Skin ADV
Venerdì 22 Febbraio 2019
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    








20.02.2019 Vobarno Provaglio VS Barghe

22.02.2019 Sabbio Chiese

21.02.2019 Serle

21.02.2019 Vestone

22.02.2019 Bione

20.02.2019 Bagolino

21.02.2019 Preseglie

20.02.2019 Serle

21.02.2019 Gavardo Valsabbia Muscoline Provincia

22.02.2019 Sabbio Chiese






19 Gennaio 2010, 14.00
Valsabbia
Il Gatto

Il comportamento alimentare


Sono sufficienti pochi accorgimenti per assecondare la natura del vostro gatto. Prassi in grado di migliorare, e di molto, il vostro rapporto con lui.

Sono le 7.00, suona la sveglia e Tom, acciambellato ai nostri piedi sopra la coperta del letto, si stiracchia accendendo il motorino delle fusa.
Indugiamo qualche istante allungando un piede per sentire il tepore dell'impronta lasciata dal suo corpo mentre lui è già davanti alla ciotola del cibo.
Ci raggiunge in bagno iniziando la sua danza di persuasione con miagolii e struscii vari.
 
Finalmente lo nutriamo anche se, a dir il vero, qualche crocchetta è rimasta sul fondo dalla sera prima.
Lui si butta con avidità sull'enorme piramide che gli abbiamo edificato ma, dopo qualche istante, ritorna alla carica con fusa, miagolii e danze fra le caviglie.
E noi non capiamo il perché!

Il gatto è un predatore
Il gatto è un predatore e il suo comportamento alimentare differisce nettamente da quello del cane. Non gli piacciono le cose facili infatti, in natura, preferisce procurarsi il cibo cacciando piccole prede come ad esempio topi e uccellini.
Tutto questo si riflette sull'assunzione del cibo che noi gli offriamo.

Non riempire la ciotola
Quando il nostro micio vuole mangiare non è corretto riempire all'inverosimle la sua ciotola di crocchette o bocconcini perché dopo alcuni minuti tornerà comunque a mendicare anche se il pasto non è stato del tutto consumato.
Le crocchette ma soprattutto i bocconcini umidi rimanendo a lungo all'aperto si deteriorano: è soprattutto la componente grassa che irrancidisce rendendo l'alimento poco appetibile e comunque non salubre.

Il gatto è uno "sbocconcellatore"
Il gatto può essere definito uno "sbocconcellatore" perché tende ad assumere numerosi piccoli pasti nell'arco dell'intera giornata: in media da quindici a venti pasti giornalieri.
Per sfogare l'istinto predatorio del nostro felino la razione totale deve essere quindi suddivisa: è sufficiente offrirgli una manciata di crocchette che puntualmente lui ci richiederà dopo poco tempo.
Ovviamente frazionare l'alimentazione durante tutto l'arco della gionata non è cosa facile.
Così possiamo somministrare due o tre piccoli pasti mentre facciamo colazione e poi durante il pranzo e così la sera quando siamo in casa. Attenzione a calcolare la razione totale e a suddividerla per non correre il rischio di sovralimentare il gatto.

Il gatto beve dove più gli piace
Il gatto esprime il suo tipico comportamento alimentare anche durante l'abbeverata: la ciotola dell'acqua non deve quindi essere posizionata accanto a quella del cibo ma in un'altra stanza, oppure su un piano diverso (per esempio un tavolino da salotto).
Molti gatti che si abbeverano nella vasca del pesce rosso o delle tartarughe oppure in bagno quando si apre l'acqua del bidet pur avendo a disposizione l'acqua accanto al cibo.
 

