Skin ADV
Martedì 17 Settembre 2019
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    








16.09.2019 Mura

16.09.2019 Vestone Villanuova s/C Roè Volciano Valsabbia

15.09.2019 Val del Chiese

15.09.2019 Roè Volciano Vobarno

17.09.2019 Mura

15.09.2019

16.09.2019 Salò Garda

15.09.2019

15.09.2019

16.09.2019 Preseglie






14 Giugno 2019, 07.02
Prevalle Muscoline Valtenesi
Cronache

Senza nome

di val.
Ancora sconosciuta l'identità della donna ritrovata alla centrale idroelettrica di via Dei Marassi a Prevalle. Il cadavere è stato ricomposto nel Centro di medicina legale di Brescia. Fra le ipotesi la disgrazia oppure il gesto deliberato

Il corpo di una giovane donna è stato rinvenuto ieri poco prima di mezzogiorno dagli addetti della centrale idroelettrica Dkw Italia, nell’impianto che apre al civico 37 di via Dei Maressi, a Prevalle. Immediata la segnalazione al 118 e ai carabinieri.

Sul posto è intervenuto l’equipaggio dell’auto medicalizzata, purtroppo solo per constatare il decesso della donna, che sarebbe avvenuto 7/8 ore prima.

Ieri sera la sua identità era ancora sconosciuta
.
Indagano intanto i carabinieri di Nuvolento al comando del maresciallo Napolitano ed i colleghi della Compagnia di Brescia, intervenuti in via Dei Maressi insieme agli agenti della Locale di Prevalle e quelli di Calvagese-Muscoline.

Il cadavere, recuperato dai vigili del fuoco giunti sul posto da Salò quando il magistrato di turno ha dato il nulla osta alla sua rimozione, è stato ricomposto nel Centro di medicina legale del Civile di Brescia, a disposizione delle autorità.

Nelle prossime ore e nei prossimi giorni, grazie alle impronte o più probabilmente grazie a qualche segnalazione di scomparsa che ieri sera ancora non era arrivata, gli inquirenti cercheranno di dare un nome alla sfortunata vittima.

L’esame autoptico potrà forse chiarire le circostanze della sua morte: se si sia trattato di un tragico incidente oppure l’epilogo di un gesto deliberato. Una prima analisi del cadavere, infatti, escluderebbe che possa essere stato oggetto di violenza.

In un primo momento sembrava che qualcuno dei presenti avesse riconosciuto nella vittima una trentenne, non della zona, già affidata ai servizi sociali.
Invece no: successivi accertamenti hanno escluso questa pista.
L’età però potrebbe essere quella giusta.

Quando è stata ritrovata, la donna indossava una maglietta e dei leggings, ai piedi aveva dei sandali.
L’ipotesi più probabile è che l’annegamento sia avvenuto da Longavina in poi, lungo un breve tratto del fiume Chiese oppure  lungo i 3 chilometri e 150 metri di canalizzazione partendo da Canova accompagna il corso del Fiume, lo attraversa in prossimità di Ponte Clisi e porta l’acqua fino alla centrale.

Dovrebbe essere successo ieri di prima mattina.

La corrente ha poi trasportato il corpo della sfortunata donna fin contro la griglia che filtra le acque prima che raggiungano le turbine.

Uno scolmatore accumula i detriti che ad intervalli regolari vengono issati da un nastro trasportatore in un cassone appositamente predisposto.

Gli operai ogni tanto ispezionano questo cassone per vedere quando è pieno ed indirizzare il nastro ad un altro analogo contenitore.
E’ così che l’hanno vista.

La speranza è che le indagini possano presto portare a qualche risultato.


Invia a un amico Visualizza per la stampa






Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
16/06/2019 07:33:00
Identificata Il corpo ritrovato senza vita giovedì scorso nel cassone della Centrale idroelettrica dei Maressi a Prevalle è  di una 37enne di Villanuova sul Clisi

02/05/2016 13:14:00
Vigili del fuoco, avvicendamento con interrogazione La minoranza in Consiglio comunale a Storo "interroga" gli amministratori sulla situazione del locale sodalizio dei vigili del fuoco, in procinto di rinnovare le cariche al vertice


05/02/2019 07:32:00
Il giorno dell’ufficialità Operativo dallo scorso 20 ottobre, dopo una lunga gestazione, il distaccamento dei Vigili del Fuoco di Paitone è stato finalmente e ufficialmente inaugurato

16/07/2015 08:24:00
Amici... e amiche dei Vigili del Fuoco Grande successo nel sabato-vigilia della Tre Campanili, a Vestone, per la manifestazione "Vestone in corsa" a sostegno del locale gruppo di Vigili del Fuoco volontari


27/02/2017 10:00:00
Appartamento a fuoco nella notte I vigili del fuoco salodiani hanno lavorato per sei ore, nella notte, per domare l'incendio sviluppatosi all'interno di un appartamento in via Valdini, a Salò



Altre da Valtenesi
17/09/2019

I libri insegnano talenti

Questa sera – martedì 17 settembre – la rassegna “FeliceMente” fa tappa a Soiano del Lago per un incontro con il dott. Piergiulio Poli, che parlerà della lettura come strumento per conoscere se stessi


10/09/2019

Due tappe per la «Cultura che cura»

Continuano gli appuntamenti della rassegna del Sistema Bibliotecario Nord Est Bresciano dedicata al legame tra cultura e benessere. Questa sera - martedì 10 settembre - un reading – concerto a Polpenazze e giovedì un incontro al Museo del Ferro di Odolo 

09/09/2019

Sfilata bagnata

Nonostante una pioggia incessante, un migliaio di Penne nere ha sfilato ieri a Polpenazze per la conclusione dell’Adunata della sezione “Monte Suello” di Salò

06/09/2019

Serata della rimembranza

Questa sera a Polpenazze il prologo dell’Adunata sezionale della “Monte Suello” con una serata dedicata al centenario del monumento e al ricordo dei Caduti

05/09/2019

Un balcone sulla Valtenesi

L’Adunata degli alpini può essere l’occasione per scoprire alcune perle che il paese di Polpenazze offre, a cominciare dalle colline moreniche ancora ricoperte di viti e ulivi con splendidi affacci sul basso Garda

05/09/2019

Polpenazze, pronti per l'Adunata

Sarà il paese della Valtenesi ad ospitare il prossimo fine settimana l’Adunata sezionale degli Alpini della “Monte Suello” di Salò con un ricco programma di eventi e alcune novità

28/08/2019

La cultura che cura

È il principio che sta alla base della rassegna culturale “FeliceMENTE” promossa dalla Comunità Montana di Valle Sabbia con il Sistema Bibliotecario. Il primo evento già questa sera – 28 agosto – a Ponte Caffaro  

24/08/2019

Ciao, dottore dei bambini

Se n’è andato il dottor Giorgio Berturazzo, per quasi trent’anni primario in Pediatria a Gavardo, dove si è occupato di decine di migliaia di piccoli valsabbini e gardesani (2)

23/08/2019

Coldiretti: «Serve stato di emergenza»

Questa mattina a Brescia il summit promosso da Coldiretti cui hanno preso parte con il presidente Prandini, il ministro Centinaio e l'assessore Rolfi. Stimati 47 milioni di danni solo per il comparto agricolo

21/08/2019

Gal GardaValsabbia2020 alla 43ª Fiera di Puegnago

L’appuntamento di fine estate è a Puegnago del Garda, dal 24 al 26 agosto, con “Groppello&Casaliva Experience”, tre serate esclusive per salutare l’estate con i vini della Valtènesi e le eccellenze gastronomiche del territorio

Eventi

<<Settembre 2019>>
LMMGVSD
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia