25 Luglio 2019, 11.04
Salò
Presentazione libro

«Storia di Salò e dintorni»

di Redazione

Questo sabato, 27 luglio, la presentazione del primo volume della ricerca storica effettuata dall’Ateneo di Salò in collaborazione con studiosi e ricercatori locali e con numerosi enti culturali


Perché scrivere la storia di Salò? 
 
Innanzitutto perché un'opera del genere non esiste ancora, e nessuno finora ha affrontato questo cammino. In secondo luogo perché manca, nel senso che se ne avverte l'assenza, come un vuoto di conoscenza. 
 
In terzo luogo perché dei segni della nostra storia è ricco il territorio in cui abitiamo, a cominciare dal centro storico, dai monumenti da cui esso è punteggiato, che i turisti ammirano. Infine, un'altra, decisiva ragione è racchiusa negli archivi dell’Ateneo salodiano che, finalmente illuminati e resi pubblici, sono pronti a raccontarci le vicende delle generazioni che ci hanno preceduto.
 
A partire da queste considerazioni, l'Ateneo di Salò ha intrapreso l'avventura, difficile, ma affascinante e possibile, della costruzione di una storia della città e dei suoi "dintorni", intendendo con questa espressione i comuni di Gardone Riviera e Roè Volciano. 
I tre comuni costituivano infatti il territorio di riferimento dell'antica pieve salodiana, e questa considerazione è stata la principale ragione del loro coinvolgimento nell'indagine storica di cui si tratta. 
 
La ricerca ha visto la mobilitazione di un grande bacino di energie culturali: i soci, molti dei quali valenti studiosi, spesso già impegnati in ricerche particolari sul territorio; le università di Brescia, Padova,Venezia, Pisa e tante altre; i ricercatori storici locali, come quelli da quasi tre decenni impegnati nello studio degli archivi salodiani e una serie di altri studiosi, comunque interessati al territorio gardesano.
 
Un complesso lavoro, insomma, che si articolerà in numerose ricerche complementari, destinate a generare più cicli di conferenze e, soprattutto, una pubblicazione che riunirà i risultati dell'indagine in tre volumi. Ne seguiranno altri due, che tratteranno rispettivamente il periodo che va dall'epoca romana all'età moderna e il terzo l'età contemporanea dal 1797 ai giorni nostri.
 
La presentazione del primo volume di questa “Storia di Salò e dintorni” (Infrastrutture, Insediamenti, Economia) è in programma per questo sabato, 27 luglio, alle ore 20.30 presso la Sala dei Provveditori del Comune di Salò. All’evento, organizzato dall’Ateneo di Salò in collaborazione e con il patrocinio dell’Assessorato alla Cultura salodiano, interverranno Marco Baioni, Gian Pietro Brogiolo, Monica Ibsen e Giovanni Pelizzari.
 
 
 
 


Aggiungi commento:

Vedi anche
06/05/2017 11:11

Storia di Salò e dintorni L’Ateneo di Salò si è fatto promotore di un’iniziativa per dare alle stampe la storia della cittadina gardesana, coinvolgendo studiosi e associazioni culturali del territorio

17/05/2022 14:04

Salò e la Magnifica Patria Nel Salotto della Cultura la presentazione del terzo volume di “Storia di Salò e dintorni”, curato da Liliana Aimo e Giuseppe Piotti sulla storia della città di Salò, e nello specifico allo studio della società salodiana in Età Moderna

13/03/2018 09:50

Roè Volciano nel progetto «Storia di Salò e dintorni» Nell'ambito del progetto "Storia di Salò e dintorni" l’Ateneo di Salò terrà un incontro questo giovedì 15 marzo a Roè Volciano per approfondire la storia di questo paese spartiacque fra Garda e Valsabbia

10/05/2017 14:54

Ambiente e paesaggio della Riviera gardesana Prosegue sabato prossimo, 13 maggio, con gli interventi di Antonio Foglio e Gian Pietro Brogiolo, il percorso di ricerca sull'«Ambiente e il Paesaggio», in seno al progetto «Storia di Salò e dintorni» promosso dall'Ateneo con la collaborazione e il patrocinio della Città di Salò

23/01/2020 15:20

Personaggi della Salò romana Questo venerdì a Salò il secondo approfondimento dell’Ateneo di Salò dedicati alla “Storia di Salò e dintorni” con una relazione di Simone Don




Altre da Salò
30/06/2022

Un lago più sicuro

Al via l'operazione «lago sicuro 2022» sul Garda, bacino che ogni anno interessa per il 10% su scala nazionale gli interventi della Guardia Costiera

29/06/2022

Mal di schiena: i falsi miti

Che cos’è la lombalgia? Per lombalgia s'intende un disturbo muscolo-scheletrico che interessa la zona lombare. Ne abbiamo parlato con gli specialisti del Centro Medico Fisioterapico Equilibrio di Salò

28/06/2022

Tre argenti nei campionati italiani di canottaggio

A Piediluco (TR) week end di grandi risultati per gli equipaggi femminili della Canottieri

28/06/2022

Fondi contro la dispersione scolastica in Valle Sabbia

Con l'approvazione dei fondi del Pnrr da parte del Ministero dell'Istruzione anche i "nostri" istituti  ricevono risorse per aiutare gli studenti più fragili

26/06/2022

I comitati rispondono

A seguito dei numerosi articoli apparsi sulla stampa locale, anche relativamente alla grave siccità che ha colpito i nostri territori, tornano a farsi sentire l’associazione Gaia ed il comitato “la Roccia”

26/06/2022

36esima «Transbenaco cruise race»

Venerdì 24 giugno, il Circolo Nautico Portese e la Canottieri Garda Salò hanno presentato la 36esima edizione della “Transbenaco Cruise Race”, che si terrà sabato 23 e domenica 24 luglio
 

25/06/2022

Le fanfare della «Monte Suello» in concerto

Questa sera a Salò il raduno e l'esibizione congiunta delle tre fanfare alpine di Salò, Gavardo e Villanuova sul Clisi per festeggiare il 150° delle Truppe Alpine

23/06/2022

Tavolo di conciliazione in Prefettura

Lo stato di agitazione proclamato dai sindacati contro la direzione generale dell’Asst del Garda è stato sospeso e si riprendono le trattative

22/06/2022

Tumore al Pancreas: ecco cosa devi sapere

Che cos’è il tumore al Pancreas? Abbiamo chiesto spiegazioni al professor Abu Hilal, medico specialista del Centro Medico Equilibrio di Salò e direttore del Dipartimento chirurgico dell’Istituto ospedaliero Poliambulanza di Brescia

21/06/2022

Triathlon: 9 medaglie per la Canottieri Garda all'Idroman

Grande prestazione degli atleti gardesani in una delle più dure gare italiane: domenica 19 giugno, all’undicesima edizione di Idroman K113, Olimpico e Sprint, gli atleti della Canottieri Garda Salò hanno fatto incetta di medaglie.