05 Maggio 2022, 18.11
Bagolino Val del Chiese
Penne nere

Allegramente verso l'Adunata degli Alpini a Rimini

di Gianpaolo Capelli

Tappa a Ponte Caffaro per per il gruppo di fiati “Amici delle note della Val del Chiese” in partenza per l’Adunata delle penne nere a Rimini e San Marino
VIDEO


Se il buon giorno si vede dal mattino
, come si suol dire,  riguardo all'Adunata Nazionale degli Alpini a Rimini e San Marino, l'inizio musicalmente è iniziato bene per il gruppo di fiati “Amici delle note della Val del Chiese”,   in partenza per Rimini e  verso le 9 di questo giovedì 5 maggio si sono fermati in centro al paese di Ponte Caffaro, prima da Paolo Market per degustare un buon Bagoss e poi presso il Bar Olivia per digerirlo con un buon prosecco, tenendo  un piccolo concertino di saluto in schietta e allegra amicizia alpina.

Del gruppo fanno parte bravi musicisti che suonano in bande o fanfare della Val del Chiese.
Una sorpresa gradita e piacevole per la gente che si fermava ad ascoltare: “L'era ura de scolta en po de musica allegra” (era ora di ascoltare un po’ di musica in allegria), questo il commento di chi passava.
Il gruppo di musicisti ha potuto godere della presenza di alcuni scolari in passeggiata che entusiasticamente hanno applaudito le loro esibizioni.

Il covid dal 2020 ha tarpato le ali a innumerevoli avvenimenti, come questa Adunata già stabilita per allora e poi rimandata di due anni.
Si temeva un altro rinvio ma per fortuna gli alpini possono godere di questi quattro giorni di inizio maggio a loro dedicati.
I gruppi delle penne nere dei vari paesi non si sono fatti trovare impreparati e da tempo sono stati prenotati alberghi, pensioni, luoghi sociali a Rimini e sulle colline limitrofe per festeggiare alla grande la loro adunata.

Il cavalier Franco Bologni di Storo, cavalierato che si è guadagnato sul campo, mi racconta che è stato presente a quasi tutte le adunate della sua vita, ha fatto parte dei nuvola fino a poco tempo fa e con grande rammarico per la prima volta per motivi di salute deve rimanere a casa. “Vardarò i me alpini en televesiù col magù”, guarderò i miei alpini in televisione con il pianto nel cuore, dice.

Tanti gli alpini che per l'età e motivi vari guarderanno la sfilata di domenica, pensando a quella naia della loro gioventù, ai tanti amici alpini che hanno incontrato nella loro vita agli e altrettanti amici alpini “andati avanti”.

La grande famiglia degli alpini è sempre unita nelle gioie e nel dolore, presenti nel momento del bisogno sempre e ovunque. Donatori di sangue generosi e altruistici, da sempre!

La Romagna, le gente della Romagna li aspetta a braccia aperte: il loro cuore, la loro cordialità la loro fratellanza farà dimenticate i momenti bui e tristi di questi due anni di pandemia.
L'unica cosa che non possono fare né gli alpini che sfileranno, né i romagnoli è quella di poter far tornare all'adunata del 2022 i tanti alpini che sarebbero stati presenti nel 2020 e tanti di loro morti causa covid, soli e lontani dai loro cari.

Sul “Dos Trento” la scritta recita “Per gli alpini non esiste l'impossibile”, siamo sicuri che per i nostri alpini “andati avanti” allora, sia stato fatto veramente l'impossibile?
Tutti saranno presenti a Rimini nel ricordo e nelle commemorazioni a loro dedicate.
Gli alpini sono “Uomini di pace” per antonomasia e il loro ricordo in questi giorni andrà anche ai tanti caduti, ai tanti orfani, alle tante famiglie che soffrono per l'attuale guerra.
Se ritornerà la pace gli alpini saranno i primi pronti a partire subito per asciugare tante lacrime con il loro aiuto generoso e disinteressato.

Dal concertino di questa mattina degli “Amici della notte della Val del Chiese” ho estratto questi tre brani musicali, eseguiti come si dice in gergo alpino “alla staffa”...così come venivano in diretta.

Ho voluto aggiungere la poesia “L'Alpino” di un alpino generoso, Giancarlo Girardini di Lodrone  nel suo ricordo come “Poeta di Razza” quale egli era.

Altra novità che segnalo per questa Adunata 2022 è la splendida canzone appena uscita edita dalle Edizioni Musicali Farfallina, dal titolo “SONO ALPINO” cantata da Marco Zeta con immagini bellissime e commoventi girate sul Ponte di Bassano e sul Monte Grappa . La trovate su Youtube.
Il ritornello recita: “In alto il capello, sono Alpino, alla patria ho giurato fedeltà, una stretta di mano, un bicchiere di vino sono Alpino e per sempre lo sarò”.     
              
Siam sicuri che i romagnoli per ravvivare la convivialità alpina, faranno scorrere il Sangiovese a fiumi.

Auguriamo a tutti gli alpini un soggiorno in Romagna favoloso,  nella storica amicizia alpina che li unisce.

In foto:
 Il gruppo “Amici della notte” in piazza Marconi a Rimini
logo adunata alpini Rimini-San Marino
foto Logo magliette “Amici della notte”
poesia L'Alpino di Giancarlo Girardini


Nel video l’Inno degli alpini eseguito dagli “Amici delle note della Val del Chiese” Questo e altri video, con maggior risoluzione, su VallesabbianewsTV



Commenti:
ID82922 - 06/05/2022 12:46:51 - (ornella) - 5 maggio 2022

Viva gli Alpini Sempre e per sempre Grazie di cuore

Aggiungi commento:

Vedi anche
08/05/2019 15:02

In marcia per l'Adunata del Centenario Penne nere di passaggio questa mattina dalla Valle Sabbia in direzione Milano, dove nel fine settimana si terrà l’Adunata nazionale degli Alpini

12/05/2016 08:00

Asti suona l'adunata Consistente come sempre la presenza di penne nere valsabbine, al seguito della sezione “Monte Suello” di Salò, all’89ª Adunata nazionale degli Alpini, in programma nel fine settimana nella città piemontese

12/05/2018 08:20

L'annuale raduno delle Penne nere a Trento

Con l'alzabandiera e l'arrivo della bandiera di guerra è stata aperta ufficialmente la 91ª Adunata Nazionale degli Alpini a Trento
 

06/05/2018 07:00

Tappa a Ponte Caffaro Prima sosta nella frazione a lago di Bagolino per sei Alpini partiti ieri dalla Val Trompia alla volta di Trento per l’Adunata nazionale delle Penne nere

28/06/2017 15:33

Ponte Caffaro in festa per gli 85 anni degli Alpini Alla tradizione festa estiva delle Penne nere questo fine settimana sarà festeggiato l’85 di fondazione del gruppo Ana




Altre da Val del Chiese
27/06/2022

Festa San Vigilio a Trento, scoperto nuovo affresco

È ora visibile tutti i fedeli l’affresco recuperato all’interno del duomo di Trento, il cui restauro è stato inaugurato nel corso della festa patronale
VIDEO

22/06/2022

«Non possiamo fare sacrifici solo noi»

Gli operatori turistici del lago d'Idro dicono di comprendere le esigenze dell'agricoltura e chiedono innovazione: «Di acqua ce ne sarà sempre di meno, per tutti, svuotare il lago non è la soluzione»

21/06/2022

«I campi hanno sete, ci vuole un metro di lago in più»

Coldiretti, Confagricoltura e Copagri, hanno chiesto al Prefetto di poter utilizzare l’acqua del lago d’Idro, in deroga alle concessioni. A fine mese il Consorzio di bonifica potrebbe essere costretto a chiudere i rubinetti

20/06/2022

«Il contratto di fiume? Facciamolo serio»

Si è tenuto a Pieve di Bono questa domenica sera il primo incontro organizzato dalla "Federazione delle associazioni che amano il fiume Chiese ed il lago d'Idro" per trattare sul territorio il tema "Contratto di Fiume". Cinque gli incontri, stasera (lunedì) tocca a Idro

20/06/2022

Agli Amici del Gi il primo Memorial Gino Marini

In occasione del torneo calcistico andato in scena sabato scorso al Grilli di Storo, tanta commozione fra gli amici e i familiari del “Gi”

20/06/2022

Attenzione alle zecche

E' arrivata l'estate: le belle giornate e il caldo invitano a passeggiate ed escursioni in campagna e montagna; ma attenzione al pericolo zecche!

 

17/06/2022

Sappi, prevenzione e sicurezza sul lavoro

Una giornata di formazione dedicata alla prevenzione e alla sicurezza sul lavoro aperta anche all’esterno quella proposta dalla cartiera di Condino

16/06/2022

Acque del Chiese: cosa sta facendo Trento?

La domanda, sotto forma di interrogazione alla Pat è del consigliere Alex Marini, che ha preso spunto dalla posizione assunta nei giorni scorsi dai sindaci dell'Eridio e dal presidente del Bim

14/06/2022

Il vincitore è Paolo Veronese

Al gardesano di Toscolano Maderno il primo premio del contest di poesia promosso dai giornali online di Rete Bresciana (BsNews, CalcioBresciano, GardaPost e ValleSabbiaNews) e da “La Cassa Rurale - Adamello Giudicarie Valsabbia e Paganella”. Ecco tutti gli altri premiati

14/06/2022

La Festa del Corpus Domini

Sul calendario la festa del “Corpus domini” è segnata in questo 2022, il 16 giugno.
VIDEO