03 Maggio 2021, 14.16
Bagolino
Non solo nonni

A servizio del territorio

di red.

Fondazione Beata Lucia Versa Dalumi. Ecco i servizi erogati, col calendario di maggio


La Fondazione Beata Lucia Versa Dalumi O.n.l.u.s. di Bagolino ha come obiettivo esclusivo il perseguimento di finalità assistenziali, sociali, sanitarie e solidaristiche, attraverso lo svolgimento di attività di interesse generale, finalizzate a sostenere e a rafforzare la tutela della salute e la cultura della prevenzione presso la popolazione.

Diverse sono le modalità con le quali persegue le finalità assistenziali e socio assistenziali; in primis l’accoglimento dell’utenza presso la struttura residenziale, e secondariamente, ma non meno importanti sono tutti i servizi ad essa collegati volti al mantenimento al proprio domicilio di persone fragili per le quali è possibile predisporre interventi assistenziali individuali.

Infine la Fondazione eroga una serie di servizi rivolti alla generalità della popolazione, allo scopo di rappresentare un eccellente interlocutore per rispondere in modo efficiente ed efficace alle esigenze specifiche della popolazione.
Di seguito presentiamo una sintesi di tutti i servizi, cui saranno dedicati degli approfondimenti sui prossimi numeri della rivista.

Il Servizio di Assistenza Domiciliare Integrata (A.D.I.)

La Fondazione, attraverso un qualificato servizio di assistenza domiciliare, vuole concorrere al mantenimento e al miglioramento dello stato di salute dei cittadini in condizioni di fragilità e compromessi nell’autonomia, favorire la permanenza nel proprio contesto di vita di persone di qualunque età, affette da patologie croniche o acute trattabili a domicilio.

I servizi erogabili, sono i seguenti:

• prestazioni occasionali o di breve durata (quali per es. il prelievo di sangue, la somministrazione di terapie, le medicazioni ecc.) di singole figure professionali;

• assistenza domiciliare pianificata, che comprende a sua volta:
- interventi erogati da un solo operatore (es. Fisioterapista, Infermiere ecc.);
- interventi erogati contemporaneamente da parte di più operatori tra quelli disponibili (Infermiere, Fisioterapista, Geriatra, Fisiatra, Psicologo,
Educatore Professionale, Operatore Socio Sanitario) in base a quanto definito nel Piano di Assistenza Individuale.

Il servizio A.d.i. con utilizzo del Voucher Regionale, ossia con costo a carico del SSN, deve essere richiesto dal Medico/Pediatra di Famiglia

Il Servizio di Assistenza Domiciliare (S.A.D.)

Il nostro Ente mette a disposizione la professionalità e l’esperienza dei propri Ausiliari Socio Assistenziali ed Operatori Socio Sanitari per la realizzazione di interventi assistenziali al domicilio dell’utenza che abbiano carattere di supporto nella cura della persona al proprio domicilio (sia personale che ambientale).
L’istanza per l’attivazione del Servizio di assistenza Domiciliare, deve essere presentata al servizio di assistenza sociale presente sul territorio (c/o Comune di Bagolino nei giorni di martedì e venerdì).

Interventi a sostegno della famiglia e dei suoi componenti fragili: Misura R.s.a Aperta - Misura Sperimentale

Si tratta di una iniziativa rivolta a persone affette da demenza attestata da certificazione o ad anziani non autosufficienti con età pari o superiore a 75 anni, riconosciuti invalidi civili al 100%.
La Misura prevede l’erogazione di prestazioni gratuite volte a migliorare il benessere dell’utente e della famiglia che lo assiste.

Gli interventi si possono sostanziare in:

- possibilità di partecipare in regime diurno semiresidenziale alle attività che si svolgono in casa di riposo (stimolazione cognitiva, attività occupazionale, attività integrative, etc.);

- possibilità di usufruire di interventi al domicilio (igiene personale, psicologico, supporto educativo, sostituzione del famigliare per necessità, etc.),

- gruppi di supporto per famigliari allo scopo di apprendere nuove strategie di gestione della malattia.

Il servizio pasti caldi a domicilio

Servizio oramai di tradizione storica per la Fondazione, considerato che è erogato da oltre 15 anni in collaborazione con il Comune di Bagolino ed il Gruppo di Volontariato “Il Rododendro”.
Il servizio contempla la preparazione, il confezionamento e la consegna a domicilio di pasti caldi ad utenti esterni. Il trasporto è a carico del Comune che si avvale del gruppo di volontari operativi sul territorio. I dettagli del servizio sono regolamentati da apposita convenzione stipulata con il Comune di Bagolino a quale deve essere anche presentata l’istanza di attivazione.

I Poliambulatori Specialistici

Le dimensioni dell’ente, l’elevato numero di personale presente, il passato storico di polo sanitario e struttura ospedaliera, l’elevato standard qualitativo delle professionalità presenti, ma anche le condizioni geografiche nelle quali la struttura opera, hanno dimostrato quanto davvero la Fondazione possa rappresentare per il suo territorio e per il sistema socio-sanitario stesso, un eccellente interlocutore per rispondere in modo efficiente ed efficace alle esigenze specifiche della popolazione.

Numerose ed in crescita sono le attività sanitarie ad oggi erogate presso la struttura poliambulatoriale:
Audio-protesica, Cardiologia, Chirurgia vascolare, Diagnosi ecografiche (non osteoarticolari) Endocrinologia e diabetologia, Fisiatria e Fisioterapia, Geriatria, Ginecologia e Ostetricia Logopedia Medicina Generale e Interna, Neurologia, Oculistica, Ortopedia, Pneumologia Psichiatria, Psicologia, Senologia.

I Servizi di informazione e screening della popolazione.

Interventi che da alcuni anni sono condotti con il massimo impegno e grazie alla collaborazione di personale sanitario specialistico direttamente sul territorio ed a favore della comunità.
Tali iniziative sono finalizzate alla sensibilizzazione della popolazione rispetto alla prevenzione di patologie ed alla promozione di corretti stili di vita.

Una descrizione maggiormente dettagliata di tutti i servizi erogati dalla Fondazione è disponibile all’interno della CARTA DEI SERVIZI che potete trovare e scaricare dal sito internet della Fondazione.




Vedi anche
17/10/2019 06:10

Nuovo corso per la Fondazione Si tratta della Fondazione Beata Lucia Versa Dalumi, di Bagolino, che da metà agosto ha un nuovo consiglio di amministrazione

13/03/2019 10:00

Il modello GentleCare per i malati di Alzheimer Una nuova modalità terapeutica è stata adottata per il nucleo Alzheimer della Fondazione Beata Lucia Versa Dalumi Onlus di Bagolino

16/11/2016 17:32

Screening cardiologico gratuito La Fondazione Beata Lucia Versa Dalumi di Bagolino propone per sabato prossimo, 19 novembre, una visita gratuita di controllo cardiologico

02/11/2019 14:40

Screening urologico alla Fondazione Beata Lucia Versa Dalumi Grande affluenza, da Bagolino e dintorni, per la giornata di prevenzione del tumore alla prostata. Un’iniziativa lodevole e opportuna, soprattutto per i paesi privi di servizi di medicina specialistica nelle vicinanze

03/05/2017 10:40

Prevenzione... acustica Proseguono le iniziative di informazione su tematiche relative alla salute organizzate dalla Fondazione Beata Lucia Versa Dalumi di Bagolino con due appuntamenti dedicati all’udito




Altre da Bagolino
06/05/2021

Coi morti a bordo strada

ll fascino comunicativo delle cappelle di famiglia del cimitero vecchio di Bagolino

29/04/2021

Chiare, fresche, dolci acque

Regimazione dei reflui: fra lago e monti, Bagolino elenca le priorità e chiede ad A2A di andare oltre l'interessamento e di stabilire un accettabile cronoprogramma

27/04/2021

I ponti di Ponte Caffaro finiscono a Striscia la notizia

La grottesca vicenda dei tre ponti sul confine fra Lombardia e Trentino ha attirato l’attenzione di Capitan Ventosa che è giunto ieri con le telecamere a Storo

24/04/2021

In ricordo di Ivan Roncetti

Anche l'Associazione Artistica Culturale Eridio di Ponte Caffaro ricorda lo scultore valsabbino sempre molto attivo nel sodalizio

23/04/2021

Quando la realtà supera la fantasia

Sembra una barzelletta, ma non è così. Al confine fra Brescia e il Trentino ci sono due ponti sul torrente Caffaro, ma non ne va bene nemmeno uno. Ne verrà fatto un terzo

(1)
22/04/2021

Lettore di targhe sul ponte sì, ma...

Verrà installato questo venerdì 23 aprile sul ponte a Ponte Caffaro per sanzionare i veicoli troppo pesanti. Dubbi sulla sua effettiva efficacia

20/04/2021

Da Bagolino emozioni e riflessioni

Bagolino è un grande borgo ma, a ben riflettere, ha le caratteristiche di una piccola città

17/04/2021

Arriva il lettore di targhe

Vietato ai mezzi pesanti oltre le 40 tonnellate. Sul ponte di Ponte Caffaro la regola verrà fatta rispettare h24. Come risolvere il problema?

15/04/2021

L'Alta Valle Sabbia Soccorso si racconta

L’associazione ambulanza di Ponte Caffaro è stata un punto di riferimento sanitario anche in tempo di pandemia e annuncia novità per quest’anno

15/04/2021

Confermato il centro vaccinale a Bagolino

Sarà attivo solo per gli anziani della fascia 75-79 anni grazie ad un accordo fra Amministrazione comunale, Ats Brescia e Asst Garda