15 Aprile 2013, 07.00
Bagolino
Penne nere

Ottantacinque anni sulle orme dei padri

di Cesare Fumana

Penne nere in festa ieri a Bagolino per l'85° anniversario di fondazione del gruppo degli Alpini. Commuovente l'omaggio agli ultimi tre reduci

 

L’entusiasmo degli alpini ha contagiato gli abitanti di Bagolino che ieri in tanti si sono stretti attorno alle Penne nere bagosse per i festeggiamenti per l’85° anniversario di fondazione del sodalizio. E non mancati momenti emozionanti, come l’omaggio agli ultimi tre reduci del gruppo, Attilio Fusi, Giulio Pelizzari, Cherubino Melzani, tutti ultranovantenni, ai quali nel corso della cerimonia sono state consegnate le croci di guerra al merito assegnate dal Centro documentale di Brescia (ex Distretto militare) per la loro partecipazione al secondo conflitto mondiale.
Questo è stato l’apice dell’evento con il quale gli alpini e la comunità bagossa hanno voluto tributare gli onori a quanti si sono spesi in prima persona nell’esercizio del proprio dovere, rimarcando anche la volontà di proseguire sulla strada dell’impegno a servire la Patria da loro indicata.

La giornata, baciata da un piacevolissimo sole primaverile, era iniziata con la sfilata per le vie del paese, l’alzabandiera e la deposizione di una corona al monumento ai Caduti, quindi i discorsi ufficiali, prima della messa, celebrata da don Rutillio.

È toccato al capogruppo Elia Bordiga rivolgere il benvenuto ai tanti alpini presenti (oltre a quelle dei gruppi vicini della “Monte Suello” c’era una nutrita rappresentanza delle penne nere dei vicini gruppi trentini) e ringraziare tutti per la numerosa presenza.

Il grazie ai propri alpini a nome dell’intera comunità di Bagolino è stato espresso dal sindaco Gianluca Dagani: «Non è sicuramente retorica affermare oggi che immutato è rimasto in questi anni l’affetto e la vicinanza della comunità al locale gruppo alpini».
«Gli 85 anni d’attività del gruppo – ha ricordato il primo cittadino – non sono cosa da poco; è anzitutto indice di un consolidato radicamento al proprio territorio e di un preciso e costantemente rinnovato ruolo nel tessuto sociale del paese. Un legame indissolubile – ha proseguito Dagani – che deriva anche dalla naturale amicizia che nasce spontanea nelle genti di montagna, dalla memoria comune sicuramente, di una presenza antica ma viva nel ricordo e negli affetti».

Anche dal presidente della sezione “Monte Suello” di Salò, Romano Micoli, il ringraziamento «a un gruppo che viaggia all’unisono con la propria comunità». E l’invito a proseguire, nonostante la diminuzione dei numeri e l’avanzare dell’età, ad essere portatore degli ideali degli Alpini, di onestà, solidarietà, spirito di servizio e senso del dovere.

Fra gli ospiti, anche gli alpini del gruppo di Parella della sezione di Ivrea, con i quali gli alpini bagossi sono gemellati.

L’intera manifestazione è stata allietata dalle note della fanfara alpina “Star of Alps” di Villanuova sul Clisi che si è esibita nel suo famoso carosello sul piazzale della chiesa dopo la messa e in piazza Marconi nel pomeriggio, riscuotendo il caloroso plauso del pubblico presente.



Aggiungi commento:

Vedi anche
15/03/2018 12:00

I 90 anni delle Penne nere bagosse Penne nere in festa questo fine settimana a Bagolino per il 90° anniversario di fondazione del Gruppo Alpini

20/03/2018 09:02

Alpini in festa per il 90° di fondazione Il maltempo non li ha fermati, ed erano in tanti venuti Domenica 18 Marzo a festeggiare il 90° anno di fondazione del Gruppo Alpini di Bagolino.

28/06/2017 15:33

Ponte Caffaro in festa per gli 85 anni degli Alpini Alla tradizione festa estiva delle Penne nere questo fine settimana sarà festeggiato l’85 di fondazione del gruppo Ana

28/04/2017 10:32

I primi 90 anni degli Alpini di Prevalle Penne nere prevallesi in festa lunedì 1° maggio per festeggiare l’importante anniversario della fondazione sodalizio, da sempre una vivace presenza attiva in seno alla sua comunità

24/05/2014 07:23

Barghe, alpini in festa per gli 80 anni del gruppo Un intero fine settimana di festeggiamenti a Barghe per l’importante anniversario del sodalizio delle penne nere. Stasera uno spettacolo teatrale e domani la sfilata




Altre da Bagolino
05/08/2021

«No grazie, sono fuori dal Tirolo storico»

Così Walter Kaswalder, presidente del Consiglio provinciale della Provincia Autonoma di Trento, nega ai Comuni di confine la possibilità di partecipare anche solo come osservatori al Dreier Landtag

01/08/2021

«No al progetto tappabuchi»

L'Amministrazione comunale di Bagolino insiste: «Per salvare un ponte che è solo vecchio e che comunque è da modificare in modo radicale, rischiamo di fare un'opera più costosa e poco funzionale». Concordata con la Regione una nuova perizia

31/07/2021

Idalgo Salvadori, liutaio per passione

Sarà inaugurata Sabato 31 Luglio, alle ore 17.00, presso la Sala Polifunzionale di via San Giorgio 5 a Bagolino, la mostra “Idalgo Salvadori, liutaio per passione”

31/07/2021

Agosto a Bagolino

Tanti gli eventi che animeranno il mese più caldo dell'estate bagossa, tra musica, cinema all'aperto e spettacoli. Ecco il programma

31/07/2021

Ho bisogno di te

Appuntamento con la poesia questo sabato sera a Ponte Caffaro. Ospite nella sede del Gruppo Alpini sarà Innocente Foglio che dialogherà con la scrittrice Flaviana Fusi

28/07/2021

Edilizia scolastica

Conclusa da un paio d'anni l'edificazione della scuola nella frazione a lago ora tocca a quella del capoluogo "di monte". E presto ci sarà l'inaugurazione del rinnovato Palazzetto dello Sport, buono anche come palestra per i ragazzini

27/07/2021

Medaglia d'oro per Leuterio e Annamaria

La coppia di ballerini della ASD Cristian Dance, bagossi "doc" residenti a Salò, ha conquistato la medaglia d'oro di Campioni d'Italia nelle Danze standard e una serie di ulteriori titoli

(1)
25/07/2021

Violenta grandinata

È quella che è avvenuta nel tardo pomeriggio di oggi in Valle Dorizzo provocando problemi alla viabilità poi si è estesa lungo tutta la Valsabbia
Aggiornamento ore 19

19/07/2021

Delta no problem

Sembra prosequire nel migliore dei modi la stagione turistica, che per quanto riguarda le presenze degli stranieri d'estate, in Valle Sabbia, è concentrata soprattutto sull'Eridio

16/07/2021

Alla scoperta di Bagolino

È la proposta estiva della Pro loco e dell’associazione Habitar in sta terra per turisti e villeggianti per scoprire i gioielli del borgo montano valsabbino