Skin ADV
Martedì 01 Settembre 2015
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    




[Estate]


31.08.2015 Salò

31.08.2015 Preseglie

30.08.2015 Pertica Alta

01.09.2015 Vobarno Valsabbia

30.08.2015 Pertica Bassa Pertica Alta

30.08.2015 Valsabbia Giudicarie Storo

31.08.2015 Giudicarie Storo

30.08.2015 Valsabbia

30.08.2015 Roè Volciano

30.08.2015 Capovalle






29 Giugno 2011, 12.00
Gavardo Valtenesi
Riconoscimenti

Siti palafitticoli, patrimonio mondiale Unesco

di c.f.
Il riconoscimento valorizza anche il museo di Gavardo dove sono conservati i reperti del sito palafitticolo del lago Lucone, dove proseguono gli scavi del Gruppo Grotte coinvolgendo anche gli studenti.

 

Ha destato vivo apprezzamento anche al Museo archeologico della Valle Sabbia di Gavardo la decisione dell’Unesco di inserire nella lista del patrimonio mondiale i siti palafitticoli preistorici dell’arco alpino.
Fra questi, infatti, risultano anche i siti dislocati attorno al lago di Garda, dove si trova la maggiore concentrazione di palafitte, con più di 30 siti dislocati sia sulle sponde del lago, sia nei bacini inframorenici.

Il progetto elaborato dalla Svizzera coinvolge Italia, Germania, Francia, Slovenia e Austria. Dei circa 1.000 abitati dell'epoca delle palafitte rinvenuti nell'arco alpino ne sono stati selezionati 152. Di questi 25 si trovano in 5 regioni del Nord Italia e ben 4 sono collocati nella nostra provincia, avendo come protagonista il Garda. I villaggi scelti e ora classificati come patrimonio dell'Unesco sono appunto quelli del Lavagnone di Desenzano, di Lucone di Polpenazze, di Sirmione e de Il Gabbiano di Manerba.

Sul sito palafitticolo del lago Lucone di Polpenazze sono impegnati da anni negli scavi il Gruppo Grotte di Gavardo e l’Istituzione museale.
«Questo riconoscimento – afferma con soddisfazione il prof. Angelo D’Acunto, presidente dell’Istituzione museale gavardese –, visto che i reperti ritrovati in questo sito sono conservati nel nostro museo, fa sì che anche il museo stesso si fregi di questo riconoscimento». Un’ulteriore valorizzazione della collezione gavardese e un ulteriore stimolo allo studio e alla fruizione del Museo archeologico.

Gli scavi su questo sito stanno proseguendo ancora. Per questa estate c’è la possibilità per gli studenti del Liceo “Fermi” di Salò di conseguire dei crediti formativi partecipando alla campagna di scavi per due settimane, sia nel sito del Lucone sia nella necropoli dell’età del rame di Bione, nel sito della Corna Nibbia. Alla proposta hanno già aderito diversi studenti.

Invia a un amico Visualizza per la stampa

TAG




 


Commenti:

ID10913 - 29/06/2011 15:07:49 (max weber) ...ecco un esempio....
ma voi lo sapete che tra gli esperti europei della progettazione di questa proposta per l'UNESCO insieme agli svizzeri c'è anche un giovane valsabbino in fuga?...non credo...non è tra i soliti noti...ah, povera valle


ID10926 - 30/06/2011 09:54:02 (sbarbaro) risorse umane nascoste e eccellenze valsabbine
Sicuramente in valle sono molte le "risorse umane" non conosciute o che lavorano pi nel silenzio da anni per la cultura...questo non vuol dire che non ci siano. Il Museo stesso spesso sottovalutato proprio dai valsabbini stessi e oltre al Gruppo Grotte vero zoccolo duro dell'archeologia in valle e agli studenti del liceo, sullo scavo diretto da Marco Baioni, sono presenti diversi studenti delle Universit Italiane e esperti del CNR che da anni portano avanti gli approfondimenti e le analisi scientifiche...credo che il valsabbino in fuga potrebbe, se gi non lo ha fatto, contattare il museo...perch sembra proprio un po' strano


ID10936 - 30/06/2011 18:27:04 (max weber) non sono nascoste, ma chi non le vuole vedere non le vede
no, non sembra strano, credimi. Io lo conosco molto bene e se è fuggito è anche perchè al museo nessuno gli ha mai dato credito...sai, se non sei spinto da...oggi so che lavora felicemente tra italia e estero ed è stato membro della commissione scientifica che ha redatto il piano del progetto palafitte. Poi, però, bisognava sistemare quelli di università e cnr e lui, pur se è rimasto l'unico italiano nella commissione internazionale di esperti, non è stato considerato utile...anche da quelli del museo...ma non penso proprio se la sia presa, conoscendolo, ora so che dirige due ricerche in giro per l'europa...e non penso tornerà al museo...però potrei chiederglielo...no?



