24 Maggio 2022, 06.36
Agnosine
Eventi

Ad Agnosine... in Piazza con Noi

di val.

Domenica scorsa la popolare trasmissione in diretta di Teletutto è andata in scena ad Agnosine. Una vetrina festosa che ha avuto il pregio di mettere in risalto i protagonisti e le peculiarità migliori del centro valsabbino


Vuoi leggere l'articolo completo?

A) Accedi con il tuo account


B) Registrati nella Community di ValleSabbia News

Registrandoti e acquistando un abbonamento potrai accedere a tuttle le notizie, commentare e usufruire dei servizi di ValleSabbia News (secondo il piano di abbonamento scelto)


REGISTRATI

Leggi qui per avere maggiori informazioni...



Giornata assolata quella che sulle note della Filarmonica Conca d’Oro diretta dal maestro Lelio Epis domenica scorsa ha accolto la popolare e partecipatissima trasmissione di Teletutto “In Piazza con Noi”.

Singolare e suggestiva la “location”: la piazzetta sopraelevata del Parco Ex-Rivadossi ad Agnosine, esempio di recupero ambientale che ha avuto il pregio di liberare per un lungo tratto il torrente di casa, il Bondaglio, creando nel bel mezzo della frazione Trebbio un polmone verde nel quale i cittadini possono incontrarsi e godere di attività dall’indubbia valenza salutistica.

Per l’occasione, richiamati al microfono di Clara Camplani e da Marco Recalcati, hanno partecipato numerosi i rappresentanti dell’Amministrazione comunale, quelli delle tante associazioni che costituiscono l’ossatura della comunità, il mondo produttivo, quello della scuola e della parrocchia.

Subito il saluto del sindaco Giorgio Bontempi che ha parlato di una settimana intensa di preparativi, insieme a Teletutto, per realizzare quella che è stata accolta come una festa per tutti i cittadini di Agnosine, non a caso da svolgere negli 8.800 metri quadrati del Parco Rivadossi, dove ha trovato spazio anche una “piccola Lourdes” curata dalle volontarie dell’oratorio: «Pace, tranquillità, lavoro, devozione e tradizione, sono i valori a cui da sempre miriamo qui ad Agnosine» ha detto.

Al sindaco ha fatto eco il suo vice, Giuseppe Zanet da tutti conosciuto come “Bepi”, onnipresente sette giorni su sette - tranne quando gioca il Milan - se c’è da tappare una buca, ma anche quando c’è da immaginare e realizzare un nuovo servizio da offrire alla popolazione.

«Ci conosciamo tutti e ci diamo una mano, ha chiosato l’assessore Paolo Siliqua, snocciolando i progetti che nel prossimo futuro miglioreranno sicurezza e viabilità all’interno del paese.
Un servizio di Tonino Zana ha narrato la recente vicenda che ha portato ad Agnosine una scultura lignea di Gianluigi Zambelli raffigurante il don Gnocchi alpino: «Simbolo di pace, di amore per il prossimo e di attenzione per i più deboli».

Interessante l’articolata programmazione in biblioteca, relazionata da Barbara De Giacomi, che frequentemente coinvolge in iniziative culturali grandi e piccini.

Ecco poi la pagina dedicata alle associazioni: gli alpini col capogruppo Fabio Lo Zito, ma anche coi ricordi di Vaifro Cavagnini sulla costruzione e ricostruzione del rifugio/sede di cima Verzei, intitolato a Franco Bertagnolli; i cacciatori dell’Acl con Fabio Ronchini che hanno ricostruito un roccolo nel bel mezzo di una rotonda; Melissa Manzillo per i volontari dell’oratorio, Silvano Ferremi per la Protezione civile, Marsilio Benini per Pronto Emergenza coi suoi 1800 interventi l’anno; Carlo Parini per il Soccorso Alpino, Gian Mario Corioni per la Pro loco, Monia Bazzoli per la scuola dell’Infanzia.

Da don Pietro Chiappa i ringraziamenti per una comunità operosa e devota.
Toccante l’intervento in rima della “diversamente giovane” Fausta Ghidinelli.

«Il futuro di Agnosine sindaco?» la domanda finale di Clara Camplani: «Non dipende solo da noi – la risposta di Bontempi -. Ad ogni modo siamo certi di poter contare, oltre che su una nutrita schiera di volontari, anche sulle nostre aziende: ne abbiamo un centinaio e non mollano mai».





Vedi anche
29/08/2016 10:10

Rock a Billy in piazza coi i «Tettalovers» Musica, spettacolo e gastronomia, questa domenica, 4 settembre, in Piazza Roma a Trebbio di Agnosine. E ci sarà anche lo spiedo dello chef Enrico, da prenotare 

18/10/2020 06:41

La piazza del Comune Ogni Comune ha la propria piazza. Dal ‘grattacielo’ dove abitavo potevo vedere sia piazza Zanardelli sia la piazza del Comune, ossia piazza Marconi, dedicata al celebre inventore e premio Nobel per la fisica...

04/08/2019 09:53

Piazza, bella piazza

Lavori in corso in Piazza De’ Medici a Gavardo. Si stanno sostituendo i cubetti in porfido, per rendere la piazza ancor più bella

28/02/2009 00:00

Piazza Ilfo, sessant'anni dopo Di piazza in piazza Odolo onora il suo passato. Risale ad un paio di anni fa decisione di dedicare uno spazio pubblico ad Alessio Pasini e in occasione dell’ultimo consiglio comunale una piazza stata intitolata alla Ilfo.

12/09/2020 08:45

Colazione in Piazza Con il dovuto distanziamento, le donne della Piazza a Bione, non hanno voluto rinunciare ad una tradizione quasi decennale




Altre da Agnosine
22/06/2022

Una commedia di inizio estate

Il prossimo venerdi 24 giugno alle 20,30 nel teatro Giovanni Paolo II ad Agnosine l’estate 2022 alzerà il sipario con la "Signora Maria"

20/06/2022

Il saluto di don Chiappa in sant'Ippolito e Cassiano ad Agnosine

Commosso saluto al parroco di Agnosine e Bione che andrà a dirigere l’eremo di Bienno in Valle Camonica

12/06/2022

1957, una splendida annata

Incontrarsi per festeggiare gli anni che passano è un avvenimento comune, ma che lo facciano un gruppo di coscritti originari di due diversi paesi non è cosa che capita tutti i giorni.

11/06/2022

Scontro all'incrocio

Nell’uscire da uno stop e nello svoltare sulla strada principale non si è accorta dell’arrivo di una moto. Inevitabile l’urto e il ferimento del biker alla guida

09/06/2022

Quando l'amore diventa trappola mortale

Per iniziativa dell'Avis Agnosine Bione questo venerdì sera ad Agnosine una serata con la criminologa e psicologa forense Roberta Bruzzone

07/06/2022

Giovanni Ligasacchi: il Maestro, l'uomo, il pioniere

Nel centenario della nascita la Valle Sabbia ricorda il musicista originario di Preseglie tra i più dinamici e innovatori nel panorama bandistico del secondo Novecento

29/05/2022

Con BiùCultura ecco che arriva il Cult-Cura Festival

L'associaizone culturale bionese organizza una nuvola di eventi nella Conca d'Oro. Si parte domenica 5 con Tony Capuozzo

26/05/2022

Rinviato a giudizio

A settembre dello scorso anno Paolo Vecchia ha ucciso con una decina di coltellate la moglie, Giuseppina Di Luca. Non accettava che lei lo avesse lasciato e che avesse chiesto il divorzio

01/05/2022

Si ribalta in galleria

Ha fatto tutto da sola la 22enne che alla guida di una Fiesta si è ribaltata mentre percorreva una delle gallerie del Passo del Cavallo, in territorio comunale di Agnosine

Agnosine, il paese la sua gente

Il Santuario della Madonna di Calchere

14/04/2020

Il nuovo municipio di Agnosine è stato inaugurato nel 2006. Lo stabile, 340 metri quadri di nuovi uffici sistemati assieme ad un vasto complesso abitativo che ospita negozi ed appartamenti

14/04/2020

E’ stata l’azienda che per più di 50 anni, fino alla fine degli anni ’70 del secolo scorso, più di altre ha tracciato la storia italiana del mobile multiuso (2)

14/04/2020

E' la chiesa parrocchiale di Agnosine, tempio dalle antiche origini, già citata in un documento del 1037.
L’edificio attuale risale al 1771


14/04/2020

Col suo campanile domina la valle.
L’attuale costruzione risale al 1674 ed è stata eretta su una struttura precedente