10 Novembre 2015, 16.35
Gavardo
Lettere

Ancora a proposito di Farmacia

di Sergio Bertoloni

Ci scrive da Gavardo Sergio Bertoloni: «Nel leggere l’esultanza di Gavardo Rinasce, su VallesabbiaNews, mi viene spontanea una sola esclamazione che racchiude tutta la mia ironia ed il mio stupore...». Pubblichiamo volentieri


“Bravi!” Gavardo Rinasce, siete stati Bravi! Bravi, anche se vi arrogate troppo merito, certamente siete stati ancora una volta una buona cassa di risonanza, ma le questioni vanno dette tutte, anche quelle scomode. Cercherò di dare un contributo per fare chiarezza.

Un argomento che ripeterò in più punti, ma che mi sembra, in tutta evidenza, fondamentale ed è il seguente.
Questa operazione, che sarebbe stata “sventata”, dell’acquisto della farmacia da parte di un Consigliere, per un grande “maleficio” che sarebbe stato sotteso, è costata alle casse del Comune 60.689,24 Euro .

Ci viene da ridere amaramente
, quando la Corte dei Conti ci perseguita per danni erariali, magari aleatori o di mera supposizione e nemmeno ci viene più il desiderio di ricorrere, perché tanto, si viene comunque condannati.

Voi invece applaudite, perché abbiamo perso soldi e vi sentite bravi, per una questione definita “morale”.
Perché in tutta evidenza, e Vallesabbianews di ciò non dice nulla e tanto meno ve ne preoccupate voi, ma sarebbe stato immorale nella misura in cui il dottor Pasini si fosse aggiudicato la farmacia ad un prezzo inferiore, ma così non è stato… e proprio nessun imbarazzo da parte di nessuno di noi, Segretario Generale compreso, che ha sostenuto una tesi ed un percorso assolutamente limpidi e lineari.

Più che imbarazzo da parte nostra c’è stato rammarico,
perché sarebbe affluita una somma ingente alle casse esauste del Comune.
Pensate quante cose in più avremmo fatto con quasi 61.000 euro e dati i ricorsi tutto si ritarderà e questo sarà un motivo di soddisfazione in più per l’opposizione, davvero bravi.

Per la sicurezza del nostro Segretario, già espressa in tutte le sedi e del quale abbiamo grande fiducia e stima, per la certezza dei fondamenti giuridici su cui poggia, ci piacerebbe verificare, in ultima analisi, chi aveva ragione.
Ciò vale a dire che se il Consigliere dottor Pasini dovesse insistere, invece di rinunciare, scansando da sé ogni chiacchera malevola ed ingiusta, vorremmo allora  vedere, come sarebbe andato l’esito del ricorso. Ma abbiamo troppo a cuore il bene del Paese…

Al di là di questi periodi ipotetici, per concludere, diciamo che tutta la polemica sulla trasparenza non ci tocca minimamente.
Tutto si è svolto nella massima trasparenza, dall’inizio alla fine dell’operazione.

E nemmeno ci preoccupa la volgare insinuazione
di “mancanza di buon senso” rivolta al Sindaco e quindi a tutti noi della Maggioranza.
Direi piuttosto che la mancanza di buon senso e di una certa “praticità” amministrativa, debba essere rivolta proprio a chi plaude per la perdita di una somma di tale entità.

La Minoranza conduce una battaglia,
alla fine formale, e perde come sempre la sostanza… di 60.689,24 euro… appunto!

Sergio Bertoloni
Capogruppo di Maggioranza di Voglia di Futuro.
 


Commenti:
ID62432 - 10/11/2015 17:01:19 - (turk182) - tre il numero perfetto!!

Il trittico Sindaco, Vicesindaco e Segretario veramente uno spasso!!! Quando ho finito di ridere, se ci riesco, commento seriamente quanto dice il Prof. Bertoloni !! che spasso ..che spasso..

ID62433 - 10/11/2015 17:19:05 - (Matteo) - Indennità di funzione... ecco la soluzione!

Con l'aumento delle indennità di funzione, che sono state quasi raddoppiate (un assessore passa da 700 a 1250 euro lordi) con una delibera del 19 giugno 2014, i nostri amministratori costano al comune di Gavardo circa 34.000 euro più del quinquennio precedente... ovviamente 34.000 euro l'anno! Su 5 anni di mandato sono 170.000 euro. Un anno e mezzo è già passato, ma ne restano ancora 3 e mezzo. Dai, potreste addirittura recuperare 120.000 euro!!!

