Skin ADV
Mercoledì 24 Aprile 2019
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    






Cicoria selvatica medicinale

Cicoria selvatica medicinale

di Maria Rosa Marchesi



22.04.2019 Bione

23.04.2019 Vestone

22.04.2019 Vestone Sabbio Chiese Odolo

22.04.2019 Garda

22.04.2019 Villanuova s/C

22.04.2019 Roè Volciano Valsabbia

23.04.2019 Pertica Bassa

22.04.2019 Gavardo

23.04.2019 Bione Provincia

23.04.2019 Val del Chiese






28 Settembre 2013, 08.49
Valsabbia Val del Chiese Storo
Sodalizi

La «colonia sonora» della Sociale di Storo


Alte le aspettative per chi ha fortemente creduto nel progetto "Colonia Sonora" di iniziativa della Banda Sociale di Storo. Sorprendente l'esito

Cinque giorni di musica, divertimento, amicizia, gioco e apprendimento, il tutto immersi nella natura e forse per una volta lontani da caos, dalla routine quotidiana e soprattutto dalle tecnologie.
Questo ha significato il soggiorno presso la Casa Alpina don Vigilio Flabbi in località Faserno di Storo, svoltosi dal 4 all'8 settembre 2013 e rivolto sia ai giovani che già frequentano i corsi strumentali e di solfeggio organizzati dalle bande, sia a coloro che attratti dal mondo musicale vi hanno voluto prender parte.

La differenza di età fra partecipanti (dai 7 ai 18 anni) e la diversa provenienza, dai paesi della Valle del Chiese, ma anche da Vestone e Roncadelle, non sono stati d'ostacolo alla buona convivenza, ma hanno anzi contribuito ad un clima di armonia e di confronto.
 
All'arrivo in montagna il mercoledì sera, con un simpatico gioco di accoglienza sono state create le otto squadre dai singolari nomi in dialetto storese: i Clarì, i Trombù, i Piach, gli Otavì, i Bas, i Bombardì, i Tambür e i Corn, contraddistinte da un fazzoletto colorato legato al collo simbolo di appartenenza al proprio gruppo.
Squadre che per cinque giorni si sono scontrate in gare atletiche e giochi di abilità, quali "la caccia al tesoro musicale" che ha visto il susseguirsi di indizi paesaggistici e la conquista della tappa successiva grazie alla risoluzione di domande inerenti alla musica; i consueti giochi all'aperto come "il fazzoletto" e "il tiro alla fune"; attività che hanno spaziato dalla prontezza fisica richiesta nella "gincana-percorso militare" all'intuito per il "come, quando, dove e perchè".
Non sono certamente mancati momenti per improvvisate sfide di calcio e di pallavolo, animazione con babydance e allegri cori.
 
L'ambientazione e il bel tempo hanno inoltre permesso una tranquilla passeggiata nei dintorni, con suggestiva merenda nel bosco.
Le giornate iniziavano e si concludevano con il "quadrato", un momento di raccoglimento e di serietà in cui avvenivano l'alza e ammaina bandiera e ciascuna squadra era chiamata ad urlare il proprio motto.
 
Protagonista indiscussa la Musica!
 
Già di primo mattino dopo risveglio, colazione e divisione in gruppi di attività strumentale e di avvicinamento alla musica, avevano luogo le lezioni tenute da insegnanti diplomati: Valentina Mantovani (flauto traverso), Riccardo Orsi (percussioni), Nicola Benaglia (clarinetto e sax), Dario Gravili (oboe), Andrea Romagnoli e Stefano Torboli (ottoni).
 
Lezioni decisamente insolite ed affascinati poichè si svolgevano all'aperto dislocate in diversi punti del prato circostante la casa alpina.
La musica nell'aria terminava ad ora di pranzo, per riprendere nel primo pomeriggio con le prove d'insieme tenute dalla maestra Cristina Martini.
Per le prime due serate è stato organizzato il falò con canti attorno al fuoco e giochi leggeri e simpatici.
 
La serata di venerdì è stata allietata dagli "Sweet Sound", gruppo di giovani emergenti di Barghe che con la loro bravura hanno fatto ballare e divertire i ragazzi per poi scatenarsi il sabato sera con ospite il dj Nicholas de Vienne, giovane storese noto per suonare nelle serate evento dei locali più in voga in valle e non.
Quest'ultima serata ha avuto la fortuna di concludersi in bellezza con la passeggiata notturna sotto un cielo stellato, fino al punto panoramico per la visione dello spettacolo pirotecnico tenutosi sul Lago d'Idro.
 
Dopo giornate così intense, ci si coricava a letto predisposti nelle proprie camerate e nel silenzio di una colonia che per molte ore aveva sentito tanta buona musica, avveniva il collegamento con l’emittente Radio per la lettura dei messaggini scritti dai ragazzi durante la giornata e la lettura del testo di una canzone del repertorio italiano, una poesia di augurio per una buonanotte, con l'assoluta attenzione di tutti i ragazzi per indovinarne il titolo e guadagnare punti per la propria squadra.
 
Altro momento da ricordare è la celebrazione della Santa Messa, per le belle parole spese da don Bruno Armanini, dedicate alla musica, alla difficoltà di scalare e conquistare le vette paragonabile alla determinazione nel migliorarsi come musicisti.
Quest'esperienza incredibile si è conclusa la domenica con la proclamazione della vittoria della squadra dei "Corn", l'arrivo di genitori, parenti e amici per un pranzo in compagnia a base dell'immancabile polenta carbonera e lo strepitoso doppio concerto finale che ha visto alla bacchetta la tanto applaudita maestra Cristina Martini.
 
