25 Ottobre 2019, 09.27
Garda Valtenesi
Agricoltura

2019, anno nero per l'olio del Garda

di Jessica Freddi

Quest'anno si preannuncia un’annata incredibilmente negativa per le olive sul lago di Garda, tanto che alcuni produttori non effettueranno nemmeno la raccolta


Proprio in questo periodo, dopo la vendemmia, sul Lago di Garda, comincia generalmente anche la raccolta delle olive.

Quest’anno però non sarà come gli altri, e molti produttori hanno addirittura scelto di non effettuare la raccolta: si preannuncia infatti un’annata incredibilmente negativa per le olive sul Lago di Garda.

A detta degli esperti, non si ricordava da decenni un periodo così buio per la produzione di olio sulle colline del Benaco.

Anche in questo settore, tra le cause, vanno sicuramente annoverati i cambiamenti climatici e gli sbalzi termici, che sono ormai all’ordine del giorno anche nella nostra zona: l’incredibile caldo registrato a giugno ha contribuito al drastico calo nella crescita delle olive.

“La portata del calo si potrà verificare con certezza solo al momento della raccolta, che inizia solitamente intorno a metà ottobre. E’ tuttavia fuori dubbio che quest’anno sia un anno terribile. A memoria d’uomo, non si ricorda un anno così. Solo nel 1985 la produzione aveva avuto una significativa battuta d’arresto, in quel caso dovuta a una gelata verificatasi a gennaio”, spiega Massimo Fia, direttore dell’Agraria di Riva del Garda.

L’estate appena conclusa, secondo dati diffusi a livello internazionale, sembra essere stata la più calda mai registrata nell’emisfero settentrionale, e, secondo alcuni produttori, la produzione di olive sul Garda sarà quasi inesistente.

Non hanno inciso però solo i cambiamenti legati al clima: quasi ovunque sul Garda è stata registrata anche la presenza della mosca olearia, insetto molto dannoso per i frutti delle piante di olivo.

Anche Paolo Vezzola, agronomo e direttore della Cooperativa Agricola San Felice, il maggior frantoio della Regione, è molto negativo sull’annata, parlando di un calo che va dal 50 al 70% rispetto all’anno scorso, mentre, per i luoghi devastati dalle potenti grandinate di quest’estate, come Puegnago e Polpenazze, la perdita potrebbe arrivare addirittura al 100%.


Vedi anche
03/11/2015 15:20

L'oro del Garda La seconda “vendemmia”, quella dell’olio del Garda, sta volgendo al termine in questi giorni. Ovunque, sui cigli della strada, nei giardini e sulle colline che circondano il lago gli olivicoltori sono più indaffarati che mai

04/11/2018 08:00

Produzione eccezionale delle olive sul Garda È un’annata olivicola da ricordare quella del 2018 sulle sponde del Benaco per la produzione di olio di oliva di qualità tanto da richiedere una deroga per la Dop

12/10/2013 08:23

l maltempo non piega gli uliveti lombardi Parte la raccolta delle olive in Lombardia e per quest'anno - spiegano Aipol e Coldiretti - si prevede una produzione di circa 850 mila litri di olio extravergine d'oliva di alta qualit, con una crescita stimata di oltre il 20 per cento rispetto al 2012

15/11/2018 07:34

Caporalato fra Garda e Valtenesi I carabinieri dell’Ispettorato del Lavoro di Brescia hanno intensificato i controlli sulla raccolta di uva ed olive, elevando contravvenzioni per  47 mila euro

25/10/2013 11:30

Olio del Garda, olive in aumento del 13% Dopo la vendemmia, attorno al Lago di Garda ora tempo di raccogliere le olive. Nel fine settimana saranno aperti i frantoi e lo stato di salute del frutto lascia prospettare un ottimo Olio Garda DOP, la cui domanda in crescita e di cui una buona parte viene venduta all'estero



Altre da Garda
22/10/2020

Appuntamenti del weekend

Ecco una selezione di eventi in cartellone questo fine settimana in Valle Sabbia, sul Garda, a Brescia e provincia

20/10/2020

Voglia di castagne... con frattura

Scivola sulla mulattiera e non riesce più ad alzarsi. Ottantenne recuperato dagli uomini del Soccorso alpino

20/10/2020

Giro dei tre laghi a favore di Spazio autismo

Un’occasione per ammirare gli splendidi paesaggi lacustri baciati dal sole autunnale il giro turistico benefico effettuato dai motociclisti di Italian Custom Family

18/10/2020

Una medaglia per Nicola

Ai Campionati Italiani ragazzi 2020 disputati a Varese c'era con tre atleti anche il Circolo canottaggio del Gruppo Volontari del Garda Salò

18/10/2020

Anno scolastico all'estero?

“Intercultura” riparte con il bando 2021-22 e centinaia di borse di studio. I volontari del Centro di Salò aspettano il 20 e il 23 ottobre gli studenti interessati, il 29 i loro genitori. Tutto online

17/10/2020

Da oggi anche col conto corrente

Anche chi non possiede carte di credito, da oggi può attivare un abbonamento a Vallesabbianews. «Ogni mese un caffè e Vallesabbianews è con te”. Ecco come fare

15/10/2020

Dopo una stagione difficile, torna l'olio bresciano

Coldiretti: «lavoriamo per la valorizzazione e la tutela di questa eccellenza produttiva». Anche il GAL Garda Valsabbia impegnato ad attivare iniziative per continuare a migliorare la qualità dell'olio

15/10/2020

Mozione in Consiglio Provinciale: «Ci sentiamo prese in giro»

Le mamme del Chiese unitamente a quelle del Garda dopo aver assistito al Consiglio provinciale in questione esternano il loro totale disgusto per come si è svolto il dibattito relativamente alla mozione sul depuratore del Garda

14/10/2020

«No alla guerra Garda-Chiese, sì alla sostituzione della condotta sub-lacuale»

Il dubbio che il progetto del maxi depuratore dei comuni gardesani a Gavardo e Montichiari sia la soluzione migliore per il Garda si insinua anche sulle sponde del Benaco, come nel caso del gruppo di minoranza di Padenghe che sollevano diverse perplessità

14/10/2020

Il Broletto rimanda all'Ato

In Consiglio provinciale la mozione in cui si chiedeva di bocciare il progetto del maxi depuratore del Garda a Gavardo e Montichiari non è stata nemmeno discussa. Ora si attende l'assemblea dei sindaci