08 Marzo 2021, 12.00
Blog - Spaccadischi

Sanremo 2021, vincono i Maneskin con «Zitti e buoni»

di Davide Vedovelli

Si è concluso anche questo Festival di Sanremo con i suoi cantanti, le sue immancabili polemiche e anche la sua musica. Ecco il pagellone definitivo dello Spaccadischi


Si è concluso anche questo Festival di Sanremo con i suoi cantanti, le sue immancabili polemiche e anche la sua musica. Si chiude anche lo speciale dello Spaccadischi e vi ringrazio per l'affetto con cui avete seguito i miei “pagelloni” dove ho cercato, senza prendermi mai troppo sul serio, di fare una sintesi di questo strano Festival che capita in un periodo davvero complicato. Ecco quindi il pagellone definitivo.


GHEMON - Momento perfetto. Ci prova e riprova senza fare mai centro, ci gira intorno, sembra quasi farcela ma poi cade. Voto 3

GAIA - Cuore amaro. X Factor e Amici generano questo prodotto non abbastanza commerciale, non abbastanza pop non abbastanza brava. Voto 4

IRAMA
- La genesi del tuo colore. Difficilissimo valutarlo solo tramite video pre-registrati ma ha mestiere e talento. Voto 7

GIO EVAN
– Arnica. Gli riescono meglio poesie ed aforismi postati sui Social, come si dice “a ognuno il proprio lavoro” Voto 4

ERMAL META - Un milione di cose da dirti. Non mi interessa se vi sembra un bravo ragazzo, dai buoni sentimenti, tenero sensibile. Non siamo “all'Oscar della bontà” (cit. Jannacci) ma ad un concorso canoro. Furbo e scaltro ma non mi freghi. Resti nel girone infernale. Voto 4

FULMINACCI - Santa Marinella. Lo vedrei bene su questo palco ma in altra stagione, a novembre per il Premio Tenco. Ha molto più a che fare con la canzone d'autore che con la musica pop, ma deve cominciare a rischiare un po' di più e lasciarsi alla spalle i suoi maestri. Voto 6,5

FRANCESCO RENGA - Quando trovo te. Ti prego, Francesco, torna Brescia, prenditi una pausa e ricomincia a proporre brani dignitosi. Voto 2

EXTRALISCIO con DAVIDE TOFFOLO - Bianca luce nera. Fanno quello che sanno fare meglio senza declinare la loro esibizione al palco dell'Ariston. I miei preferiti... carattere, capacità e mestiere da vendere. Avanti così e.. vai col liscio! Voto 9

COLAPESCE e DI MARTINO
- Musica leggerissima. Più convincenti con il passare delle serate ma non incisivi. Mi piace l'intenzione ma si vede il Festival non è il loro ambiente naturale e sgomitano tra fiori e siparietti dei conduttori. Tutto troppo finto per due abituati a fare sul serio. Voto 7

MALIKA AYANE - Mi piaci così. A me non molto in realtà. Non basta una bella voce se non riesci a comunicare nulla.  Voto 4

FEDEZ e MICHIELIN - Chiamami per nome. Quando in una miniera la vena d'oro esaurisce la miniera viene chiusa. Seguitemi per altri consigli. Voto 2

WILLIE PEYOTE - Mai dire mai (La locura). Forse qualche luogo comune ma nel complesso un testo interessante che prova a dire qualcosa se non proprio controcorrente quanto meno non parla d'amore. Voto 8

ORIETTA BERTI - Quando ti sei innamorato. Non ne avevamo bisogno in passato, non abbiamo bisogno ora. Annoierebbe anche sotto la doccia. Voto 4

ARISA - Potevi fare di più. Musica da ascensore, un bel sottofondo mentre guardiamo il numero dei piani scorrere sul display in attesa di scendere. Voto 6,5

BUGO - Invece si. Con o senza Morgan non va oltre la sufficienza e la cosa che spiace è che la sua produzione è sempre stata in questo range. Senza infamia e senza lode. Voto 6

MANESKIN - Zitti e buoni. Energia, carattere, si atteggiano un po' troppo a rock star ma funzionano. Bravi e vincita meritata. Ora mettete la palma in bacheca e macinate altre date sui palchi del bel paese.  Voto 8

MADAME – Voce.  Voto 7

LA RAPPRESENTANTE DI LISTA
– Amare. Tra la musica, il teatro e l'impegnato. Non è certo il loro brano migliore si fanno spazio anche qui, dimostrando una certa versatilità. Voto 7

ANNALISA – Dieci. Dieci diviso 2. Voto 5

COMA COSE - Fiamme negli occhi. Che volete vi dica.. a me loro piacciono parecchio. Voto 8