ID62434 - 10/11/2015 17:32:37 - (Matteo) - E comunque...

Fa impressione come in nome dei soldi si possa arrivare a questi livelli. La moralità vale meno di 60.000 euro? E' davvero normale e accettabile che un consigliere comunale partecipi a un'asta pubblica che vende un bene di proprietà del comune, bene che tra l'altro fino al giorno prima operava in concorrenza con l'attività del consigliere stesso? Il buon politico agisce secondo legge e morale, no? Agire secondo la legge senza porsi domande di opportunità ed etica più probabilmente fa un politico astuto. Ne abbiamo bisogno?

ID62435 - 10/11/2015 17:49:55 - (vanpelt) -

Il vice-sindaco sa di etica come di letteratura ... mettiamola sul ridere per non piangere.

ID62436 - 10/11/2015 17:52:19 - (turk182) - adesso mi e' tutto chiaro..

Egr. Sig. Sindaco Emanuele Vezzola,scusi se mi permetto un consiglio a Lei che sicuramente piu' navigato di me in politica.Prima pero' mi scuso per averLa criticata quando aveva deciso di annullare la Conferenza dei Capigruppo in cui a rappresentare la Sua lista c'era proprio il Prof. Bertoloni ma, adesso che ho letto quanto affermato dal Suo Vice Sindaco, ho capito anche il vero perche', Lei lo ha nascosto agli occhi dei profani ma adesso mi e' tutto pi chiaro, voleva evitare scivoloni politici inenarrabili come questa lettera. Per cortesia, limiti la pubblica voglia grafomane del suo Vice e lo faccia sfogare nelle poesie della cui raccolta siamo in spasmodica attesa. Suo Turk182

ID62437 - 10/11/2015 18:04:34 - (vanpelt) -

Bastava che prima di arrampicarsi sui vetri con questa lettera, il vicesindaco si fosse degnato di leggere i commenti all'articolo precedente. Ma si sa, il sonno della ragione - messa a dormire per una poltrona - genera mostri.

ID62438 - 10/11/2015 18:25:58 - (dallapartedeltoro) - Il professore impreparato...

Il professore ciarla a vanvera di cifre e dimentica che alla base di tutto ci sta il mancato rispetto di una legge! L'Amministrazione dovrà reperirli in maniera regolare quei quasi 61.000 euro di cui tanto necessitano. Nei paesi civili e nelle società democratiche si usa così. Ripasso di educazione civica, professore?

ID62439 - 10/11/2015 19:08:12 - (Mafalda) - Ma in quali mani siamo finiti?

Il sindaco, stanco di una ribalta povera di apprezzamenti ma generosa di critiche e richiami, si sottrae, con sottile perfidia, ai riflettori e chi esce improvvisamente dal cono d'ombra in suo sostegno? Il vice che improvvidamente con un clamoroso autogol, conferma la sua pochezza politica ancor più della sua arcaica sintassi( quanti ragazzi avrà confuso in tanti anni d'insegnamento?). Un consiglio spassionato ai suoi sodali : fermatelo prima che faccia altri danni, e poi tutti insieme, per una volta, fatevi un esame di coscienza.

ID62440 - 10/11/2015 20:14:32 - (PToninelli) - La miglior cassa di risonanza

Come volevasi dimostrare. Bastassero le azioni, i comportamenti, ma le parole da lei utilizzate, Signor Vice Sindaco, sono il suono più stridulo che nessuno vorrebbe udire. Non sono certo necessarie particolari casse acustiche per diffonderne il suo rumore. Ad amplificarne gli effetti (giudicherà lei se saranno positivi) è sufficiente il buon senso (non quello camuffato da praticità, come lei sostiene) della gente comune che, fortunatamente, legge, riflette e di buon grado commenta.

ID62442 - 10/11/2015 22:18:54 - (sissy) - la legalità...

E' morale barattare la moralità con il vile denaro? (scusate il gioco di parole). Per qualcuno (anzi oggi purtroppo per troppi) si.

