02 Settembre 2019, 07.34
Casto
Ciclismo

Colbrelli fa sua l'ultima tappa del Giro di Germania

di Fabio Borghese

Il valsabbino vince in volata a Erfurt e conquista il secondo posto in classifica generale. Ottimo segnale in vista dei Campionati del Mondo


Finalmente è arrivata quella meritata vittoria che a Sonny Colbrelli continuava a sfuggire da ormai troppo tempo: in questa stagione il bresciano della Bahrain-Merida si era aggiudicato solo la quarta tappa Tour of Oman lo scorso 19 febbraio ed in questo Deutschland Tour era stato secondo e terzo nelle frazioni degli ultimi due giorni.

Colbrelli è riuscito a sbloccare grazie ad una splendida volata nella quarta ed ultima tappa del Giro di Germania che si concludeva a Erfurt: una vittoria importante per il morale e anche per chi gli chiedeva di dare un segnale in vista dei Campionati del Mondo.

La tappa si è risolta ancora una volta negli ultimi chilometri con degli strappi in circuito che hanno fatto selezione e ridotto il numero di pretendenti alla vittoria.

Nel finale la Deceuninck-Quick Step ha imposto un ritmo altissimo, davanti sono rimasti in pochi ma di rilevante c’è stato solo lo sprint ad abbuoni che ha visto transitare in testa Alexey Lutsenko. A 3500 metri dall’arrivo c’è stato invece l’allungo di Vincenzo Nibali che è stato stoppato dalla Trek-Segafredo ma che ha continuato a mettere pressione fino ai meno 2 chilometri per tenere il ristretto drappello di testa in fila indiana e favorire così il compagno di squadra Sonny Colbrelli.

«Ci voleva proprio - ha dichiarato a fine corsa il corridore bresciano -: questa vittoria, sia per me che per la squadra. Per me stava diventando una ossessione dopo tanti piazzamenti soprattuto al Tour. Sono molto soddisfatto, perché volevo un segnale importante in una corsa importante, e oggi, in una tappa che tecnicamente mi sorrideva, sono riuscito a finalizzare il gran lavoro della squadra».
Per Colbrelli si tratta del secondo successo stagionale, il 26° in carriera. Una vittoria che fa ben sperare in vista del mondiale.

Cassani e Velo contano molto sul bresciano che finora in azzurro non ha fornito grandi risultati. Ma c’è sempre una prima volta. Chiamato dal Ct a visionare in giugno il percorso, Colbrelli si è convinto che la gara iridata nello Yorkshire sia alla sua portata. «È un circuito duro, sembra una classica tipo Amstel che a me piace tanto. E poi c’è l’incognita meteo. Tutti sanno che mi piace correre con la pioggia e il freddo, due condizioni facili da trovare in Inghilterra».

Con la vittoria di ieri, Colbrelli si è classificato secondo il classifica generale del Giro di Germani, vincendo anche la classica a punti.


Commenti:
ID81790 - 02/09/2019 09:09:56 - (Iva) - bravissimo SONNY

Complimenti vivissimi ci voleva proprio questa vittoria molto meritata ed avanti cosi', immagino la felicità dei tuoi familiari, un abbraccio a tutti loro. Ciaoooo Iva

ID81793 - 02/09/2019 12:02:20 - (genpep) -

grande Colbrelli!!!

ID81794 - 02/09/2019 12:35:00 - (gianchi68) - Grande

Finalmente possiamo esultare x una bellissima vittoria

Aggiungi commento:

Vedi anche
07/03/2017 09:36

Colbrelli, vittoria da urlo alla Parigi-Nizza Grande vittoria del ciclista di Casto in una giornata funestata dal maltempo nella seconda tappa della corsa d’Oltralpe

30/04/2021 09:18

Colbrelli fa sua la seconda tappa la Giro di Romandia Il corridore valsabbino s'impone di prepotenza in volata e taglia per primo il traguardo della seconda frazione della competizione elvetica conquistando la prima vittoria stagionale

29/04/2021 11:00

Colbrelli, un bruciante secondo posto Il corridore valsabbino ha concluso in seconda posizione la frazione di ieri del Giro di Romandia, battuto soltanto da Peter Sagan

03/10/2015 08:53

Colbrelli, bronzo al Gran Piemonte Il ciclista di Casto, riserva azzurra al mondiale americano, ha conquistato il terzo posto al Giro del Piemonte e domani è atteso al Giro di Lombardia

02/06/2021 08:51

Colbrelli conquista la terza tappa del Giro del Delfinato Dopo due secondi posti di fila, il velocista valsabbino ha finalmente potuto alzare le braccia al cielo nella corsa a tappe francese. Ottimo segnale in vista del Tour




Altre da Casto
21/06/2021

Colbrelli conquista la maglia tricolore

Ai Campionati Italiani di ciclismo corsi domenica in Romagna trionfa il corridore valsabbino della Bahrain Victorious che sul traguardo di Imola vince in volata sul compagno di fuga

11/06/2021

Ritrovato e in buone condizioni

Sta bene Luca Bresciani, il 24enne di Leno inizialmente dato per disperso e cercato per tre giorni sui monti attorno a Bione

11/06/2021

Si cerca ancora

Ancora nessuna traccia di Luca Bresciani, il 24enne di Leno che in queste ore viene cercato sulle montagne attorno a Bione, in Valle Sabbia

05/06/2021

Vaccinazioni per over 60

Accesso libero senza prenotazione ai Centri vaccinali per questo e il prossimo fine settimana per i residenti nei piccoli comuni: otto quelli valsabbini e sette i gardesani

02/06/2021

Colbrelli conquista la terza tappa del Giro del Delfinato

Dopo due secondi posti di fila, il velocista valsabbino ha finalmente potuto alzare le braccia al cielo nella corsa a tappe francese. Ottimo segnale in vista del Tour

27/05/2021

Vax Day per gli over 60 ancora da vaccinare

Anche 8 Comuni valsabbini sono inseriti nella lista dei 28 Comuni Bresciani con libero accesso ai Centri vaccinali per gli ultrasessantenni per due fine settimana di giugno

01/05/2021

Ecco cosa è successo a Franco

Ha trovato la morte in un istante: il suo furgone è stato travolto all’improvviso da un camion che ha invaso la sua corsia e l’ha letteralmente trascinato oltre il ciglio della strada

30/04/2021

Era Franco

Si chiamava Franco Piccinelli ed era un valsabbino di Casto, la vittima dell’incidente stradale avvenuto lungo la 45Bis a Rezzato

30/04/2021

Colbrelli fa sua la seconda tappa la Giro di Romandia

Il corridore valsabbino s'impone di prepotenza in volata e taglia per primo il traguardo della seconda frazione della competizione elvetica conquistando la prima vittoria stagionale

(1)
29/04/2021

Colbrelli, un bruciante secondo posto

Il corridore valsabbino ha concluso in seconda posizione la frazione di ieri del Giro di Romandia, battuto soltanto da Peter Sagan