30 Settembre 2020, 08.49
Gavardo Salò
Cronache

Erba a buon mercato

di red.

Si fermano sulla corsia di emergenza e rubano due piante di canapa in una coltivazione autorizzata, proprio mentre passano di lì i carabinieri. Coppia salodiana nei guai


E’ successo lungo la 45Bis a Gavardo, di fronte alla Eni Station, dove esiste una piantagione autorizzata di cannabis indica a basso contenuto di thc, quella che poi si trova normalmente nei “Cdb Store”.

I due, 38 anni lei e 36 lui, di casa a Salò, devono aver pensato che prelevandole direttamente nella coltivazione, quelle piante, sarebbero costate di meno.
Così hanno parcheggiato l’auto nella corsia di emergenza, si sono infilati nel campo, e ne sono usciti con due piante da caricare nel baule, senza temere di essere visti da qualcuno.

Purtroppo per loro, in quei frangenti, è passata anche una pattuglia di carabinieri di stanza a Vestone, in zona per tutt’altri motivi.
Notato il movimento, i militari hanno fatto subito inversione e si sono presentati ai due cogliendoli con le mani… nella “maria”.

Ce n’era per una denuncia di furto aggravato
.
Data la tipologia di merce truffaldinamente prelevata, però, i carabinieri hanno pensato bene di eseguire anche una perquisizione domiciliare.

Lì hanno trovato circa un etto di erba
già pronta da consumare, ma anche da essiccare: probabile la medesima provenienza.
Così è scattato anche l’arresto, convalidato ieri in tribunale.
Il giudice ha concesso i termini a difesa e in attesa del processo i due dovranno presentarsi tutti i giorni in caserma per la firma.   



Vedi anche
12/09/2019 20:56

Lattine di... marijuana Una coppia di valsabbini avevano trovato un sistema ingegnoso per trasportare impunemente marijuana da piazzare ai clienti

17/05/2019 06:06

Sul ponte di Sant'Anna Un giovane valsabbino vuole buttarsi di sotto, gli agenti lo salvano. E’ successo lungo la 45Bis in territorio di Roè Volciano

09/10/2020 16:08

Della serie: quando te la vai a cercare Nei guai un 35enne che si è presentato in caserma dai carabinieri con addosso l’inequivocabile odore di marijuana

28/09/2015 16:03

La marijuana e il vivaista Fra le piante da frutto, i fiori ed il verde ornamentale, un vivaista 31enne di Polpenazze coltivava, essiccava e vendeva canapa indiana. Un commercio che è stato stroncato dai carabinieri della stazione di Salò.

23/08/2014 12:53

Due in casa con «maria» Ancora piantagioni illegali di marijuana nelle abitazioni della Valsabbia. Un “coltivatore” arrestato, l’altro denunciato



Altre da Gavardo
20/10/2020

«Discorsi diretti» continua in diretta streaming

Le serate formative organizzate da Age Gavardo in collaborazione con “La nuvola nel sacco” continuano a distanza, a causa delle nuove disposizioni anti contagio. Il primo dei due incontri domani, 21 ottobre

20/10/2020

Taglio del nastro per la nuova sede di Fratelli d'Italia

Alla presenza di rappresentanti nazionali di Fdi, è stato inaugurato in Valsabbia il nuovo circolo territoriale del partito di Giorgia Meloni

20/10/2020

Ciao Mina

Se ne è andata nei giorni scorsi “la Mina”. Impossibile non sapere chi fosse per chi ha frequentato gli ambienti parrocchiali a Gavardo...

19/10/2020

Addio a Buccella, storico fotografo gavardese

Si terranno questo mercoledì nella chiesa parrocchiale di Gavardo i funerali di Domenico Piero Buccella, reduce scampato ai campi di concentramento

18/10/2020

La piazza del Comune

Ogni Comune ha la propria piazza. Dal ‘grattacielo’ dove abitavo potevo vedere sia piazza Zanardelli sia la piazza del Comune, ossia piazza Marconi, dedicata al celebre inventore e premio Nobel per la fisica...

17/10/2020

Manelli, presentata la gamma Hybrid

Venerdì sera nella concessionaria di Brescia la presentazione della gamma ibrida ed elettrica di casa Renault
• VIDEO

16/10/2020

Nuovo mezzo per i volontari

Nel corso dell'assemblea annuale dell'Associazione Volontari Gavardesi è stato tracciato il bilancio dell'attività nel periodo dell'emergenza coronavirus e inaugurato il nuovo mezzo di trasporto

16/10/2020

«Cambi di stagione»

Nel weekend a Gavardo un concerto-lettura tra musica, letteratura e meteorologia con Piergiorgio Cinelli e Barbara Mino. Obbligatoria la prenotazione

15/10/2020

Mozione in Consiglio Provinciale: «Ci sentiamo prese in giro»

Le mamme del Chiese unitamente a quelle del Garda dopo aver assistito al Consiglio provinciale in questione esternano il loro totale disgusto per come si è svolto il dibattito relativamente alla mozione sul depuratore del Garda

14/10/2020

Il Broletto rimanda all'Ato

In Consiglio provinciale la mozione in cui si chiedeva di bocciare il progetto del maxi depuratore del Garda a Gavardo e Montichiari non è stata nemmeno discussa. Ora si attende l'assemblea dei sindaci