31 Luglio 2020, 08.56
Gavardo Prevalle Muscoline Garda
Maxi depuratore del Garda

In attesa del doppio incontro a Roma

di Cesare Fumana

Questa mattina in teleconferenza la riunione del tavolo tecnico e della cosiddetta “Cabina di regia”. I sindaci del Chiese chiedono un rinvio per replicare alle controdeduzioni


L’incontro in programma mercoledì 29 luglio a Roma è stato rimandato a questo venerdì mattina 31 luglio.

La comunicazione del rinvio è giunta ai sindaci del Chiese e ai tecnici incaricati per il tavolo tecnico per il progetto della depurazione del Garda solo il giorno prima, martedì 28 luglio.

Contestualmente sono state inviate anche le risposte alle osservazioni tecniche di sindaci e ambientalisti (un malloppo da 270 pagine presentato qualche settimana fa). Per questo i sindaci Davide Comaglio (Gavardo), Giovanni Benedetti (Muscoline), Damiano Giustacchini (Prevalle) e Marco Togni (Montichiari) hanno chiesto un rinvio sul filo di lana Per «la mancanza di tempo sufficiente a studiare le controsservazioni sul progetto, ricevute -scrivono - solo il 28 luglio».

Difficile, a questo punto, che il Ministero accetti la richiesta, fermo restando che nessuno si aspetta un verdetto definitivo sul progetto in discussione.

Più plausibile che emergano indicazioni utili a capire da che parte penda l’ago della bilancia ministeriale. Se dalla parte del progetto del nuovo sistema di depurazione dei Comuni gardesani, così come proposto da Ato Brescia e Acque Bresciane, o terrà conto delle analisi tecniche fornite dai sindaci e dei comitati dell’asta del Chiese, per i quali il progetto è insostenibile ambientalmente ed economicamente.

Questa mattina, alle 10.30, in videoconferenza, si terrà un doppio incontro: si riunirà prima il «tavolo tecnico » - composto da Ministero, Regioni Lombardia e Veneto, Ato Brescia e Ato Verona, Ats Garda Ambiente (vale a dire i sindaci del Garda) e i tecnici nominati dai Comuni del Chiese - poi la cosiddetta «cabina di regia», nella quale siedono i firmatari dell’accordo di programma sottoscritto nel 2017 per promuovere il progetto, cioè Ministero, Regioni e Ato.


Vedi anche
06/03/2020 10:14

Sindaci: «Incontro al ministero da rinviare» È stato convocato per lunedì prossimo, 9 marzo, a Roma il tavolo tecnico sull’impatto ambientale del maxidepuratore del Garda sul Chiese, ma i sindaci chiedono un rinvio per l’emergenza Coronavirus

04/06/2020 09:38

«Compatti, determinati e in prima linea per contrastare l'opera» Questa la dichiarazione d'intenti dei sindaci del Chiese dopo la riunione post tavolo tecnico con il Ministro dell'Ambiente Costa sul progetto del doppio depuratore del Garda. In preparazione i documenti da inviare a Roma

31/07/2020 15:38

Tavolo tecnico rinviato a settembre È giunta proprio stamattina la lettera del ministero dell’Ambiente che accoglie la richiesta dei sindaci del Chiese di rimandare la riunione conclusiva del tavolo tecnico per il progetto depurazione del Garda

10/03/2020 10:08

Rinviato il primo incontro del tavolo tecnico La riunione avrebbe dovuto svolgersi ieri in teleconferenza, ma all’ultimo momento è stata rimandata, accogliendo la richiesta dei sindaci del Chiese, in questo momento troppo impegnati a fronteggiare l’emergenza coronavirus per prepararsi adeguatamente

28/02/2020 09:26

Delusi i sindaci del Chiese Dalla Cabina di regia solo un tavolo di confronto sulle ricadute ambientali sul fiume. Comaglio: «Le indicazioni uscite dall’incontro con il ministro erano diverse»



Altre da Garda
05/08/2020

Appello per reperire plasma iperimmune

L'Avis di Gavardo cerca donatori idonei per la raccolta di plasma iperimmune attivata dall'Asst del Garda per la cura dei malati affetti da Covid-19

05/08/2020

Le mamme del Chiese e del Garda confidano in una soluzione di buon senso

Mamme del Chiese e mamme del Garda, unite per il buon esito della questione depurazione del Garda, in risposta ad alcune affermazioni lette a seguito del rinvio del Tavolo Tecnico, ritengono necessarie alcune puntualizzazioni. Pubblichiamo volentieri

05/08/2020

Circo El Grito a Lonato con «Maramat»

Questo fine settimana (7-9 agosto) a Lonato In Festival una delle più interessanti compagnie di circo contemporaneo italiane presenta il suo spettacolo

01/08/2020

«Ne a nE»: l'imprevedibile bellezza del nuovo circo

La prima cosa che ho notato avvicinandomi al palcoscenico è stato il sinistro luccichio di vetri in frantumi, disposti a un angolo del proscenio...

01/08/2020

«Le risposte è bene che arrivino dal Ministero»

Comitati e associazioni ambientaliste, in un comunicato unificato che riportiamo integralmente, invitano i sindaci dei Comuni dell'asta del Chiese, in merito al Tavolo tecnico sulla depurazione del Garda, a respingere qualsiasi soluzione tecnica non vagliata dalla politica

01/08/2020

A piedi e in bici per credere in sé stessi

Torna il progetto educativo di cooperativa Area che utilizza l’esperienza del viaggio di gruppo come strumento di riabilitazione e integrazione sociale alternativo al carcere minorile. Coinvolti 20 adolescenti posti in regime di “messa alla prova” da parte Tribunale dei Minorenni di Brescia

31/07/2020

Tutto pronto per la 47ª Diecimiglia del Garda

Domenica mattina scatta la corsa in montagna di Navazzo di Gargnano organizzata dal Gs Montegargnano, che vedrà ancora una volta gli atleti locali confrontarsi con le “gazzelle” africane

31/07/2020

In corsa per Gabriel

«Loro stanno salvando mio figlio, io vado in bicicletta. Come posso aiutarli?». Nasce così la sfida di Manuel Ragnoli, sui pedali, per 560 chilometri in 24 ore

30/07/2020

Le mamme del lago: «Ci siamo anche noi»

Le Mamme del Lago prendono spunto dalla lettera da noi pubblicata sottoscritta da una delegazione delle mamme del Chiese. E dicono la loro

28/07/2020

Vela, Bartolozzi e Podavini si qualificano per i Campionati Italiani Optimist

Giulia Bartolozzi ed Elena Podavini della Canottieri Garda Salò, entrambe classe 2006, si sono qualificate per i prossimi Campionati Italiani Optimist, che si terranno a Malcesine dal 27 al 30 agosto