 
Invia a un amico Visualizza per la stampa






Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
19/06/2014 08:45:00
Una sana alimentazione per bambini e adulti Questo venerdì sera a Vallio Terme un incontro formativo sulla corretta alimentazione per bambini e adulti organizzato dalla Scuola materna

19/09/2017 09:05:00
In cammino verso Santiago Ecco il racconto del viaggio su uno dei più affascinanti cammini devozionali attraverso il nord della Spagna fino a Santiago de Compostela, compiuto da Franco, Flavio e Umberto, rispettivamente di Vallio Terme, Gavardo e Villanuova sul Clisi

13/04/2015 13:28:00
Cure inalatorie alle Terme di Vallio, agevolato anche il trasporto C’è tempo fino al prossimo 4 maggio per iscriversi al servizio di trasporto che collegherà la Valle Sabbia alle Terme di Vallio, centro termale accreditato al 1° Livello Super per cure inalatorie ed idropiniche

30/03/2010 06:18:00
«Ma quale vergogna? Io sono orgogliosa» "Gentile direttore, vorrei, se me lo concede, inviare tramite il suo giornale una replica ai consiglieri comunali delle minoranze di Vallio Terme..."

22/06/2015 14:38:00
Dalla Valle Sabbia alle Terme di Vallio Dopo il successo del servizio di trasporto attivato nel mese di maggio per l’Alta Valle Sabbia, sarà attivo dalla prossima settimana un nuovo servizio per accedere alle cure termali a Vallio Terme



Altre da Valsabbia
22/02/2019

Appuntamenti del weekend

Ricco programma di eventi, spettacoli e concerti per questo fine settimana in Valle Sabbia, sul Garda, a Brescia e in provincia

21/02/2019

Sviluppo locale, pubblicati i primi bandi

Sono attivi da ieri, 20 febbraio, i primi bandi di finanziamento in attuazione del Piano di Sviluppo Locale 2014-2020 del GAL GardaValsabbia2020 

21/02/2019

Doppio depuratore, lo sconcerto dei comitati ambientalisti

Il comitato gavardese Gaia e Muscoline&Ambiente esprimono sgomento per quanto emerso nella riunione svoltasi sabato scorso presso la sede della Comunità del Garda, ribadendo la proposta di una separazione tra depurazione e scarico dei reflui depurati
(4)

20/02/2019

Emodinamica a Gavardo, fra annunci e promesse

All’annuncio del direttore generale dell’Asst del Garda sull’impossibilità di avere il servizio al nosocomio gavardese, risponde il consigliere regionale della Lega Massardi: “La partita non è chiusa” (2)

19/02/2019

«Il Chiese va risanato, no al doppio depuratore nel fiume»

Anche il consigliere regionale Ferdinando Alberti prende posizione sulla questione depuratore del Garda ribandendo il no al doppio impianto nel Chiese: “Ogni energia e risorsa devono essere utilizzate per il risanamento ed occorre evitare altri impatti sul fiume” (9)



18/02/2019

Massardi: «Alghisi convochi subito il tavolo tecnico»

Il consigliere regionale valsabbino della Lega chiede al presidente della Provincia di convocare con urgenza il tavolo tecnico, come previsto dall'incontro in Regione, per trovare una soluzione condivisa
(1)


18/02/2019

Per la Comunità del Garda il depuratore a Gavardo e Montichiari

Nell’assemblea di sabato dei Comuni gardesani ribadita la scelta “tecnica” di due depuratori nei comuni sull’asse del Chiese per i reflui dei paesi del lago (10)

18/02/2019

Come si amministra un Comune

C’è tempo fino a giovedì 21 febbraio per iscriversi al corso “ABC, Amministrare il Bene Comune” organizzato dalle Acli provinciali in collaborazione con le Acli della Valle Sabbia

16/02/2019

Un film western nel Savallese

Si intitola “Il sangue del cielo” e sarà girato a marzo tra Casto e Mura. Script e regista un giovane cineasta di Briale, studente dell’accademia Laba di Brescia 

16/02/2019

InEurope, con la Cassa Rurale

Daniele Tramontana, originario di Ponte Caffaro, è oggi in partenza per Marsiglia. Parteciperà ad un progetto di volontariato europeo

Eventi

<<Febbraio 2019>>
LMMGVSD
123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia