19 Settembre 2014, 18.00
Valsabbia
Speciale Corsi

A tutta musica con Le Dissonanze

di Redazione

Corsi musicali e di canto per tutti i gusti con Le Dissonanze, la scuola diretta dal prof. Sergio Passerini che da diversi anni è il punto di riferimento non solo in Valsabbia per chi vuol fare della musica un hobby, una passione, un lavoro


Sono riaperte le iscrizioni ai corsi musicali della Scuola di Musica "le dissonanze" attiva nei Comuni di Casto, Idro, Lodrino, Odolo, Sabbio Chiese, Vestone (fraz. Nozza), Vobarno e patrocinata dalla Comunità Montana di Valle Sabbia e dai comuni interessati all’iniziativa.
Direttore è il prof. Sergio Passerini.

In un contesto dinamico e innovativo è possibile frequentare senza limiti di età a bambini, ragazzi e adulti, corsi di musica classica e leggera, individuali o collettivi.
Obiettivo di ogni corso è quello di avvicinare i ragazzi alla musica in modo simpatico ed entusiasmante.
È comunque importante la serietà, la costanza e la dedizione allo strumento, affinché col tempo nasca la passione per la musica.

Le lezioni, a cadenza settimanale e per la durata di un anno scolastico (dal mese di settembre sino a giugno), sono tenute da esperti qualificati nello strumento specifico (diploma di strumento per i corsi di musica classica, intensa attività professionale per i corsi di musica leggera).

Per ogni allievo viene predisposto un piano di studio specifico, adatto alle sue potenzialità, predisposizioni, preparazione e gusto, che gli permette di iniziare a suonare senza lunghe attese teoriche: infatti abbiamo abbandonato da anni lo studio sterile del “solfeggio” ad inizio corso.

Le conoscenze sono acquisite man mano che si procede con lo studio dello strumento: solo dopo qualche anno, quando cioè le capacità strumentali dell’allievo richiederanno competenze teoriche maggiori, verrà abbinato al corso strumentale anche quello di teoria e solfeggio.

Nel corso dell’anno scolastico si organizzano saggi per tutti gli allievi che desiderano parteciparvi, ed in alcune occasioni anche serate di “musica dal vivo” per i corsi di musica moderna.
Gli allievi sono costantemente informati dei progressi musicali ottenuti (pagella del primo quadrimestre e di fine anno).

Le iscrizioni si raccolgono presso le Biblioteche Comunali
dei Comuni di Casto, Idro, Lodrino, Odolo, Sabbio Chiese, Vestone, Vobarno, dal 9 settembre al 10 ottobre in orario di apertura, compilando l'apposito modulo, oppure direttamente on-line sul sito della scuola all’indirizzo http://scuoladissonanze.xoom.it.

Si raccomanda a tutti di partecipare alle riunioni che si terranno presso le sedi dei corsi, nelle quali saranno definiti gli orari delle lezioni, ed illustrati i programmi per  il nuovo anno scolastico:

Lodrino: mercoledì 24 settembre ore 17.00 presso la sala della banda musicale (sede dei corsi)

Sabbio Chiese: mercoledì 24 settembre ore 20.00 presso l’auditorium della scuola media (sede dei corsi)

Odolo: giovedì 25 settembre ore 17.00 presso l’auditorium della biblioteca (sede dei corsi)

Vobarno: giovedì 25 settembre ore 20.00 presso la biblioteca comunale (sede dei corsi)

Idro: venerdì 26 settembre ore 17.00 presso la biblioteca comunale (sede dei corsi)

Vestone: venerdì 26 settembre ore 20.00 presso le aule della parrocchia di Nozza (sede dei corsi)

Per l'anno scolastico 2014/2015 è possibile iscriversi ai seguenti corsi:

Musica Classica

Canto classico, chitarra classica e d'accompagnamento, flauto traverso, organo liturgico, pianoforte classico, pianoforte jazz e violino. (altri corsi con un minimo di 5 allievi)

Musica Moderna
Basso elettrico, batteria e percussioni, canto moderno, chitarra acustica moderna, chitarra flamenca, chitarra elettrica moderna, fisarmonica, pianoforte moderno, pianoforte jazz, tastiere elettroniche. (altri corsi con un minimo di 5 allievi)

Corsi complementari
Armonia, storia della musica, tecniche d’arrangiamento, teoria e solfeggio.

Corsi gratuiti
Canto corale (per bambini), chitarre volanti, disincanto (per allievi di canto), musica d’insieme.
Corsi collettivi per principianti (4/6 persone)
Chitarra d'accompagnamento, organo liturgico, strumenti a fiato, tastiera, violino.

