26 Settembre 2020, 10.03
Blog - Un pesce al giorno

Chi lascia la strada vecchia...

di Elio Vinati

Individuo sulla mappa un laghetto artificiale in alta montagna che mi incuriosisce, ne studio il percorso e le relative tempistiche, oltre ad ammirare alcune foto su internet...


Partiamo quindi con trepidazione verso la nuova e sconosciuta meta.

Le attrezzature sono ridotte al minimo necessario al fine di non appesantire lo zaino. Dopo un'ora di buon cammino, però, la faccenda si complica: si intersecano diversi sentieri o presunti tali e la segnaletica è pressoché assente.

L'istinto ci fa giungere a una vecchia baita abbandonata ai cui piedi si estende un bel prato dove alcune marmotte spaventate fuggono nelle loro tane dopo aver emesso il classico richiamo. Ma ad attivare la mia curiosità è il dolce suono dell'acqua che scorre in lontananza: un torrente? Che sia quello che esce dalla diga? Allora forse non abbiamo sbagliato del tutto direzione.

Proseguiamo verso l'origine del suono
ed ecco pararsi dinanzi a noi un piccolo corso d'acqua cristallino e spumeggiante, ma del sentiero ancora nessuna traccia. Una domanda incombe nella mia mente: ci sarà vita in questo torrente?

Estraggo prontamente la canna da spinning 1,80m caricata con un rotante del nr.2 argentato e lancio subito nella prima buchetta; nessuna risposta. Risaliamo piano dirigendo il nostro artificiale in tutti gli spot promettenti ma nessuna pinna in vista per il momento.

Potrebbe trattarsi di un canale di derivazione che si prosciuga durante i mesi invernali e quindi privo di vita; il pensiero dura solo alcuni secondi perché un brusco stop mi fa capire che una trota ha afferrato il rotante: Strike!

Neanche il tempo di liberarla che già poco più oltre arriva la Big: uno splendido esemplare dipinto di 30 cm, vinto solo dopo un breve ma intenso combattimento. Fantastico.

Finalmente scorgiamo poco sopra alcune persone che camminano lungo il sentiero. Ripenso al percorso fatto e mi rendo conto che se non avessi sbagliato sentiero non avrei scoperto questo meraviglioso torrente, sul quale - potete scommetterci! - ritornerò...


Vedi anche
19/08/2020 12:00

Da favola Sono dinanzi a una buca da favola armato di una canna da spinning di 1,80m telescopica, comodamente trasportabile nello zaino e adatta al torrente che sto affrontando

15/09/2019 08:00

Alla ricerca della pinna perduta Esplorare nuovi corsi d'acqua rappresenta uno degli aspetti più intriganti della passione alieutica 

28/12/2017 15:00

La «maledizione» del primo lancio È il giorno di Santo Stefano. Sto rientrando dal meraviglioso spettacolo offertomi dalla Leonessa Basket Brescia in trasferta al Forum di Assago (stracolmo di tifosi bresciani). L'amara sconfitta mi ha portato a riflettere sulle mie disavventure peschistiche...  

20/01/2020 08:00

Il piacere sta nell'attesa L'inizio del nuovo anno è coinciso con un periodo di meritato 'riposo' dall'attività alieutica, a differenza della scorsa stagione (vedi articolo 'lucciopatia')

01/03/2020 15:55

La scucchiaiata Il momento tanto atteso per noi trotaioli è arrivato; la nuova stagione ha aperto i battenti, chiamando tutti gli appassionati a dirigersi verso fiumi e torrenti alla ricerca del primo salmonide



Altre da UnPesceAlGiorno
19/08/2020

Da favola

Sono dinanzi a una buca da favola armato di una canna da spinning di 1,80m telescopica, comodamente trasportabile nello zaino e adatta al torrente che sto affrontando

27/07/2020

Filo diretto

L'estate mi offre la possibilità di fondere la passione per la pesca con il piacere di stare in montagna.

28/06/2020

I cavalieri del bambù

Affrontare un bel torrente di montagna con una canna da pesca nuova è già di per sè stimolante; se poi la canna in questione è in bambù, costruita interamente con abilità, destrezza e precisione dall'amico Cristian, il tutto assume i contorni di una giornata veramente speciale

25/05/2020

Ritorno al futuro

È come tornare all'apertura: udire il suono dell'acqua che si infrange tra i sassi creando raschi, correnti e cascatelle immersi in un contesto naturale tipico del torrente di montagna rappresenta un toccasana ritemprante dopo tanti mesi

29/04/2020

Smart fishing

In questo periodo di  'lockdown' anche la nostra passione alieutica si è giustamente fermata e quindi mi dedico ad attività più prettamente invernali

01/03/2020

La scucchiaiata

Il momento tanto atteso per noi trotaioli è arrivato; la nuova stagione ha aperto i battenti, chiamando tutti gli appassionati a dirigersi verso fiumi e torrenti alla ricerca del primo salmonide

20/01/2020

Il piacere sta nell'attesa

L'inizio del nuovo anno è coinciso con un periodo di meritato 'riposo' dall'attività alieutica, a differenza della scorsa stagione (vedi articolo 'lucciopatia')

27/12/2019

Che il «Venti» soffi in poppa

Dopo le abbuffate di Natale è mia consuetudine tracciare un bilancio della stagione trascorsa analizzandone sia gli aspetti positivi che negativi al fine di progettare le uscite nel 2020

24/11/2019

Meglio una volta farlo che cento volte dirlo

Sono passato spesso accanto al fiume Chiese in località Pieve di Bono, in Trentino, più precisamente nella zona 'a prelievo nullo', ovvero la no kill 2

19/10/2019

L'ultima ma non la meno importante

È il fatidico giorno di chiusura della pesca alla trota...