01 Agosto 2020, 15.26
Anfo
Lettere

Ma quale amministrazione pinocchiesca

di Umberto Bondoni

Il sindaco di Anfo Umberto Bondoni e la maggioranza che lo sostiene, rispondono con una lettera alle accuse di immobilismo e false promesse lanciate dal consigliere dimissionario Oscar Zanardi


Buongiorno direttore le chiedo di pubblicare questa lettera, in risposta a quella da lei pubblicata lo scorso 22 luglio a firma di Oscar Zanardi.

-------------------
Alle elezioni comunali del 2016 la popolazione di Anfo decise di riporre la sua fiducia nella lista "Rinascita anfese" guidata dal sindaco Umberto Bondoni.
Nel corso di questi anni la giunta e i consiglieri di maggioranza, molti dei quali senza esperienze alle spalle, hanno lavorato con impegno e dedizione per portare a termine i punti del programma proposti agli Anfesi, di seguito si elencano alcune opere:

- Messa in sicurezza dell'uscita della galleria di Anfo con prolungamento di pista  pedonale.
Grazie all'aiuto del capo zona provinciale Bruno Arrighini.

- È stato realizzato il cappotto termico all'edificio del comune che ospita anche l'asilo, per il quale è stata anche fatta la messa a terra dell'impianto elettrico prima non a norma.  Sempre per l'asilo è stato appaltato il servizio mensa gestito dall'Hospes che permette ai nostri bambini di avere un pasto adeguato dal punto di vista nutrizionale.

- Nell'edificio delle ex scuole, che oggi ospita l'ambulatorio e la biblioteca, sono stati effettuati lavori di sistemazione tra i quali la pavimentazione e la sistemazione del mobilio del locale biblioteca; inoltre è stato incremento il patrimonio librario per un totale di circa 3500 euro grazie all'adesione ad un bando. Nell'edificio delle ex scuole verrà poi realizzato il centro prelievi, per il quale la giunta da molti anni sta lavorando.

- Migliorie importanti e fondamentali sono state fatte al nuovo campeggio costruito sotto la precedente amministrazione, tra le quali la costruzione del pozzo per dotare la struttura di acqua potabile ed è in fase ancora di realizzazione la costruzione di una recinzione con cancello.

- Nel campo sportivo a breve verrà costruita una tettoia in legno.

- La località spiaggetta è stata valorizzata in quanto sono state sistemate le spiagge rendendole adatte alle esigenze di cittadini e turisti. È stata sistemata anche la scogliera dalla località Imbarcadero alla località Spiaggetta.

- Per favorire l'afflusso turistico stiamo inoltre autorizzando la realizzazione di un'area camper privata in convenzione con il comune.

- Particolare attenzione è stata data alle malghe presenti sul territorio: è stata messa a norma per poter produrre prodotti caseari la malga Baremone ed è in via di sistemazione il tetto della malga Zeno.

- Attenzione è anche stata data alla messa in sicurezza delle zone critiche, come per esempio la strada comunale Sant'Antonio, dove verranno anche realizzate delle aree di scambio per agevolare il passaggio. Sono anche stati costruiti dei muri di contenimento lungo la strada di Baremone ed è stata effettuata la bitumazione della strada in località "Tese alte".

- Per quanto riguarda i torrenti sul nostro territorio è stata effettuata la pulizia dell'alveo del reticolo minore Liperone e la messa in sicurezza del versante "Cainù" in seguito allo smottamento di parte del versante, inoltre a breve verrà realizzata la regimentazione del torrente Re.

- Di grande importanza è stata la firma dell'accordo di programma tra il comune di Anfo e Bagolino con la Comunità Montana per la costruzione della pista ciclabile Anfo-Ponte Caffaro, del collettore fognario e dell'acquedotto Anfo-Liperone-Ponte Caffaro. Per la pista ciclabile, ad ora siamo allo studio di fattibilità finanziato con 3 milioni di euro.

