03 Giugno 2017, 10.30
Gavardo
Domeniche al Museo

Fili e trame al museo

di Redazione

Torna questa domenica l'apertura straordinaria mensile del Museo Archeologico della Valle Sabbia, con visite guidate e laboratori dedicati alla tessitura nella Preistoria.


Al Museo Archeologico della Valle Sabbia si tessono «Fili e Trame». L'appuntamento è per questa domenica 4 giugno, alle 15 e alle 16.30, per due turni di visite guidate e un laboratorio didattico dedicato alla tessitura nella Preistoria.

L'iniziativa, che è consigliata ai bambini a partire dai 6 anni, non ha bisogno di prenotazione. Ma una volta superate le 25 richieste di partecipazione, sarà automatica la chiusura del primo turno delle 15, in attesa del secondo delle 16.30.

Il costo delle attività, comprensivo di ingresso, è di 2 euro.

Per informazioni basta rivolgersi allo 0365 371474 dalle 9 alle 13, oppure al 338 9336451, o infine scrivere una mail a info@museoarcheologicogavardo.it


Aggiungi commento:

Vedi anche
01/11/2014 10:34

Come vestivano Ötzi e i suoi amici L’apertura della prima domenica del mese del Museo Archeologico della Vallesabbia di Gavardo sarà dedicata a come vivevano gli uomini preistorici

06/11/2015 09:11

Gli animali dell'Era Glaciale Sarà dedicato alla fauna preistorica la Domenica al Museo di questo 8 novembre presso il Museo Archeologico della Valle Sabbia di Gavardo

04/06/2010 10:29

In viaggio nel tempo Domenica pomeriggio apertura straordinaria del Museo archeologico della Valle Sabbia di Gavardo, cos come stasera, in occasione della seconda cena “L’uovo alla Colombo”

29/09/2017 10:42

L'orsetto Pik accoglie i piccoli al museo Sarà un pomeriggio dedicato ai bambini dai 5 ai 7 anni quello in programma questa domenica 1 ottobre al Museo archeologico della Valle Sabbia di Gavardo

09/01/2019 15:40

Domeniche al Museo Questa domenica – 13 gennaio – il Museo archeologico della Valle Sabbia di Gavardo inaugura le sue aperture domenicali, in programma una volta al mese fino a giugno 




Altre da Gavardo
11/06/2021

«Vie di libertà»

Il ciclo di incontri promosso dall'associazione culturale “La Rosa e la Spina” di Villanuova continua nel weekend con un appuntamento dedicato a Chiara d'Assisi

09/06/2021

Controlli mirati contro l'incidentalità

Numerose le sanzioni sollevate dalla Polizia locale della Valle Sabbia negli ultimi 15 giorni: tanti i veicoli con assicurazione e revisione scadute, guida senza patente o in stato di ebbrezza

09/06/2021

Tamponamento sulle strisce

Si ferma per lasciare passare dei pedoni, ma non fa in tempo a ripartire che viene tamponato. E’ andata bene: solo un ricovero in “verde”

08/06/2021

I primi 50 anni di Consuelo

La storica gelateria festeggia il mezzo secolo di attività: un punto di riferimento e un luogo di ritrovo per i ragazzi di molte generazioni

07/06/2021

Alpini in prima linea nell'anno del Covid

Nell’assemblea annuale della “Monte Suello” svoltasi ieri a Gavardo il bilancio del 2020 che ha visto stravolte le sue normali attività delle Penne nere, ma non è mancata la solidarietà alpina

07/06/2021

Poinelli riconfermato alla guida della «Monte Suello»

Rinnovate le cariche sociali per il prossimo triennio. Il grazie delle istituzioni per l’impegno durante la pandemia. Adunata sezionale rimandata, riapre il rifugio di Campei de Sima

06/06/2021

Frontale lungo la via stretta

Sono finiti entrambi in ospedale i conducenti delle due vetture che si sono scontrati frontalmente in una via angusta del centro storico

06/06/2021

La mia naja

Forse non tutti i ragazzi sanno cosa sia la naja. Forse ne hanno sentito parlare dai nonni o dai padri. Naja era il servizio militare di leva, sospeso nel 2005. Ognuno ha la sua naja da raccontare, questa è la mia. E alla fine un invito all’Isolo

05/06/2021

«Amici per la pelle», storia di un'amicizia

Sarà presentato questo sabato al parco dell’Isolo il libro di Emanuele Turelli dedicato alla splendida amicizia fra Jesse Owens e Luz Long, nata durante le Olimpiadi del 1936 a Berlino

05/06/2021

Intanto i vaccini rischiano di non arrivare

Corsa in contromano in tangenzale, per "salvare" i vaccini destinati a Gavardo coinvolti in un incidente