La "Junior Faserno Band", la banda dei più piccoli, di coloro che hanno meno esperienza alle spalle, si è esibita in pezzi quali "Gallant march" e "Let's rock" di Sweeney, "White castle" e "Green cathedral" di Rossi.
Dopo il discorso del direttore presidente Paolo Zontini, si è proseguito con la "Senior Faserno Band", bandisti con qualche anno di studio in più, che ha eseguito "Bugle call march" di Fabrizio, "Juvenilia" di Pusceddu, "Tropical Trumpets" di Edmondson e "I'm a believer" con l'arrangiamento di Vinson.
 
Il saluto finale al pubblico entusiasta è stato dato dalle due bande unite nell'esecuzione del brano avvincente "Rock around the clock" arrangiato da Sebesky.
 
Non ci resta che ringraziare il Direttivo della Casa Alpina, il Comune di Storo, il Bim del Chiese, quanti hanno creduto nella Musica come colonna sonora di un progetto per i Giovani in alta quota, coloro che vi hanno preso parte e le loro Bande, il team di insegnanti, assistenti-educatori, le cuoche, i polenter e tutti gli amici che hanno reso possibile ciascuna parte di questo soggiorno musicale.
 
Un'esperienza da ripetere... arrivederci all'anno prossimo!!

Dalla Banda Sociale di Storo
Invia a un amico Visualizza per la stampa

TAG







Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
24/09/2014 15:08:00
Colonia Sonora che musica fa Cinque giorni di stage in montagna per una sessantina di giovani musicisti della Valle del Chiese e della Valsabbia col progetto realizzato dalla Banda Sociale di Storo

16/09/2015 09:48:00
Musica e felicità con la «Colonia Sonora» Anche quest’anno la Banda Sociale di Storo ha organizzato un campus estivo con la partecipazione di 48 ragazzi di età compresa dai 9 ai 18 anni

05/01/2013 07:32:00
Concerto di Capodanno Mezzo migliaio i presenti nel Centro Polivalente di Darzo per il Concerto di Capodanno della Banda Sociale di Storo che ha avuto luogo martedì scorso

30/12/2014 11:21:00
Concerto di Capodanno Gli auguri di buon anno a Storo arrivano in musica nella serata del primo gennaio con il concerto della Banda Sociale di Storo diretta dal maestro Andrea Romagnoli

13/01/2016 11:36:00
Capodanno 2016, grande spettacolo a Storo Serata di spettacolo quella del primo dell'anno, che ha visto esibirsi la Banda Sociale di Storo nel consueto Concerto, tenutosi anche per questa edizione presso il Centro Polivalente di Darzo



Altre da Valsabbia
22/04/2019

Dalle invernali alle estive

Il cambio gomme in autunno è obbligatorio, fino al 15 aprile (se non si vuol viaggiare con le catene). Non viene imposto di fare altrettanto a primavera, se il codice velocità lo permette. Forse però conviene. Ne abbiamo parlato con Stefano di Scalo Gomme


21/04/2019

Quotidianità in tempo di guerra

Con l’avvicinarsi del 25 aprile prendono il via le celebrazioni per il 74° anniversario della liberazione. Le persone, dirette testimoni dei fatti avvenuti durante la 2°guerra mondiale, ci stanno lasciando

20/04/2019

A Pasqua si corre ...con lo sconto

Il comitato organizzatore della Ivars Tre Campanili ha deciso di fare un bellissimo regalo a tutti i Runners che vogliono iscriversi il giorno di Pasqua

18/04/2019

Potature

«In 50 anni non ho mai visto tagli di questo tipo. Si tratta di potature brutte, inefficaci e probabilmente anche inutilmente costose» (6)

18/04/2019

Buona Pasqua da Avis Vallesabbia

Auguriamo una Pasqua serena ovunque voi siate. Ai donatori, ai riceventi. A chi è al lavoro e a chi è in vacanza. Ai volontari delle altre associazioni, a tutti proprio a tutti (1)

18/04/2019

Il miglior bilancio degli ultimi 10 anni

La Cassa Rurale Giudicarie Valsabbia Paganella, a pochi giorni dall’Assemblea, presenta conti lusinghieri, ottenuti senza derogare al ruolo di motore economico e sociale assunto sul territorio. VIDEO


17/04/2019

Stanziamenti per l'Antincendio boschivo

Raddoppiate rispetto all’anno scorso le risorse assegnate da Regione Lombardia ai parchi e alle Comunità montane per le squadre Aib


17/04/2019

Valli Resilienti, il punto a Lavenone

In occasione di un incontro che ha avuto luogo lunedì a Vestone, Valli Resilienti ha fatto il punto sulle azioni intraprese fino ad ora per lo sviluppo socio-economico delle "zone alte" di Valsabbia e Valtrompia


16/04/2019

21 milioni per le Valli Bresciane

Grazie ad un accordo quadro sullo sviluppo territoriale, a Valcamonica, Valtrompia e Valsabbia dalla Regione Lombardia arrivano 10 milioni di euro per la realizzazione di interventi per 21 milioni


15/04/2019

L'India ama il marmo bresciano

Presso il Consolato dell’India a Milano un incontro dei rappresentanti delle aziende estrattive del marmo di Botticino e degli amministratori locali per agevolare l’esportazione verso il paese asiatico

Eventi

<<Aprile 2019>>
LMMGVSD
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia