25 Luglio 2019, 11.04
Salò
Presentazione libro

«Storia di Salò e dintorni»

di Redazione

Questo sabato, 27 luglio, la presentazione del primo volume della ricerca storica effettuata dall’Ateneo di Salò in collaborazione con studiosi e ricercatori locali e con numerosi enti culturali


Perché scrivere la storia di Salò? 
 
Innanzitutto perché un'opera del genere non esiste ancora, e nessuno finora ha affrontato questo cammino. In secondo luogo perché manca, nel senso che se ne avverte l'assenza, come un vuoto di conoscenza. 
 
In terzo luogo perché dei segni della nostra storia è ricco il territorio in cui abitiamo, a cominciare dal centro storico, dai monumenti da cui esso è punteggiato, che i turisti ammirano. Infine, un'altra, decisiva ragione è racchiusa negli archivi dell’Ateneo salodiano che, finalmente illuminati e resi pubblici, sono pronti a raccontarci le vicende delle generazioni che ci hanno preceduto.
 
A partire da queste considerazioni, l'Ateneo di Salò ha intrapreso l'avventura, difficile, ma affascinante e possibile, della costruzione di una storia della città e dei suoi "dintorni", intendendo con questa espressione i comuni di Gardone Riviera e Roè Volciano. 
I tre comuni costituivano infatti il territorio di riferimento dell'antica pieve salodiana, e questa considerazione è stata la principale ragione del loro coinvolgimento nell'indagine storica di cui si tratta. 
 
La ricerca ha visto la mobilitazione di un grande bacino di energie culturali: i soci, molti dei quali valenti studiosi, spesso già impegnati in ricerche particolari sul territorio; le università di Brescia, Padova,Venezia, Pisa e tante altre; i ricercatori storici locali, come quelli da quasi tre decenni impegnati nello studio degli archivi salodiani e una serie di altri studiosi, comunque interessati al territorio gardesano.
 
Un complesso lavoro, insomma, che si articolerà in numerose ricerche complementari, destinate a generare più cicli di conferenze e, soprattutto, una pubblicazione che riunirà i risultati dell'indagine in tre volumi. Ne seguiranno altri due, che tratteranno rispettivamente il periodo che va dall'epoca romana all'età moderna e il terzo l'età contemporanea dal 1797 ai giorni nostri.
 
La presentazione del primo volume di questa “Storia di Salò e dintorni” (Infrastrutture, Insediamenti, Economia) è in programma per questo sabato, 27 luglio, alle ore 20.30 presso la Sala dei Provveditori del Comune di Salò. All’evento, organizzato dall’Ateneo di Salò in collaborazione e con il patrocinio dell’Assessorato alla Cultura salodiano, interverranno Marco Baioni, Gian Pietro Brogiolo, Monica Ibsen e Giovanni Pelizzari.
 
 
 
 


Aggiungi commento:

Vedi anche
06/05/2017 11:11

Storia di Salò e dintorni L’Ateneo di Salò si è fatto promotore di un’iniziativa per dare alle stampe la storia della cittadina gardesana, coinvolgendo studiosi e associazioni culturali del territorio

13/03/2018 09:50

Roè Volciano nel progetto «Storia di Salò e dintorni» Nell'ambito del progetto "Storia di Salò e dintorni" l’Ateneo di Salò terrà un incontro questo giovedì 15 marzo a Roè Volciano per approfondire la storia di questo paese spartiacque fra Garda e Valsabbia

10/05/2017 14:54

Ambiente e paesaggio della Riviera gardesana Prosegue sabato prossimo, 13 maggio, con gli interventi di Antonio Foglio e Gian Pietro Brogiolo, il percorso di ricerca sull'«Ambiente e il Paesaggio», in seno al progetto «Storia di Salò e dintorni» promosso dall'Ateneo con la collaborazione e il patrocinio della Città di Salò

23/01/2020 15:20

Personaggi della Salò romana Questo venerdì a Salò il secondo approfondimento dell’Ateneo di Salò dedicati alla “Storia di Salò e dintorni” con una relazione di Simone Don

16/05/2017 15:39

Flora, fauna e biodiversità del Garda Sono gli argomenti del terzo incontro del percorso di ricerca «Ambiente naturale e paesaggio» in programma questo giovedì 18 maggio a Salò, nell’ambito del progetto «Storia di Salò e dintorni», promosso dall'Ateneo di Salò in collaborazione con l'Amministrazione comunale




Altre da Salò
19/01/2022

Centro Antiviolenza, un corso per diventare operatrice

Avrà inizio a febbraio e coinvolge anche la sede dello sportello di Sabbio Chiese. Come partecipare

19/01/2022

Apre lo sportello «Aiutar-si»

Un servizio gratuito, rivolto ai residenti, attivato a partire dal 24 gennaio presso la Biblioteca per facilitare l’orientamento nel sistema dei servizi per i caregiver di persone anziane o con disabilità

12/01/2022

Come perdere peso in modo sano

Ci sono diverse diete e trucchi per dimagrire che possono aiutare a perdere peso velocemente. Ma non tutti i metodi fanno bene alla salute. Il dottor Daniele Romeo del Centro Medico Fisioterapico Equilibrio di Salò ci spiega la sua idea sull'argomento

11/01/2022

Nuoto, Lorenzo Glessi domina il Trofeo Città di Salò

L'atleta friulano si riconferma protagonista nella competizione salodiana. Sofia Sandri e Alberto Gusi si aggiudicano il Trofeo Renato Tranquilli

06/01/2022

Al via la XXIII edizione del Trofeo di Nuoto

La manifestazione sportiva inaugura il calendario 2022 della Canottieri Garda Salò

05/01/2022

Osteopatia: visione globale del paziente

L’osteopata considera l’individuo nella sua globalità. In questo articolo, Daniele Romeo del Centro Medico Fisioterapico Equilibrio di Salò racconta il suo approccio nel processo di guarigione di una paziente

30/12/2021

Annamaria Mora e Leuterio Garzarella trionfano ai regionali

La coppia di ballerini salodiani ma orgogliosamente originari di Bagolino ha aggiunto un’altra medaglia al suo nutrito palmares

29/12/2021

La capsulite adesiva o sindrome della spalla congelata

Che cos’è la capsulite adesiva? Come si cura? Scopriamolo con Mauro Folchini del Centro Medico Fisioterapico Equilibrio di Salò

24/12/2021

Ecco il terreno per la Casa della Comunità

Sottoscritto l’atto per la cessione a titolo gratuito del diritto di superficie sui terreni di Cunettone fra Comune di Salò e Asst del Garda per la realizzazione della Casa della Comunità e della Centrale Operativa Territoriale (COT)

23/12/2021

Ex Tavina: «Piano di riconversione insostenibile», pronto il ricorso

Legambiente Lombardia, Acque e Terre del Garda e Forum Civico insieme in un ricorso al Tar contro il progetto di edificazione residenziale e commerciale dell'area