ID62446 - 11/11/2015 11:43:23 - (turk182) - lo smemorato di Gavardo

"Ci viene da ridere amaramente, quando la Corte dei Conti ci perseguita per danni erariali, magari aleatori o di mera supposizione e nemmeno ci viene pi il desiderio di ricorrere, perch tanto, si viene comunque condannati."Supposti o Aleatori?? Magari adesso ci verra' a dire che pure la Corte dei Conti(che vi perseguita??) e' composta da gente che ha perso le elezioni a Gavardo e che sono prevenuti nei vostri confronti..Ma non le sfiora minimante il pensiero che siete stati condannati perche' colpevoli? L'ha letta la sentenza sul caso Comandante Cittadini o se l'e' fatta raccontare?Ps. se non ricordo male siete stati condannati anche in secondo grado per la questione del Comandante Sartori, vi perseguita anche il Tribunale del Lavoro? Prof. Bertoloni si rassegni, lei non e', anzi voi, non siete al di sopra delle legge (e per fortuna)

ID62447 - 11/11/2015 11:44:22 - (groppello62) - sergio, sergio

La topa xe pegio del buso.....signor vice-sindaco accenda il cervello prima di parlare o scrivere, non si rovini l'immagine assecondando certi "errori" per usare un eufemismo, di altri poichè siamo certi della sua onestà intellettuale e non solo!Siamo alle comiche dei fratelli De Rege: peccato che siate il vertice del Comune di Gavardo. Nessuno contesta la trasparenza del bando: Pasini si poteva dimettere tre giorni prima, ma arroganza ed ignoranza o malafede hanno fatto il resto. Chi è causa dei suoi mali pianga se stesso.

ID62451 - 11/11/2015 20:39:54 - (paolo2001) - umma umma ci penso io

la lista la dice tutta voglia di futuro?????

ID62452 - 11/11/2015 21:18:21 - (maxero) -

Non dimentichiamoci che in tutta questa vicenda c'è di mezzo una persona apprezzata ed uno stimabile professionista come il dottor Pasini. Siamo tutti certi della sua totale e assoluta onestà.Non entro nel merito della questione che come molte cose in Italia è purtroppo soggetta ad interpretazioni. Sono molto dispiaciuto ed invito i nostri soliti commentatori assetati del parlar male a pensare che dietro tutto questo c'è una persona che credeva solo di aver fatto del bene al proprio paese continuando ad offrire il proprio servizio e versando più soldi nelle casse del comune.

ID62453 - 11/11/2015 21:28:57 - (maxero) -

Groppello. Parlare di malafede del dottor Pasini è disgustoso. Guardi che internet non è zona franca dove poter dire qualsiasi cosa. Anche qui ognuno si assume la responsabilità delle proprie affermazioni.Buona serata.

ID62454 - 11/11/2015 22:37:26 - (ubaldo) - Grazie maxero

...lo dico sempre anch'io. Oltretutto prendersela con una persona che ha nome e cognome arrivando fino agli insulti, da anonimi come lo sono la maggior parte dei commentatori, è una vigliaccheria. Ricordo a tutti che per ogni commento è rintracciabile la fonte. Non da noi, ma dalla polizia postale, nel caso se ne ravvisasse la necessità.

ID62455 - 11/11/2015 23:38:48 - (PETER72) -

Tante volte si fanno le cose in buona fede e con le migliori intenzioni, ma gli avversari di turno purtroppo (magari nascosti dietro mentite spoglie) sono sempre pronti a trovare l'inghippo per farle apparire in malafede... e' un mondo difficile, diceva qualcuno

ID62479 - 12/11/2015 16:30:52 - (turk182) - pecunia

giusto per chiarezzala base d'asta per la vendita della farmacia era di circa 636.000 euro. Il secondo ha offerto 783.000 euro quindi circa ben 147.000 in pi della base d'asta. Consideriamo pure che questa amministrazione si vende l'agenteria messa in casa da altri (vedi anche area bennet) direi che non hanno di che lamentarsi.

ID62510 - 13/11/2015 17:32:17 - (groppello62) - malafede

Grazie, per il consiglio. Responsabilità me ne assumo tutti i giorni a iosa e non mi spaventerebbe ribadire questi concetti in pubblico. Diciamo che ignoranza, arroganza o malafede vanno condivisi con il segretario comunale gli altri colleghi amministratori di Pasini ed i suoi consulenti: in che parti non lo sapremo mai. Ad Ubaldo dico che se le persone con nome e cognome ( magari importanti) stessero nell'ambito dell'irreprensibilità, non godrebbero di cattiva stampa sul portale.Certo l'anonimato attizza e non è bene. Non è bene neppure servirsi così sfacciatamente della politica

ID62511 - 13/11/2015 17:38:30 - (ubaldo) - Caro signor Groppello

Non ho capito bene: significa che adesso mi chiede di rendere pubblico il suo nome e la mail con la quale si è iscritto a Vallesabbianews per commentare? Mi dia solo un accenno in questo senso ed eseguo. Altrimenti, almeno su questo giornale, si astenga dal denigrare le persone che hanno un nome e un cognome utilizzando uno pseudonimo. Non glie lo permetto.

