Skin ADV
Lunedì 27 Gennaio 2020
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    






Auschwitz: senza ritorno

Auschwitz: senza ritorno

di Maria Rosa Marchesi



25.01.2020 Prevalle

25.01.2020 Sabbio Chiese

25.01.2020 Gavardo Valsabbia

25.01.2020 Gavardo Valtenesi

26.01.2020 Gavardo

26.01.2020 Bione Agnosine Valsabbia

25.01.2020 Valsabbia Val del Chiese

26.01.2020 Bagolino

25.01.2020

27.01.2020 Gavardo






13 Agosto 2019, 08.45
Garda
Ricorrenze

Turano si prepara alla Festa del Perdono

di Gianpaolo Capelli
Il paese della Valvestino si appresta a vivere un’intensa settimana di Ferragosto che si concluderà il prossimo fine settimana con un’importante festa religiosa

Turano, grazie alla sua posizione in prossimità delle principali vie di comunicazione della Valvestino, è stato fin dall’antichità il luogo di ritrovo dei rappresentanti dei singoli paesi, ed è ancora oggi il capoluogo municipale del Comune di Valvestino.

Turano si trova a 680 m slm e conta attualmente circa 30 abitanti. Posto sul costone montano in posizione solatia e di lì che nei secoli scorsi era possibile osservare chi si muoveva nella valle sottostante e potersi difendere, non essendo fortificata da eventuali nemici o animali pericolosi.

Il bel borgo è costituito da una piccola piazza e tre vie dove gli edifici ristrutturati, poco si discostano dalle forme originarie. In paese è rimasto il bar e alimentari gestito da Emanuela Righetti. Turano è un po’ il centro, per quello che riguarda gli uffici a disposizione dei cittadini: lì arrivano anche i pullman, che poi scendono sul Garda.

Sulla sommità del paese c'è la chiesa di San Rocco. Tornando al centro del paese, una volta, scendendo attraverso i prati, ora dalla strada asfaltata, si arriva all'antica parrocchiale di San Giovanni, le cui prime notizie risalgono al 928. La chiesa è posta sopra una spianata con a fianco il cimitero, unico una volta per i molti paesi circostanti.

Nella chiesa di San Giovanni si celebra la Festa del Perdono. “La Festa del Perdono di Turano si celebra nella chiesa di San Giovanni Battista, Pieve della Valle. La penultima domenica di agosto (quest'anno il 18). La tradizione vuole, che papa Alessandro III (1159-1181), esule da Roma, nel 1166 transitasse in Valvestino, inseguito dall'Imperatore Federico Barbarossa. Aiutato dai Valvestinesi, il Papa concesse loro la particolare indulgenza plenaria del Perdono”

La festa del Perdono è molto sentita in tutta la valle, e partecipata. Il parroco don Franco Bresciani la prepara con grande solennità e nel limite del possibile, chiama confratelli da fuori a concelebrare la Santa Messa. Nella messa solenne delle ore 11.00, del 18 agosto, presiederà la celebrazione Monsignor Gianfranco Mascher.

Quest'anno, a cura del comitato organizzatore della festa, è stato preparato un ricco programma di intrattenimento ferragostano. Si comincia già da lunedì 12, ballo in piazza con Marco e Walter, e sfilata di moda, martedì 13 serata per i giovani con il DJ Nicolas e tombolata generale, il giorno di San Rocco è la volta della compagnia teatrale di Capovalle, con la loro commedia dialettale “Chel maledet Grata e Vinci”. Sabato 18 agosto, aspettando i fuochi...giochi in piazza per grandi e piccini e alle ore 22.30 Fuochi pirotecnici.

Alla sera del 18 agosto, Festa del Perdono, ore 19.30 Cena al Ristoro, alle 20.45 seguirà lo spettacolo in dialetto bresciano “Paese mio che stai sulla collina” di John Comini,con Paola Rizzi, del Teatro Gavardo.

Gli organizzatori, che fanno parte del “Gruppo del perdono di Turano”, quindi sono volontari della parrocchia, avvertono che sarà a disposizione dei festaioli un fornitissimo bar, pesca di beneficienza e confermano che le manifestazioni si terranno anche in caso di maltempo. Tutto il ricavato delle feste sarà devoluto in beneficienza alla parrocchia. L'idea di costituire il gruppo, 35 anni fa, fu dell'allora parroco don Gianfranco Mascher, presente alle celebrazioni.

Una mostra molto interessante da visitare, per ricordare “come eravamo”, è quella fotografica presso il Municipio di Turano, dal titolo “La Valvestino come era... immagini ritrovate”, di Donato Pace con la collaborazione di Pierangelo Del Mancino, aperta fino al 18 agosto, con il seguente orario: la mattina dalle ore 10.00 alle ore 11.30, la sera dalle 20.30 alle 22.00.

Dal profano, ritornando al sacro, gli amici di Turano, ricordano la loro festa patronale di San Giovanni Battista, del 25 agosto, con celebrazione eucaristica nella Pieve, sotto l'abitato del paese, che porta l'omonimo nome. Presiederà la celebrazione sempre monsignor Gianfranco Mascher, ricordando i suoi 50 anni dell'ordinazione sacerdotale: Ad multos annos! Monsignore... Auguri!

