17 Giugno 2017, 08.38
Vobarno Sabbio Chiese Odolo Valsabbia Provincia
Motori

In viaggio sulle strade del ferro

Torneranno ad arrancare sulle "Coste" i velicoli storici per una grande manifestazione attesa per il fine settimana del 17 e 18 giugno. Camion, pullman, mezzi agricoli e militari, che hanno fatto la storia dell'economia italiana. Una sfilata sulle strade bresciane e valsabbine, mostra e gastronomia 


La L.A.M. lega antichi motori con sede a Monticelli Brusati invita tutti alla Rievocazione storica “In viaggio sulle strade del ferro” che si terrà Sabato 17 giugno e domenica 18 partendo dall’Autoparco di Brescia est.
I protagonisti sono i “Camion, Pullman, Mezzi agricoli e militari “ oramai Storici e  i loro autisti. 

La rievocazione si compone di due distinti momenti: la sfilata con un corteo di circa 50 veicoli e l’esposizione statica.

La sfilata consta in un cordone di circa un chilometro di coloratissimi veicoli Fiat, Lancia, OM degli anni 50, 60 e 70, che hanno percorso le Valli Bresciane per effettuare il trasporto delle merci qui prodotte o lavorate in un periodo passato di forte sviluppo dell’economia nazionale.

L’ambientazione della sfilata sono la città di Brescia, i paesi alla sua periferia Nord, Bovezzo, Nave e Caino, il bellissimo Colle di S. Eusebio, il paese di Odolo, Sabbio Chiese, Vobarno e via via fino a riportarci a Bs-Est attraverso la Sp116.

L’esposizione statica inizia con i momenti di incontro alle 9 del mattino di Sabato 17 giugno all’Autoparco, un primo riordino della sfilata presso il piazzale della Stefana a Nave la sosta per il pranzo a Odolo, il secondo riordino alle h 15,30 circa presso il piazzale in località Bostone a Villanuova S/C e la permanenza per tutta la serata di Sabato e la giornata di domenica all’Autoparco presso il casello autostradale di BS Est.

Il Colle di S. Eusebio, con i suoi impegnatissimi tornanti, è un ottimo punto panoramico per godere di questa prima presenza e di un numero così elevato di veicoli storici in sfilata.

Le menzionatissime “Coste di S. Eusebio” hanno accolto prove speciali di autovetture, motociclette e biciclette dandovi la possibilità di trarre immagini indimenticabili e filmati che ancora oggi fanno emozionare.
Anche i Nostri veicoli storici saranno lieti di riempire le memorie delle macchine fotografiche e degli smart-phone con scatti irripetibili e da conservare.

Con la partecipazione di: Ferriera Valsabbia - Odolo;  Valsir s.p.a. - Vestone;  Trasporti Trailer s.p.a. - Vobarno;  T.S.F. Srl - Sabbio Chiese; Gabogas - Carpeneda di Vobarno; Concessionaria MAN Zanoni - Autoparco Brescia Est - Castenedolo; Associazione Acciaio e Motori – Odolo; Pedersoli gomme snc-Odolo.
 
Vi aspettiamo numerosi.
I nostri contatti, la presentazione e gli eventi trascorsi sono sulla Locandina e al sito www.legantichimotori.it

Il presidente Dario Bosio con il Consiglio direttivo
 

Locandina_In_viaggio.pdf




Aggiungi commento:

Vedi anche
09/07/2010 11:00

Cento “gioielli” di motori Sabato e domenica a Odolo la seconda edizione della manifestazione “Acciaio e Motori”, con il paese trasformato in un circuito da competizione.

05/07/2014 12:41

Acciaio e Motori Prenderà il via questo pomeriggio alle 14 e 30 la "cronoscalata" del Colle di Sant'Eusebio, manifestazione dedicata ai ruggenti e storici motori sportivi. Aggiornamento ore 23
Al via della Cronoscalata  • Passaggio in via Brescia Vsn Tv

03/07/2014 09:09

L'Historic Rally anticipa Acciaio e Motori Un rally storico lungo il tracciato del Colle di Sant’Eusebio darà il via alla manifestazione motoristica di Odolo che nel fine settimana si trasformerà in una pista di gara

14/07/2009 13:00

Odolo, sembrava di essere a Montecarlo Grande successo lo scorso weekend per le vie del paese dove sono sfrecciati i bolidi di Acciaio e Motori.

10/06/2010 09:09

Odolo come un autodromo La kermesse motoristica in programma a il 10 e 11 luglio a Odolo vedr il paese trasformato in un circuito automobilistico.




Altre da Valsabbia
13/05/2021

Un blogger sulle strade della Valle Sabbia

I noto blogger di viaggi Gio del Bianco sta percorrendo questa settimana le strade della Valle Sabbia lungo un itinerario alla scoperta del borghi che circondano il lago d’Idro

13/05/2021

«Orizzonti di giustizia»

Al Perlasca di Idro si è tornati agli incontri in presenza, con “Orizzonti di Giustizia”. Protagonista dell’evento Fiammetta, la terzogenita del giudice Borsellino, ucciso da un agguato mafioso il 19 luglio del 1992

12/05/2021

Depuratore a Lonato, in cosa consiste il progetto?

L’impianto sorgerà nella frazione di Esenta e, secondo Acque Bresciane, darà ampie garanzie di sostenibilità ambientale. Resta da sciogliere il nodo dello scarico dei reflui

12/05/2021

È Lonato la scelta finale per il depuratore

L’ufficialità arriverà nei prossimi giorni, ma la scelta è già stata fatta nel corso della Commissione Ciclo Idrico del Broletto, alla presenza dei vertici di Acque Bresciane e dell’Ufficio d’Ambito

12/05/2021

«Una bestemmia culturale»

Questo, in estrema ed iconica sintesi, il pensiero di un produttore vinicolo valsabbino riguardo all’iniziativa di Bruxelles di togliere l'alcol dal vino e di aggiungervi acqua

(2)
12/05/2021

Medicina di territorio, belle parole ma...

«Si stanno muovendo tutti per invertire lo stato di abbandono che la medicina sul territorio sta subendo da anni (vedi le proteste a Salò). Tutti meno che i valsabbini». Così un lettore, riferendosi al Presidio di Nozza

(1)
11/05/2021

I sindaci del Chiese: «L'opzione Gavardo/Montichiari non è più percorribile»

Dopo gli esiti dei tavoli tematici sul depuratore organizzati da Acque Bresciane i sindaci dei comuni del Chiese ribadiscono la propria posizione

11/05/2021

Ciao direttore

Si è spento domenica Francesco Saverio Lo Gaglio, a lungo dirigente scolastico del Circolo didattico di Vestone

11/05/2021

Meno ricoveri e meno posti letto Covid

Prosegue la riconversione dei reparti dell’Asst del Garda al loro impiego originario, visto il calo dei pazienti colpiti da Coronavirus

10/05/2021

Cinque Comuni Covid-free

Calano ulteriormente i contagi e aumentano i paesi valsabbini che non registrano nuovi positivi da più di 28 giorni