Questi gli insegnanti previsti:

BASSO ELETTRICO LUCA BARUZZI
BATTERIA e PERCUSSIONI SIMONE GELMINI
CANTO CLASSICO e MODERNO: ALICE KATIA STEFANI
CANTO MODERNO STEFANO GELMINI
CHITARRA ACUSTICA MODERNA  LUCA BARUZZI
CHITARRA CLASSICA e MODERNA NICO BELLO
STEFANO FESTA
CHITARRA ELETTRICA MODERNA LUCA BARUZZI
CHITARRA FLAMENCA NICO BELLO
FISARMONICA GIULIO SCALMANA
FLAUTO TRAVERSO EMANUELE FRANCESCHINI
ORGANO GABRIELE PALMA
SERGIO PASSERINI
PIANOFORTE CLASSICO, JAZZ e MODERNO GABRIELE PALMA
PIANOFORTE CLASSICO e MODERNO SERGIO PASSERINI
PIANOFORTE JAZZ e MODERNO: GIULIO SCALMANA
TASTIERA ELETTRONICA GABRIELE PALMA
SERGIO PASSERINI
GIULIO SCALMANA
VIOLINO EMANUELA SFONDRINI





Aggiungi commento:

Vedi anche
26/09/2012 09:00

Musica con «Le dissonanze» Sono riaperte le iscrizioni ai corsi musicali della scuola di musica "Le dissonanze" attiva nei Comuni di Casto, Idro, Lodrino, Odolo, Sabbio Chiese, Vestone e Vobarno.

23/03/2017 11:00

«Le Dissonanze», musica in Valle Sabbia A Sabbio Chiese l’associazione musicale “Le dissonanze” si occupa di studio e promozione musicale attraverso l’organizzazione di corsi e attività didattiche. Ce ne parla Sergio Passerini, presidente del sodalizio

17/09/2013 09:00

Corsi di musica con «Le Dissonanze» Questa settimana gli incontri di presentazione dei corsi di musica nelle diverse sedi della Valle Sabbia per conoscere orari e programmi

15/09/2011 09:00

Musica con «Le Dissonanze» I corsi individuali e collettivi del progetto scolastico che arriva al suo 22 anno inizieranno l’ultima settimana di settembre.

24/09/2010 12:00

Dissonanze al via Il progetto di scuole di Musica in Vallesabbia “Le Dissonanze” arrivato al suo 21 anno. Iscrizioni possibili fino al 15 ottobre.




Altre da Valsabbia
31/07/2021

La caserma dei Vigili del Fuoco si prepara al trasloco

La vecchia sede non è più adeguata e il Comune avrebbe individuato la nuova, per un trasferimento atteso entro la fine dell'anno. Bocche cucite in municipio sul luogo dove verranno trasferiti mezzi, attrezzature e attività dei numerosi volontari

30/07/2021

«Si faccia presto, ma a Lonato»

Approvata in Broletto, dopo qualche colpo di scena, la mozione Almici, che sancisce per quanto riguarda il depuratore il rispetto, da parte dello Stato, delle decisioni degli organi preposti

30/07/2021

Arte da fuori classe

Un progetto sperimentale coinvolgerà in agosto alcuni studenti del Battisti di Salò nella promozione culturale e turistica della Valle Sabbia

30/07/2021

Ci siamo quasi

Sono ormai in dirittura d’arrivo i lavori per la nuova palestra di Odolo, che sarà un punto di riferimento per tutti i comuni della Conca d’Oro. A breve il taglio del nastro

29/07/2021

Accesso diretto al mondo del lavoro

Gli studenti che stanno considerando l’iscrizione ai corsi dell’Università di Brescia, avranno quest’anno un’opzione in più, ovvero la Laurea Professionale “Tecniche industriali di prodotto e di processo”

28/07/2021

A Parigi si parla di Brescia e della Valle Sabbia

Un legame culturale, artistico ed economico con la capitale francese da rinnovare attraverso la condivisione di idee e progetti rivolti alla formazione artistica dei giovani

28/07/2021

Italian Roller Games, un valsabbino sul podio

Catanese di nascita e vobarnese di adozione, il giovanissimo Matteo Patanè ha conquistato ben sei medaglie d'argento ai Campionati svolti in Emilia Romagna

28/07/2021

Depuratore, il Prefetto-Commissario accelera

Dopo la scelta di Gavardo e Montichiari per l'impianto e l'incontro con Ato e Acque Bresciane si va spediti verso la convocazione della Conferenza dei servizi. L'inizio dei lavori è previsto per la fine del 2024

27/07/2021

I sindaci: «Uno schiaffo alla democrazia»

Anche gli amministratori comunali non nascondono rabbia e delusione per una decisione “calata dall’alto in maniera autoritaria”. Spenta per protesta la torre civica di Muscoline

27/07/2021

Depuratore, infuria la protesta

Comitati e associazioni sul piede di guerra dopo la decisione del Prefetto Visconti di realizzare il nuovo depuratore del Garda a Gavardo e Montichiari: “Siamo pronti alla disobbedienza civile”