Per quanto riguarda il collettore fognario con annesso acquedotto il finanziamento è di 5 milioni di euro, dove come progettazione siamo al definitivo. Queste opere verranno realizzate da A2A e ATO con Comunità Montana a capo del progetto.

La creazione della pista ciclabile e del collettore oggi sono rallentate a causa di continui ricorsi; se non riusciremo a realizzarli in questo mandato si spera che la prossima amministrazione porti a termine queste due opere importanti e fondamentali.

- Dal 2017 il comune in collaborazione con le associazioni del territorio (Pro Loco e Alpini) realizzano una festa di grande successo "Le magie dell'Immacolata", questo a dimostrare che l'amministrazione ha a cuore non solo la costruzione di opere pubbliche, ma anche il rinforzo dei rapporti umani.
Ogni anno la popolazione coopera per abbellire il paese e grazie a questa festa molti visitatori hanno avuto la possibilità di vedere molti luoghi nascosti del nostro paese. Inoltre durante il periodo natalizio i marciapiedi della statale vengono adornati con alberi di piccole dimensioni impreziositi da luci.

- Per quanto riguarda le manifestazioni di carattere culturale sono state molte quelle realizzate dalle associazioni apolitiche presenti sul territorio (Pro Loco, Alpini, Biblioteca) citiamo a titolo di esempio la serata sull'oasi del Baremone con ospite l'Ekoclub, il calcio balilla umano, la presentazione di libri d'autunno, serata erbe belle e buone, letture presso la scuola materna, festa di Halloween, Carelaa e Comic fest, Paper cup, giornate ecologiche per la pulizia di siti importanti anche dal punto di vista turistico. Infine sono state molte in questi anni le manifestazioni di carattere culturale organizzate in Rocca d'Anfo da varie associazioni.

- Nel 2019 un nostro consigliere è diventato assessore al turismo in Comunità Montana, con il compito di valorizzare il turismo dell'intera Valle Sabbia, quindi compreso Anfo.

- Per quanto riguarda l'istruzione abbiamo aumentato le ore del servizio ad personam per andare incontro alle esigenze dei bambini del nostro comune che necessitano di tale servizio, in quanto l'istruzione è un diritto fondamentale.

- Abbiamo eseguito la revisione del Pgt.

- Ogni anno viene organizzato un pranzo per gli anziani.

- Possiamo vantare sul nostro territorio la presenza dell'Info-point ormai da qualche giorno, il quale dà maggior lustro non solo alla Rocca d'Anfo ma anche al paese.

- É stata recentemente approvato in consiglio comunale una delibera riguardante il sistema di video sorveglianza anche con foto-trappole per contrastare l'abbandono dei rifiuti.

- Grazie ad un progetto del Gal sul comune di Anfo verranno collocate una bacheca per promuovere le strutture del territorio, una casetta con portabici e un'altra struttura con tavolo e panchine per valorizzare i punti panoramici del nostro paese.

- In collaborazione con la Comunità Montana verrà realizzato il nuovo sistema di illuminazione pubblica.

Alla luce di questa lunga lista non si può parlare certo di "immobilismo" o di "amministrazione pinocchiesca", in quanto le opere portate a termine in questi anni si possono riassumere "in una sola parola: fare!".
La giunta e i consiglieri di maggioranza sono soddisfatti dei lavori fatti in questi anni, consapevoli anche che c'è ancora molto da fare.

Sul nostro programma del 2016 ci sono ancora dei punti che non sono stati realizzati, speriamo in questo ultimo anno di poter portarli a termine.
C'è da dire che in questo mandato abbiamo affrontato molte emergenze, tra le quali frane, smottamenti e attualmente stiamo cercando di far fronte all'emergenza causata dal Covid-19.

A tal proposito ringraziamo gli Alpini e la farmacia di Anfo, nello specifico i dottori Anna e Filippo Serranò, i quali durante l'emergenza sanitaria hanno collaborato con il comune in maniera efficiente, dando alla popolazione sicurezza e sostegno.

