23 Settembre 2017, 06.32
Agnosine
Istituzioni

In biblioteca con l'assessore

di val.

Visita istituzionale gradita quella dell'assessore regionale Cristina Cappellini, accolta dal sindaco Bontempi nella biblioteca civica di Agnosine


E’ stata inaugurata un paio d’anni fa, ma solo ora l’Amministrazione comunale ha potuto a “chiudere il cerchio” acquistando da un privato l’intera superficie di circa 200 metri quadri.

Si tratta della biblioteca civica di Agnosine, che nei giorni scorsi è stata visitata dall’assessore alle Culture, Identità ed Autonomie della regione Lombardia, Cristina Cappellini.
Con lei, per l’occasione, il consigliere regionale Fabio Rolfi, il presidente Giovanmaria Flocchini e l’assessore alla cultura Claudio Ferremi per la Comunità montana di Valle Sabbia.

A fare gli onori di casa il sindaco Giorgio Bontempi che ha delineato nelle sue linee essenziali l’iter svolto negli anni per dotare Agnosine di una nuova ed efficiente biblioteca.
In particolare l’acquisto dei locali avvenuto in due tempi, per un totale di circa 216 mila euro, facendo ricorso all’avanzo di amministrazione.

La bibliotecaria, Sara Valenza, ha elencato le attività svolte e quelle in programma per valorizzare con il contributo delle scuole e delle associazioni di volontariato il patrimonio di 11 mila documenti, fra libri, Dvd e audiolibri.
Di questi 800 hanno “prestigio storico” e 157 sono stati acquistati giusto a luglio di quest’anno.

L’occasione è stata buona per fare il punto sul Sistema bibliotecario valligiano, particolarmente attivo anche grazie alle collaudate sinergie instaurate fra biblioteche, ma non solo.

L’assessore Cappellini, infatti, ha messo in evidenza il primato della Lombardia come modello di sistema e indicato la direzione verso cui si sta andando.
Per esempio con la biblioteca digitale: un progetto che fino ad oggi ha trasformato “in bytes” più di 2 milioni di pagine. «Possiamo tranquillamente affermare di non aver sprecato nemmeno un centesimo delle risorse per la cultura assegnate alla Lombardia dall’Europa» ha affermato l’assessore.

Fabio Rolfi ha posto l’accento sul ruolo ricoperto dalle biblioteche, soprattutto nelle piccole comunità: «Riferimenti culturali fondamentali per fare cultura, ma soprattutto comunità».

Della fatica di matenere servizi come quello della biblioteca in territorio montano ha parlato Giovanmaria Flocchini.
Don Pietro Chiappa ha benedetto i locali e i presenti.




Aggiungi commento:

Vedi anche
19/05/2018 09:00

Bontempi pronto per il terzo mandato Con la lista “Prima Agnosine”, Giorgio Bontempi si presenta nel ruolo di candidato sindaco di Agnosine per la terza volta sfidando solo il quorum

15/04/2008 00:00

Giorgio Bontempi nuovo Sindaco di Agnosine Cambio della guardia al Comune di Agnosine, unico paese valsabbino interessato al rinnovo della compagine amministrativa. Il nuovo Sindaco Giorgio Bontempi, a capo della lista civica “Progetto per Agnosine”.

11/06/2018 07:35

La terza volta di Bontempi Vinta la sfida contro il quorum, che ad Agnosine a causa dei molti elettori residenti all'estero non era del tutto scontata, "Prima Agnosine" prosegue con Giorgio Bontempi il suo corso

30/10/2015 10:18

Una nuova biblioteca per Agnosine L'inaugurazione questo sabato pomeriggio. Per l'occasione la presentazione di un libro ed iniziative culturali e di svago per grandi e piccini

23/06/2019 10:36

Giorgio Bontempi presidente di Lgh

Alla guida del Cda della società lombarda Linea Group Holding, che opera nei settori ambiente, energia e distribuzione, è ora il sindaco di Agnosine, che prende il posto di Antonio Vivenzi




Altre da Agnosine
07/05/2021

Tutto da solo, senza patente

E’ arrivato “lungo” in curva ed è andato a sbattere con violenza contro un pilastro in cemento: tanta paura, meno danni fisici che guai

30/04/2021

Tanti auguri Rosalba

Buon compleanno a Rosalba Francinelli, di Agnosine, che proprio oggi, venerdì 30 aprile, compie 64 splendidi anni

21/04/2021

Pronto Emergenza sempre in prima fila

L'associazione Pronto Emergenza "Volontari in Odolo" non si arrende di fronte alle sfide dell'emergenza sanitaria ed è sempre pronta ad offrire i suoi servizi alla comunità.

16/04/2021

Agnosine e i tamponi

L’Amministrazione comunale di Agnosine si ripete: dopo l’esperienza di “tamponamento” per gli over 70, ecco quella per tutti i maggiorenni

12/04/2021

Spiedo e taragna per l'ambulanza

Polisportiva e cacciatori Acl insieme, ad Agnosine, per una giornata di solidarietà. Obiettivo: una nuova ambulanza per Pronto Emergenza

12/04/2021

Da Odolo a Villanuova

Nuova destinazione per don Gualtiero Pasini che lascia la guida delle parrocchie di Odolo, Binzago e Gazzane per diventare amministratore parrocchiale nel suo paese natale

07/04/2021

Franco e Tina, grazie di cuore

Una lettera di ringraziamento, da parte di un'amica, ai due farmacisti di Agnosine che ora si godranno la meritata pensione

01/04/2021

Cade con l'e-bike, vola in elicottero

Brutta avventura quella occorsa ad un biker di 63 anni scivolato lungo un ripido sterrato sul Bertone

20/03/2021

Carissimo Don Pietro Chiappa

E’ con immensa gioia che oggi voglio scriverti e altrettanto fiero, orgoglioso di te per il nuovo incarico che il Vicario zonale ti ha assegnato...

20/02/2021

Agnosine punta tutto sulla sicurezza

Contributi regionali, l'aiuto della Comunità Montana di Valle Sabbia e risorse comunali in campo per la messa in sicurezza di alcuni punti critici del paese

Agnosine, il paese la sua gente

Il Santuario della Madonna di Calchere

14/04/2020

Il nuovo municipio di Agnosine è stato inaugurato nel 2006. Lo stabile, 340 metri quadri di nuovi uffici sistemati assieme ad un vasto complesso abitativo che ospita negozi ed appartamenti

14/04/2020

E’ stata l’azienda che per più di 50 anni, fino alla fine degli anni ’70 del secolo scorso, più di altre ha tracciato la storia italiana del mobile multiuso (2)

14/04/2020

E' la chiesa parrocchiale di Agnosine, tempio dalle antiche origini, già citata in un documento del 1037.
L’edificio attuale risale al 1771


14/04/2020

Col suo campanile domina la valle.
L’attuale costruzione risale al 1674 ed è stata eretta su una struttura precedente