ID62512 - 13/11/2015 18:37:13 - (maxero) -

Groppello si fidi, non conosce i fatti. All'apertura pubblica delle buste ed ai rilanci erano presenti consiglieri anche di opposizione ed è stato tutto eseguito in trasparenza. Verifichi. La questione è totalmente diversa e non contempla la malafede. Credo davvero che lei si stia divertendo ad infangare gratuitamente. Se fossi nel bersaglio dei suoi insulti le chiederei di rispondere davanti alla legge. Forse non sa che su internet lo sta facendo come se fosse in piazza con un megafono.

ID62514 - 13/11/2015 18:47:51 - (ubaldo) - Più che altro

lo sta facendo dal terrazzo di casa mia.

Aggiungi commento:

Vedi anche
14/10/2015 16:42

«E' tutto in regola» A stretto giro di posta, alla posizione assunta dal gruppo di minoranza "Gavardo Rinasce" in merito alla vendita della farmacia di Soprazocco - e al prefetto - risponde il segretario comunale di Gavardo Omar Gozzoli. Una missiva resa pubblica dal sindaco Vezzola

12/11/2015 06:51

Farmacia di Soprazocco: Pasini lascia Colpo di scena (l'ultimo?) sulla querelle dell'aggiudicazione per asta pubblica della farmacia comunale di Soprazocco. Il vincitore della gara, accusato di scorrettezze perchè consigliere comunale, rinuncia

14/10/2015 15:02

«Annullate quella vendita» Nel mirino di Gavardo Rinasce l'esito della gara per la vendita della farmacia di Soprazocco. L'attività è stata assegnata ad un consigliere di maggioranza che non avrebbe avuto diritto di partecipare al bando

28/04/2015 13:30

Gavardo, addio alla farmacia comunale Il gruppo di minoranza Gavardo Rinasce ci scrive in merito alla scelta dell’amministrazione comunale di vendere la farmacia comunale. Pubblichiamo volentieri

03/08/2010 10:00

Polemica farmaceutica Interpellanza della minoranza in Consiglio: "Perch negli ultimi due anni il Comune non ha incassato il canone per la farmacia?".




Altre da Gavardo
18/06/2021

Do Sho, stage interregionale di Karate

Questa domenica, 20 giugno, a Gavardo l'evento interregionale promosso dall'associazione Karate Do Sho di Muscoline

18/06/2021

Al via Acque e Terre Festival

Quindici spettacoli in nove Comuni nell’arco dell’estate per l’attesa rassegna che regala musica, teatro e cultura di qualità

17/06/2021

Parità di genere

Nell’ambito della rassegna Civis Gattopardo, questa sera la giornalista Elisa Belotti parlerà di come la letteratura ha influito sulla sensibilità collettiva

17/06/2021

«Emigranti»

Matteo Baronchelli e Filippo Beltrami porteranno in scena lo spettacolo tratto da un testo di Sławomir Mrożek per riflettere su uno scottante tema di attualità

16/06/2021

Scatta l'operazione «Estate sicura»

Al via pattugliamenti serali e notturni per la prevenzione e contrasto agli eccessi molesti e atti vandalici, allo spaccio di droga, guida sotto l’effetto di sostanze alcoliche e stupefacenti

14/06/2021

Alla guida di un'auto sotto sequestro

Pesantissime le conseguenze per la proprietaria del veicolo sorpresa dagli agenti della Locale della Valle Sabbia alla guida del mezzo già sequestrato perché senza assicurazione

11/06/2021

«Vie di libertà»

Il ciclo di incontri promosso dall'associazione culturale “La Rosa e la Spina” di Villanuova continua nel weekend con un appuntamento dedicato a Chiara d'Assisi

09/06/2021

Controlli mirati contro l'incidentalità

Numerose le sanzioni sollevate dalla Polizia locale della Valle Sabbia negli ultimi 15 giorni: tanti i veicoli con assicurazione e revisione scadute, guida senza patente o in stato di ebbrezza

09/06/2021

Tamponamento sulle strisce

Si ferma per lasciare passare dei pedoni, ma non fa in tempo a ripartire che viene tamponato. E’ andata bene: solo un ricovero in “verde”

08/06/2021

I primi 50 anni di Consuelo

La storica gelateria festeggia il mezzo secolo di attività: un punto di riferimento e un luogo di ritrovo per i ragazzi di molte generazioni