rosso per una residente di Gavardo che questo giovedì è stata investita nel tentativo di attraversare la strada

28/01/2023

Aggressione nella notte all'ospedale di Gavardo

Provoca un incidente stradale, rifiuta le cure dell'ospedale e scatena il panico. Sempre più frequenti le aggressioni agli operatori sanitari: «la sicurezza dei lavoratori deve diventare una priorità»

28/01/2023

Per i gavardesi ingresso gratis al Museo

In occasione di Bergamo Brescia Capitale della Cultura la Fondazione Simoni omaggia per tutto il 2023 i cittadini di Gavardo

27/01/2023

Tiro a segno di Via Bortolotti, si attende la sentenza

Ci vorranno almeno 45 giorni per la sentenza del Tar di Brescia che deciderà il destino del Tsn di Gavardo, i residenti da anni lamentano il troppo rumore dovuto agli spari e ora chiedono i danni

27/01/2023

Una mensa per la Primaria di Soprazocco

Due interventi importanti a Gavardo per la riqualificazione delle scuole ma finalmente la primaria statale di Soprazocco avrà la sua mensa: «le esigenze delle famiglie sono cambiate»