19 Aprile 2018, 11.03
Agnosine
Rappresentazioni

La Passione di Maria

di Redazione

Questo sabato, 21 aprile, ad Agnosine don Pietro e il Gruppo teatrale “Giovanni Paolo II” invitano la comunità ad una rappresentazione sacra unica e indimenticabile della Lauda di Jacopone da Todi


È in programma per questo sabato, 21 aprile, alle 20.30 presso la Chiesa Parrocchiale di Agnosine la rappresentazione sacra de “La Passione di Maria”, offerta dal Gruppo teatrale “Giovanni Paolo II” di Agnosine.
 
Progetto registico di Walter Peraro con Laura Gambarin, pianoforte e arrangiamenti musicali di Gianluigi La Torre e la partecipazione straordinaria del coro “Gardart” per “La Passione di Maria”, ovvero la passione di Gesù vissuta da Maria, dalla madre, da colei che vive la vicenda con un dolore insopportabile perché contro natura.
 
Più conosciuta con il primo verso “Donna del paradiso”, è la più nota “lauda” di Jacopone Da Todi, francescano vissuto nella seconda metà del 1200, il più antico esempio di lauda drammatica giunto sino a noi, di grande rilevanza storico-linguistica per essere uno dei primi testi scritti in italiano volgare.
 
L’idea registica di Walter Peraro è di presentare questa lauda in un’inedita forma recitata e cantata, con brani musicali scelti dal repertorio religioso classico (Laudario di Cortona del sec. XIII, Monteverdi, Grancini, Pergolesi, ecc.), mottetti spirituali del ‘500 e altri brani sacri, eseguiti con arrangiamenti moderni dagli stessi attori e da un coro di 45 elementi formatosi appositamente per questo progetto. 
 
Maria si muove lungo un percorso rettilineo, in una strada senza ritorno che la porta alla croce, facendole vivere la sua personale via crucis, immersa in un ampissimo abito rosso che la costringe a camminare solo in avanti e che diventa simbolo del sangue che dalla morte di Gesù, attraverso la madre, si riversa su tutta l’ umanità assetata di salvezza. 
 
Arriverà ad abbracciare la croce, fino a raccogliere nel pianto il sangue del figlio sparso per la redenzione degli uomini, che è al tempo stesso il dolore di tutta l’ umanità di cui lei si fa portavoce.

Dialogano con Maria il Nunzio, che secondo antiche tradizioni sarebbe lo stesso angelo dell’ Annunciazione, Gesù che, voce fuori campo, la aiuta ad accettare la sua morte e il coro, simbolo dell’ intera umanità, che con il canto fa da corona al suo pianto.
 
 
 


Aggiungi commento:

Vedi anche
23/11/2006 00:00

Festa per i 400 anni di Santa Maria dei Terni Per festeggiare i 400 anni dalla costruzione del Santuario di Sopraponte di Gavardo, fra l'8 e il 10 dicembre, in programma anche una Sacra rappresentazione messa a punto lavorando sui verbali vescovili dell’epoca.

27/01/2008 00:00

Ad Agnosine con la Shoah Insieme per non dimenticare l’Olocausto. L’appuntamento per le ore 20.30 di oggi al teatro parrocchiale di Agnosine. A cura della parrocchia di Agnosine, della locale scuola media, con la partecipazione dei ragazzi del Perlasca di Idro.

25/12/2017 08:00

Doppio appuntamento con il presepio vivente Anche quest’anno, a Santo Stefano e a capodanno, il cortile interno del Centro Parrocchiale di Vobarno ospiterà la sacra rappresentazione della Natività, con succulente degustazioni

23/01/2019 09:00

La Signora Maria conquista anche Bagolino È una piazza teatrale tosta quella di Bagolino, che fa lo strapieno per la Compagnia di casa, ma disdegna, con rare eccezioni, le rappresentazioni forestiere. Ci voleva quindi un pezzo da novanta come La Signora Maria per entusiasmare i tiepidi bagossi verso il teatro privo del marchio della Valle del Caffaro

29/01/2015 11:00

«Il coraggio di vivere» Con lo spettacolo di venerdì a Salò, Emanuele Turelli raggiunge la centesima rappresentazione teatrale e la settantesima per la storia di Nedo Fiano, ebreo fiorentino sopravvissuto ad Auschwitz




Altre da Agnosine
27/07/2021

Geiger, atto finale

La responsabilità della ditta, che ha sede nell'area artigianale dei Fondi" di Agnosine, nella diffusione di odori molesti, è stata riconosciuta in sede amministrativa e penale

02/07/2021

Un nuovo altare per il santuario

Domenica, in occasione della ripresa delle messe vespertine domenicali al santuario del Visello, sarà benedetto il nuovo altare scolpito nel legno da un artigiano della zona

10/06/2021

Pirla: un anno di lavori

C’è chi si chiede, transitando sulla 237 del Caffaro quando diventa tangenziale di Odolo, che cosa sta succedendo alla montagna. Sono i lavori di Terna ed A2A per costruzione di una “sottostazione”

08/06/2021

La risposta del Prefetto

In merito alla richiesta da parte dei sindaci che amministrano il territoio delle "Coste", il tratto di 237 del Caffaro su cui avvengono numerosi incidenti, arriva anche una nota del Prefetto

(5)
08/06/2021

Corse folli sulle Coste

I sindaci di Caino, Agnosine, Odolo e Vallio Terme scrivono al Prefetto per sollecitare più controlli sul passaggio delle moto e uno minaccia di bloccare la strada

(5)
05/06/2021

Vaccinazioni per over 60

Accesso libero senza prenotazione ai Centri vaccinali per questo e il prossimo fine settimana per i residenti nei piccoli comuni: otto quelli valsabbini e sette i gardesani

27/05/2021

Vax Day per gli over 60 ancora da vaccinare

Anche 8 Comuni valsabbini sono inseriti nella lista dei 28 Comuni Bresciani con libero accesso ai Centri vaccinali per gli ultrasessantenni per due fine settimana di giugno

07/05/2021

Tutto da solo, senza patente

E’ arrivato “lungo” in curva ed è andato a sbattere con violenza contro un pilastro in cemento: tanta paura, meno danni fisici che guai

30/04/2021

Tanti auguri Rosalba

Buon compleanno a Rosalba Francinelli, di Agnosine, che proprio oggi, venerdì 30 aprile, compie 64 splendidi anni

21/04/2021

Pronto Emergenza sempre in prima fila

L'associazione Pronto Emergenza "Volontari in Odolo" non si arrende di fronte alle sfide dell'emergenza sanitaria ed è sempre pronta ad offrire i suoi servizi alla comunità.

Agnosine, il paese la sua gente

Il Santuario della Madonna di Calchere

14/04/2020

Il nuovo municipio di Agnosine è stato inaugurato nel 2006. Lo stabile, 340 metri quadri di nuovi uffici sistemati assieme ad un vasto complesso abitativo che ospita negozi ed appartamenti

14/04/2020

E’ stata l’azienda che per più di 50 anni, fino alla fine degli anni ’70 del secolo scorso, più di altre ha tracciato la storia italiana del mobile multiuso (2)

14/04/2020

E' la chiesa parrocchiale di Agnosine, tempio dalle antiche origini, già citata in un documento del 1037.
L’edificio attuale risale al 1771


14/04/2020

Col suo campanile domina la valle.
L’attuale costruzione risale al 1674 ed è stata eretta su una struttura precedente