LO STATO SOCIALE - Combat Pop. Fanno divertire, che è anche uno dei compiti della musica, con un testo divertente e una grande presenza scenica. Vogliono stupire un po' a tutti i costi, ma li perdoniamo. Godibili. Voto 8

RANDOM - Torno da te. Uno tra i peggiori del Festival e ogni sera fa di tutto per aggiudicarsi questa sentenza. Pessimo. Voto 3

MAX GAZZE' - Il farmacista. Alla fine sto motivetto mi è entrato in testa molto, troppo, velocemente. Vecchia volpe da palcoscenico ha trovato il suo filone d'oro qualche anno fa e lo segue. Anche qui però.. si sta esaurendo e converrebbe cercare nuove frontiere. Voto 6

NOEMI – Glicine. Il testo è davvero base base base... lei prova a metterci la grinta ma se hai una Punto a GPL non puoi vincere il Gran Premio. Voto 3

FASMA – Parlami. Ok, parlami ma senza cantare, con tono di voce normale. Voto 3

AIELLO – Ora. Ora...e mai più. Voto 2




Vedi anche
03/03/2021 10:26

Sanremo, ecco il «pagellone» Conclusa la prima serata, salvata dal talento degli ospiti e da poche rare eccezioni. Un ottimo Ibra fa da contraltare ad un imbarazzante Fiorello. Bravo l'arbitro Amadeus

04/03/2021 09:44

Festival della leggerezza o della superficialità? Sanremo, seconda serata. Pochissime certezze, ma vedendo la classifica una ce l'ho: che la giuria demoscopica dovrebbe limitarsi ad acquistare i dischi e non esprimere giudizi

24/02/2021 10:53

Tutto pronto all'Ariston (Covid permettendo) per il 71° Festival di Sanremo Da Elodie a Ibrahimovic: Big, ospiti e cantanti in gara

02/03/2021 13:11

Al via il Festival di Sanremo Sul palco dell'Ariston, anche quest'anno, molti artisti passati da “Musica da Bere” in tempi non sospetti

05/02/2020 11:22

Sanremo, la prima serata del Festival Si è conclusa e ha regalato qualche buona sorpresa, buona anche la conduzione con Amadeus, che ha saputo tenere il ritmo senza peccare di protagonismo




Altre da Lo Spaccadischi
14/05/2021

Torna la grande musica in Casa Molloy

Entra nel vivo con la “Summer revolution” la rassegna di concerti tra Bergamo e Brescia. Protagonisti del weekend Viadellironia, Omar Pedrini e Luca Ravenna

12/05/2021

Al Vittoriale Robben Ford e Bill Evans

Il Festival dell'Anfiteatro del Vittoriale “Tener-a-mente” annuncia nuovi ospiti per l'attesissima decima edizione

11/05/2021

Torna la grande arte al santuario della Rocca

Sabato scorso a Sabbio Chiese l’inaugurazione della mostra “Atmosfere paesaggistiche ed ambienti di Valle Sabbia nelle opere di Edoardo Togni e Omero Solaro”

05/05/2021

Torna «Tener-a-mente», le novità e i primi nomi confermati

Il Festival del Vittoriale, palco tra i più belli d'Italia, torna in grande stile dopo il rinvio della scorsa estate

02/05/2021

Con «The children» il Sociale riapre al pubblico

Lo spettacolo diretto da Andrea Chiodi andrà in scena dal 4 al 16 maggio al teatro Sociale di Brescia, che finalmente riapre le porte agli spettatori

30/04/2021

Riaprono anche Le Cornelle

Dopo mesi di stop forzato riaprono le porte ai visitatori anche i parchi faunistici. Al Parco Le Cornelle alcune novità e nuove specie

30/04/2021

Appuntamenti del weekend

Ci siamo, e non immaginate con che piacere torno a scrivere questo articolo. Dopo mesi di pausa, di teatri e locali chiusi, di sale vuote si torna sul palco, si torna a fare musica e a fare spettacolo

19/04/2021

«Lo Stato delle Cose» in uscita su YouTube

Esce oggi il singolo interpretato dal cantautore David M, firmato anche dalla vobarnese Sara Nolli

15/04/2021

«Dantedì... di lunedì»

Dante e rock progressivo in una videoconferenza a cura del professor Fabrizio Galvagni e della Banda di Vobarno

06/04/2021

Jet Set Roger sbarca in Tv con lo speciale «Un rifugio per la notte»

Appuntamento questo giovedì, 8 aprile, sull'emittente ÈliveBrescia TV
•VIDEO