20 Novembre 2020, 08.00
Gavardo Prevalle Muscoline Garda
Depuratore del Garda

«La politica bresciana deve trovare la soluzione»

di Redazione

I sindaci di Gavardo, Prevalle, Muscoline e Montichiari scrivono ai segretari di partito, ai parlamentari e ai sindaci bresciani perché si discuta della questione e si facciano scelte senza demandare ai tecnici


Vuoi leggere l'articolo completo?

A) Accedi con il tuo account


B) Registrati nella Community di ValleSabbia News

Registrandoti e acquistando un abbonamento potrai accedere a tuttle le notizie, commentare e usufruire dei servizi di ValleSabbia News (secondo il piano di abbonamento scelto)


REGISTRATI

Leggi qui per avere maggiori informazioni...




Vedi anche
13/10/2020 11:09

«Ato convochi la Conferenza dei Comuni» I sindaci di Gavardo, Muscoline, Prevalle e Montichiari hanno scritto al Prefetto perché intervenga sull’Ato per far convocare la riunione dei sindaci in merito alla questione depuratore. Oggi mozione anti-depuratore in Broletto

10/07/2019 10:15

No depuratore, la protesta si sposta in città Il 26 luglio a Brescia una grande mobilitazione per ribadire il no deciso all’ipotesi di costruire i depuratori per le fogne dei comuni dell’Alto Garda a Gavardo e Montichiari.

15/01/2020 10:30

«Nessuno ce lo Chiese» Anche domenica scorsa, a fornire la colonna sonora alla grande manifestazione contro il progetto del depuratore delle fogne dei comuni gardesani a Gavardo c'era l'ironia del collettivo musicale "Musicolinesi" di Muscolin&Ambiente

25/09/2020 16:25

Depuratore, i sindaci convocano la Conferenza dei Comuni L'Ufficio d'Ambito ha ricevuto in data odierna un'ulteriore richiesta, tramite lettera, da parte dei sindaci di ben 50 Comuni bresciani. Obiettivo la convocazione della conferenza in cui presentare una mozione che fissa tre punti fondamentali

18/02/2019 16:13

Per la Comunità del Garda il depuratore a Gavardo e Montichiari Nell’assemblea di sabato dei Comuni gardesani ribadita la scelta “tecnica” di due depuratori nei comuni sull’asse del Chiese per i reflui dei paesi del lago



Altre da Muscoline
27/11/2020

Depuratore, i sindaci chiedono trasparenza

In una lettera inviata all'Ufficio d'Ambito, alla Provincia e al Prefetto i sindaci di Gavardo, Muscoline, Prevalle e Montichiari chiedono l'accesso alla documentazione completa relativa al piano d'ambito

27/11/2020

Due candeline per Sofia

Tanti auguri alla piccola Sofia, di Castrezzone di Muscoline, che oggi, 27 novembre, spegne le sue prime due candeline

20/11/2020

«Deliver-Read», prestiti a domicilio

Sono sempre di più le biblioteche valsabbine che, grazie anche ai volontari, continuano ad offrire il servizio di prestito libri con consegne a domicilio

06/11/2020

Strade illuminate a led

I lavori di attivazione dell'illuminazione a basso consumo sono già stati terminati in due vie del paese. Nei prossimi mesi si completerà l'opera

02/11/2020

I comitati ai sindaci del Chiese, «Uniti e saldi contro il maxi depuratore»

L'Assemblea dei sindaci in Ato è stata autoconvocata per oggi, 2 novembre, nonostante l'esclusione dall'ordine del giorno della mozione presentata dai sindaci. La lettera dei comitati ambientalisti

30/10/2020

«La Conferenza dei Comuni va riconvocata»

Lo chiedono al presidente Coccoli quattro sindaci dell'asta del Chiese, in rappresentanza dei 59 firmatari della mozione precedentemente esclusa dall'ordine del giorno

16/10/2020

Nuova luce per la torre civica

La torre campanaria che domina il paese si colorerà ogni sera del tricolore o di altre cromie legate a determinate ricorrenze ed eventi

13/10/2020

«Ato convochi la Conferenza dei Comuni»

I sindaci di Gavardo, Muscoline, Prevalle e Montichiari hanno scritto al Prefetto perché intervenga sull’Ato per far convocare la riunione dei sindaci in merito alla questione depuratore. Oggi mozione anti-depuratore in Broletto

12/10/2020

Una panchina rosa Chiaretto

Svelto il colore della panchina gigante di Muscoline collocata dall’agriturismo La Guarda nei suoi vigneti vista lago

12/10/2020

«El ragionamènt dèl Cés cól Sarca»

I versi di Fabrizio Landi immaginano, nel silenzio del lockdown della scorsa primavera, un dialogo tra il fiume Chiese e il Sarca sulla questione del depuratore del Garda