09 Febbraio 2024, 06.00
Casto Valsabbia
Scienza e tecnologia

Il naso elettronico, sommelier del futuro

di Filippo Vanzani

Il lavoro di una valsabbina di Casto ha portato alla realizzazione di un "degustatore" vinicolo fantascientifico: caratteristiche e possibili usi, anche in campo alimentare e medico


Vuoi leggere l'articolo completo?

A) Accedi con il tuo account


B) Registrati nella Community di ValleSabbia News

Registrandoti e acquistando un abbonamento potrai accedere a tuttle le notizie, commentare e usufruire dei servizi di ValleSabbia News (secondo il piano di abbonamento scelto)


REGISTRATI

Leggi qui per avere maggiori informazioni...



Sonia Freddi, 32 anni,
residente a Casto, nonostante la sua giovane età è già docente dell’Università Cattolica di Brescia e, soprattutto, brillante ricercatrice scientifica.

I suoi meriti? Non molto tempo fa la complessa creazione di un “naso elettronico”.
 
Sì, avete letto giusto, un “naso” capace di riconoscere, certificare e catalogare vini, bevande e volendo anche alimenti.
 
Un’invenzione decisamente particolare, ma senza dubbio pratica: il suo progetto, intitolato «Dalle nanostrutture all’intelligenza artificiale, un naso elettronico per la salvaguardia e la valorizzazione del patrimonio vitivinicolo», si compone di una serie di sensori utilizzati per rilevare le diverse molecole e particelle di gas, come l’etanolo e l’acetone, che deteriorano i prodotti vinicoli.
 
Le molecole rilevate vengono poi elaborate da un algoritmo che fornisce i risultati e le informazioni, relative soprattutto alla freschezza del prodotto.
 
Le applicazioni possono essere molteplici: dalla “semplice” attività del sommelier alla scoperta delle frodi di mercato.
 
Riguardo agli obiettivi futuri, Sonia dichiara di voler accorciare i tempi di elaborazione e risposta, possibilmente entro un'ora, e renderlo un dispositivo portatile, accrescendo parecchio la sua versatilità.
 
Il progetto, comunque, non è destinato a rimanere tra le mura universitarie: durante il suo dottorato e in collaborazione con l’ospedale Gemelli di Roma, la prof.ssa Freddi ha studiato un possibile utilizzo del naso elettronico per la diagnosi precoce di diverse malattie respiratorie. 
 
Non passerà molto tempo, quindi, prima di poter vedere un naso elettronico vicino al cameriere che ci stappa la bottiglia. 



Vedi anche
07/12/2018 14:45

«Naso elettronico» per controlli alimentari e inquinamento C’è un’impronta valsabbina nel “naso elettronico” sviluppato dall’Università degli Studi di Brescia che sta attirando l’interesse di grandi aziende

22/06/2007 00:00

In trecento nel tempio di Bacco La delegazione bresciana dei sommelier che fa capo ad Emilio Zanola, si riunita a Serle a conclusione di un periodo caratterizzato da un corso di terzo livello che ha portato ad oltre settecento i sommelier nella nostra provincia.

14/02/2024 08:00

Il Museo della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci a Milano Quando scienza e tecnologia affascinano e divertono (anche i più piccoli)

26/10/2013 07:47

La puzza sotto il naso Dal 'turarsi il naso di Montanelli', alla 'puzza sotto il naso' di Renzi, il naso in politica conta pi dell'intelligenza. Se poi a sinistra manca l'uno e l'altra, la frittata fatta

23/06/2012 08:42

Sommelier in Australia A Sydney si chiedono increduli come faccia, giovane e donna, a fare il sommelier. Lei li stupisce con la sua professionalit e finisce sul giornale. E' di Serle.




Altre da Casto
14/04/2024

Scontro auto moto

È intervenuta l’eliambulanza per soccorrere i feriti di un incidente che ha visto una coppia su una moto scontrarsi con un’auto

11/04/2024

Mari e Ardi, un traguardo di... diamante!

Tanti auguri a Marilena e Ardiccio di Casto, che oggi, 11 aprile, festeggiano i 60 anni di matrimonio

09/04/2024

«Cappuccini bresciani in Rezia»

Il volume postumo di padre Sandro Carminati è uscito sul finire del 2023 e verrà presentato sabato 13 aprile a Casto

28/03/2024

L'ufficio postale riapre rinnovato

Dopo gli interventi Polis, la posta di Casto ha riaperto al pubblico con nuovi servizi per i cittadini

23/03/2024

Al via la stagione agonistica per l'R-XTeam

Le strade della Valle Camonica inaugurano il 2024 della scuderia di Casto al 10° Camunia Rally saranno presenti Oberdan e Luca Guerra su Skoda Fabia Rally2 R5 e Gabrella Trappa con Fabio Piardi su Renault Clio R3; Mattia Barbi fra i navigatori

21/03/2024

Malore in montagna

Elicottero e Soccorso alpino in azione, a Casto, per soccorrere un uomo che ha avuto un malore mentre saliva in direzione del Nasego

17/03/2024

Colbrelli mette in fuga i ladri di bici

Al suo debutto come direttore sportivo della Bahrain Victorious l'ex ciclista di Casto ha sventato un furto di bici alla vigilia della Milano-Sanremo

15/03/2024

I 93 di nonna Rina

Tantissimi auguri alla signora Rina, di Famea di Casto, che oggi - venerdì 15 marzo - compie 93 anni

14/03/2024

Danza aerea a «Born to fly»

Il palazzetto dello sport di Famea a Casto ospiterà in aprile una competizione regionale di danza aerea organizzata da Officina Dadà

25/02/2024

«Ape e Storie», dalla fisica alla medicina

Sonia Freddi a Barghe per parlare della sua esperienza di ricercatrice: da un piccolo paese della Valle Sabbia a importanti progetti in campo medico