A Turano due chiese, per due ricorrenze importanti: la chiesa di San Rocco, che si onora il 16 agosto sulla sommità del paese, costruita in ringraziamento al Santo per lo scampato pericolo della peste, sotto il paese; l'antica Pieve di San Giovanni Battista, di grande importanza negli anni passati, ma anche ora per tutti i fedeli Valvestinesi, dove il 18 si rinnova la festa del Perdono del 1166, ed il 25 la Sagra patronale di San Giovanni Battista.

In foto:
. Turano chiesa san Rocco sulla sommità del paese
. Le due chiese di Turano: quella di san Rocco e in basso la Pieve di san Giovanni Battista
Invia a un amico Visualizza per la stampa






Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
13/10/2012 07:40:00
Primavera Bcc Stimolare l'occupazione e contribuire alla creazione di nuove imprese. Ecco l'obiettivo della Banca di Bedizzole Turano Valvestino

31/10/2006 00:00:00
In due col taglierino alla Turano-Valvestino Attimi di paura questa mattina poco prima di mezzogiorno nella filiale della Banca di Credito Cooperativo di Bedizzole-Turano-Valvestino, quella che a Vobarno si affaccia sulla Provinciale IV che in quel punto si chiama via Cesare Battisti.

01/05/2019 08:29:00
Consumi ridotti per un'amministrazione Smart Bilancio positivo a pochi mesi dall'intervento di riqualificazione dell' edificio del Comune di Turano Valvestino, con un risparmio del 22%
• VIDEO


13/08/2019 14:00:00
Ad Armo per l'Assunta Per la più importante festa religiosa dell’estate nella frazione di Valvestino si tiene una suggestiva processione con la statua della Vergine portata dai confratelli della Madonna Assunta

19/04/2015 06:40:00
Bedizzole Turano Valvestino, bilancio confortante Il Cda della Bcc  guidato dalla Presidente Renata Zecchi e dal Direttore Generale Giorgio Venturini, ne esporrà i contenuti durante l’Assemblea attesa per questa domenica 19 aprile



Altre da Garda
24/01/2020

Il Garda si tinge di giallo

Inaugura questo sabato, 25 gennaio, a Raffa di Puegnago la sesta edizione del Festival Giallo Garda. Madrina dell’evento la scrittrice Barbara Baraldi

24/01/2020

A Desenzano con Adelmo Cervi

Fra gli ospiti del raduno delle sardine gardesane e valsabbine atteso a Desenzano per questa domenica alle 17, ci sarà anche Adelmo Cervi, figlio di Aldo, uno dei sette famosi fratelli

24/01/2020

Professori in formazione per l'istruzione professionale

Al via per il secondo anno il progetto Fip, che coinvolge 45 insegnanti degli IIS “Cerebotani” di Lonato e “Don Milani” di Montichiari. L’obiettivo è offrire una visione sempre più attuale del mondo del lavoro da poter trasferire agli studenti


22/01/2020

A Desenzano con Mediterranea e... con la sveglia

Domenica 26, fra i presenti in piazza con le sardine Lago di Garda e Salò, che coinvolgono anche quelle della Valle Sabbia, ci saranno Fabrizio Gatti e Donatella Albini


22/01/2020

Mozioni consegnate al Prefetto

I primi cittadini di Gavardo, Muscoline, Prevalle e Montichiari hanno consegnato le mozioni approvate da numerosi consigli comunali dell’asta del Chiese contro il progetto dei due maxi depuratori e lanciano un invito ai colleghi del Garda


21/01/2020

Le bellezze del paesaggio gardesano

L’associazione L.A.CU.S. lancia la terza edizione del contest fotografico dedicato al paesaggio gardesano. C’è tempo fino al 30 marzo per inviare gli scatti

19/01/2020

Antibracconaggio nel Parco Alto Garda

Dopo un’operazione di soccorso ad un giovane capriolo ferito gli agenti del distaccamento di Vestone hanno fermato un 58enne e un 29enne di Tremosine per illeciti venatori


17/01/2020

Sardine salodiane

Flash mob delle sardine del Garda e della Valle Sabbia, questo venerdì, di fronte al municipio di Salò, per lanciare la manifestazione di piazza organizzata per domenica 26 a Desenzano. VIDEO


16/01/2020

Galà dello sport a Toscolano Maderno

Una serata dedicata alle eccellenze dello sport Toscomadernese quella andata in scena sabato scorso nella cittadina gardesana con ospite d’eccezione Giorgio Lamberti
• VIDEO

14/01/2020

Nuoto, Lorenzo Glessi domina il Trofeo Città di Salò

Ben sei vittorie per il campione goriziano, mattatore della XXII edizione del meeting inaugurale del calendario 2020 della Canottieri Garda. Ottime prestazioni degli atleti bresciani
• VIDEO



Eventi

<<Gennaio 2020>>
LMMGVSD
12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia