11 Gennaio 2022, 07.00
L'angolo di don Claudio

Bre-Me 11 gennaio

di Don Claudio

Pochi giorni fa abbiamo ringraziato Dio per un anno trascorso insieme, ma l’aspetto più importante è quello di vivere di gratitudine come atteggiamento giornaliero, come “memoria del cuore” ...


... come qualcuno ha scritto, iniziando dal dono della vita fino ad arrivare alle cose più piccole di ogni giorno.

Le persone ingrate sono persone egoiste, non hanno amicizie e non sanno stare in comunità e vivendo con esse non ci sentiamo a nostro agio, anzi sperimentiamo che l’ingratitudine porta le persone a non essere mai contente e ci trasmettono sensazioni negative.

Ringrazio Dio ogni giorno ed è per questo che sono felice e sereno.





Vedi anche
08/01/2022 07:00

Bre-Me 8 gennaio Ogni giorno siamo subissati da parole, consigli che i vari esperti ci propinano per vivere bene il nuovo anno appena iniziato

17/01/2022 07:00

Bre-Me 17 gennaio San Antonio abate ci ricorda che vivere nel deserto non ci allontana da Dio, anzi ci aiuta a purificare il cuore e la mente

28/05/2011 10:00

La gratitudine La persona in grado di vivere la gratitudine apprezza ogni giorno che vive e che sente come un dono e non come un peso.

14/05/2022 07:00

Bre-Me 14 maggio  Vivere la povertà non è vivere da straccione, ma una condizione per arrivare a Dio

23/04/2022 07:00

Bre-Me 23 aprile Vivere da risorti significa sperimentare la forza e l’energia di Dio, non fuori ma dentro le pieghe delle ore e dei giorni




Altre da Don Claudio
25/05/2022

Bre-Me 25 maggio

Maria ha portato Gesù nel suo corpo

24/05/2022

Bre-Me 24 maggio

Maria, tra le altre cose, è la madre della chiesa: entrambe sono guidate dallo Spirito Santo

23/05/2022

Bre-Me 23 maggio

Come Maria, anche per la chiesa le tappe più importanti portano il sigillo dello Spirito Santo

22/05/2022

Bre-Me 22 maggio

Maria è una donna controcorrente rispetto al mondo

21/05/2022

Bre-Me 21 maggio

Dobbiamo impiegare bene il tempo: sull’orologio della nostra vita sono più le ore normali rispetto a quelle solenni

20/05/2022

Bre-Me 20 maggio

Maria ci insegna a far bene le cose quotidiane come ha fatto Gesù

19/05/2022

Bre-Me 19 maggio

Maria ha detto di si al progetto di Dio, c’è un progetto su ciascuno di noi

18/05/2022

Bre-Me 18 maggio

Maria non vede un Dio lontano come i filosofi, ma un Padre tenero ed amoroso che ha cura delle sue creature

17/05/2022

Bre-Me 17 maggio

Maria ha messo al centro Dio e le sue esigenze, non gli idoli

16/05/2022

Bre-Me 16 maggio

La povertà cristiana ci consente di vivere un rapporto diverso con le persone e con le cose che possediamo, considera la peggior povertà il rifiuto di Dio