Aggiungi commento:

Titolo o firma:

risposta a:

Commento: (*) ()





Vedi anche
18/07/2013 08:00:00
Una giornata allo scavo del Lucone Giornata di visite istituzionali ieri al sito palafitticolo di Polpenazze dove han fatto un sopraluogo il presidente del Museo e il sindaco di Gavardo insieme alla preside del liceo "Fermi" di Salò. All'opera come volontari anche alcuni studenti liceali

25/08/2014 15:49:00
Fuochi e fiamme al Lucone E' archeologia sperimentale, quella che col Museo di Gavardo metteranno in campo i volontari del Gruppo Grotte al Lucone, fra mercoledì e giovedì prossimi


26/07/2015 08:37:00
I venerdì del Lucone Visto l’interesse di molti a visitare gli scavi archeologici del Lucone, il Museo Archeologico della Valle Sabbia di Gavardo organizza delle visite guidate nei venerdì di agosto. Prosegue anche l’iniziativa “Mamme al mercato, bambini al Museo”

21/08/2015 09:20:00
Visite guidate al sito palafitticolo Il Museo archeologico della Vallesabbia di Gavardo propone delle visite guidate e laboratori allo scavo archeologico del lago Lucone a Polpenazze ad ingresso gratuito

13/05/2010 11:00:00
Un nuovo reperto per il museo Il museo Archeologico di Gavardo dedicherà l’intera giornata di domenica al sito palafitticolo di Lucone e alla presentazione del restauro di un nuovo importante reperto.



Altre da Gavardo
31/08/2015

Eusebio Martinelli Gipsy Orkestar per Memorie di Terra

Martedì 1 settembre in Piazza Marconi a Gavardo appuntamento alle ore 20.30 con Eusebio Martinelli e la sua Gipsy Orkestar

26/08/2015

Auto distrutte, occupanti salvi

Meno gravi di quanto si potesse pensare le condizioni di salute dei tre uomini coinvolti nell’incidente stradale di ieri sulla 45 bis che ha completamente distrutto le due auto coinvolte (17)

25/08/2015

Frontale sulla 45bis

Un’auto sbanda, finisce contro il guardrail e poi invade la corsia opposta scontrandosi frontalmente con un’auto della Guardia di Finanza. Tre in ospedale a Gavardo.
Aggiornamento delle 13.45


25/08/2015

Al via le «Memorie di Terra»

La seconda parte di Acque e Terre Festival si aprirà venerdì a Serle con il gruppo folk-rock I Luf. Al debutto il nuovo spettacolo del Teatro Gavardo con protagonista la Signora Maria impersonata da Paola Rizzi (1)

23/08/2015

I cinque di Filippo

Tanti auguri a Filippo Goffi, di Gavardo, che proprio oggi, domenica 23 agosto, porta al traguardo il suo primo lustro




22/08/2015

Un piano per il Centro sportivo

Ammodernare la casa dello sport gavardese è una missione di cui si è discusso per molto tempo



21/08/2015

Visite guidate al sito palafitticolo

Il Museo archeologico della Vallesabbia di Gavardo propone delle visite guidate e laboratori allo scavo archeologico del lago Lucone a Polpenazze ad ingresso gratuito

14/08/2015

A fuoco una baita del Comune in Tesio

È con ogni probabilità di origine dolosa l’incendio che ha distrutto all’alba di giovedì una baita del Comune di Gavardo sul monte Tesio data in gestione ad un gruppo di amici gavardesi

13/08/2015

Agosto di «gustose» novità

Nuove attrezzature per la cucina della casa di riposo gavardese che da settembre preparerà anche pasti per la consegna a domicilio e potrà ospitare a pranzo anziani soli (2)



13/08/2015

Resistenza a pubblico ufficiale e possesso ingiustificato di armi

A finire nei guai un gavardese di 29 anni, fermato dagli agenti della Questura in un bar cittadino
(4)



Eventi

<<Settembre 2015>>
LMMGVSD
123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
282930



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Giudicarie
  • Storo
  • Provincia