Un ringraziamento speciale va poi alla popolazione che, rispettando le norme igieniche e sanitarie, ha permesso al nostro comune di aver un numero di casi molto limitato.

Per ultimo penso che ogni amministrazione fa ciò che può e non ciò che vuole o vorrebbe fare.

Umberto Bondoni




Vedi anche
06/08/2020 07:49

«Egregio signor sindaco... » Non si placano le polemiche ad Anfo, certo alimentate dalle elezioni non troppo lontane. Dopo la lettera del consigliere dimissionario Oscar Zanardi e quella di risposta del sindaco, pubblichiamo anche quella sottoscritta per il gruppo di minoranza da Gianpietro Mabellini

19/07/2014 12:42

«Mio malgrado, devo alcune precisazioni in merito. Ci provo» Prosegue il dialogo chiarificatore su alcune vicende amministrative di Anfo fra Gianfranco Seccamani e alcuni lettori.

22/07/2020 07:12

«Amministrazione pinocchiesca, mi dimetto» Prima vicesindaco, poi semplice consigliere, Oscar Zanardi ora si dimette dall’Amministrazione comunale di Anfo. Pubblichiamo la lettera consegnata in municipio ed alcune sue precisazioni

23/08/2017 10:29

«La doppia verità» Ancora una lettera di Gianfranco Seccamani che ha per tema le scelte amministrative su Anfo. Comune del quale Seccamani è stato sindaco. Questa volta abbiamo chiesto al sindaco attuale di dare una risposta. Pubblichiamo anche quella

14/09/2015 12:00

Una proposta per la Rocca d'Anfo A seguito degli articoli apparsi sui giornali, con i quali si comunicava l'apertura della Rocca d'Anfo, mi sono rivolto all'agenzia turistica della Comunità Montana Valle Sabbia, per avere ragguagli sulla partecipazione alla visita



Altre da Anfo
05/01/2021

L'ossario di Montesuello

Nel ricordo di ardimentosi giovani combattenti carichi di idealità

02/01/2021

Addio a Luigi Bonetti

Originario di Anfo e da tempo residente a Storo, il popolare fornaio se n'è andato all'età di 84 anni

23/12/2020

Avviso pubblico Comune di Anfo

Pubblichiamo a norma di legge un avviso pubblico del Comune di Anfo relativo all'avvio del procedimento per Variante puntuale delle norme tecniche di attuazione del Piano delle Regole

12/12/2020

Cittadinanza onoraria all'ex farmacista

Con una cerimonia in municipio alla presenza dell’assessore regionale allo Sviluppo Economico, Alessandro Mattinzoli, l’Amministrazione comunale ha attribuito il riconoscimento per il prezioso servizio espletato per la comunità

12/11/2020

Perché non visitare Anfo e il lago d'Idro?

È la domanda che dà il titolo al video di Fabio Avigo, che in pochi secondi di riprese valorizza questa zona della Valle Sabbia, spesso ancora poco conosciuta al di fuori della provincia. VIDEO

02/11/2020

Tre interventi sull'Eridio

Sono quelli approvati dall’Autorità di bacino che ha stanziato i fondi per il prossimo triennio per opere sulle sponde del lago di Garda e del lago d’Idro

26/10/2020

Finalmente, ecco l'asfalto

Alcuni tratti della 237 del Caffaro stanno beneficiando di nuova asfaltatura. Proprio necessaria era quella sull’attraversamento di Anfo. Ma c'è ancora da fare

17/10/2020

«L'Italia delle donne»

Domenica alla Rocca d'Anfo l'evento conclusivo della rassegna dedicata alle donne nell'ambito di Tignale Summer Festival

15/10/2020

Trote per strada, anche contromano

A causa dell’asfalto reso viscido dalla pioggia il camioncino è andato a sbattere e decine di trote si sono riversate sull’asfalto

11/10/2020

Ribaltamento in galleria

Un grave incidente è avvenuto questa mattina sulle strade della Valle Sabbia dove una donna alla guida della sua auto si è ribaltata all’interno del tunnel