Skin ADV
Venerdì 22 Febbraio 2019
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    




20.02.2019 Vobarno Provaglio VS Barghe

21.02.2019 Serle

21.02.2019 Vestone

20.02.2019 Bagolino

20.02.2019 Serle

21.02.2019 Preseglie

21.02.2019 Gavardo Valsabbia Muscoline Provincia

20.02.2019 Bagolino

20.02.2019 Gavardo Valsabbia

21.02.2019 Storo






12 Luglio 2018, 07.09
Provincia
Infoline

Finchimica e digitalizzazione: lo stabilimento di Manerbio va incontro al nuovo millennio

di red.


Anche Finchimica ha scelto la strada della digitalizzazione. L’azienda leader del settore della produzione e della registrazione dei fitofarmaci, con sede a Manerbio, ha ritenuto che fosse un passo necessario per potenziare il proprio sistema di sicurezza e per gestire in modo “smart” la propria infrastruttura ICT.
A tale scopo la società appartenente al Gruppo Finagro ha scelto due partner di eccellenza: ZeroUno Informatica da un lato, e Intred Telecomunicazioni dall’altro. Grazie a queste due aziende Finchimica varcherà la soglia del nuovo millennio e lo farà digitalizzandosi, sfruttando un sistema integrato di ultima generazione.

Finchimica: la digitalizzazione al servizio della tradizione

Finchimica è una società italiana che, da circa mezzo secolo, opera nel settore degli intermedi chimici e dei prodotti per la protezione delle colture.
La tradizione di questa azienda non viene dunque messa in dubbio, eppure la nuova era delle tecnologie impone un obbligatorio cambio di prospettive.
Ecco spiegato perché anche Finchimica ha scelto di dotarsi di un sistema integrato, per migliorare la sicurezza informatica e la propria infrastruttura ICT. È il mercato che lo richiede: oggi i principali competitor stanno seguendo la medesima rotta. Dunque, per mantenere solida la propria leadership, anche la società del Gruppo Finagro ha deciso di optare per la digitalizzazione.

Automatizzazione e connettività: i due ingredienti base

Per restare al passo con i tempi, servono due ingredienti principali: da un lato l’automatizzazione dei processi produttivi, dall’altro la connettività.
Entrambi si basano sugli elementi dell'Internet of Things e servono per affrontare in modo congruo un volume di informazioni sempre più complesso da gestire.
Si tratta di logiche che non appartengono solo alla rinnovata visione aziendale di Finchimica, ma all’intera Industria 4.0; logiche che consentiranno alla società di informatizzare il proprio comparto ICT regalando diverse opportunità nel proprio settore.

Un approfondimento sulla sicurezza informatica

Lo scopo di Finchimica è intervenire a più livelli sulla sicurezza informatica.
Grazie alla collaborazione con ZeroUno la logica non sarà più quella “one time”, piuttosto  l’azienda di Manerbio guarderà alla cyber security con un occhio votato alla prevenzione.
Ciò vuol dire che il nuovo sistema integrato consentirà una migliore gestione dei rischi, insieme alla capacità di identificare anzitempo le zone critiche. Inoltre, questo sistema interverrà anche nel potenziamento di altre aree aziendali: la progettazione ad esempio, ma anche il controllo degli accessi e la gestione della privacy.
Infine, grazie a Intred, sì potrà contare sulla migliore fibra ottica in circolazione.

Invia a un amico Visualizza per la stampa






Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
15/09/2015 14:31:00
Si comincia L'avevamo detto che la fibra ottica "targata" Intred stava arrivando. In alcuni Comuni valsabbini, infatti, sono già attivi i servizi sia per le grandi aziende sia per i professionisti e i privati


21/10/2015 09:08:00
La fibra c'è, tutta quanta Nei giorni scorsi, come promesso, Intred ha attivato la fibra ottica in tutti i centri della Valle Sabbia. Un'autostrada informatica a disposizione di grandi aziende, professionisti e comuni cittadini


04/08/2015 09:55:00
La fibra arriva E’ piena estate, non si ferma però la cavalcata della fibra ottica valsabbina, con Intred impegnata sul fronte “residenziale” come su quelli “aziendale” e “amministrativo”

24/09/2015 07:15:00
Avanti tutta Prosegue l'attivazione del servizio di collegamento alla fibra ottica "targata" Intred, che l'azienda bresciana, dopo aver completato la rete, mette direttamente a disposizione di grandi aziende, professionisti e comuni cittadini

24/07/2015 14:57:00
200 chilometri di fibra ottica Intred S.p.A. si è aggiudicata il bando e poserà una rete di nuova generazione in fibra ottica di 200 km in grado di servire i 25 Comuni della Valle Sabbia



Altre da Provincia
21/02/2019

Doppio depuratore, lo sconcerto dei comitati ambientalisti

Il comitato gavardese Gaia e Muscoline&Ambiente esprimono sgomento per quanto emerso nella riunione svoltasi sabato scorso presso la sede della Comunità del Garda, ribadendo la proposta di una separazione tra depurazione e scarico dei reflui depurati
(3)

18/02/2019

Massardi: «Alghisi convochi subito il tavolo tecnico»

Il consigliere regionale valsabbino della Lega chiede al presidente della Provincia di convocare con urgenza il tavolo tecnico, come previsto dall'incontro in Regione, per trovare una soluzione condivisa
(1)

17/02/2019

Serle in uno scatto, al via il concorso

C’è tempo fino al 31 marzo per partecipare al concorso fotografico per scuole e famiglie indetto dal Comune di Serle e da Ecomuseo del Botticino per valorizzare l’heritage serlese


15/02/2019

Appuntamenti del weekend

Ecco una selezione di eventi, concerti, spettacoli in cartellone questo fine settimana in Valle Sabbia, sul Garda, a Brescia e provincia

14/02/2019

Pesante flessione per il lavoro in somministrazione

I dati dichiarati dalle Agenzie del Lavoro evidenziano, in provincia, un crollo del 43% nelle domande rispetto allo stesso periodo del 2017, accentuando la tendenza rilevata nel terzo trimestre dello scorso anno (-26%)  (18)

14/02/2019

San Valentino in rosé

Un San Valentino decisamente in rosa quello organizzato dal Consorzio Valtènesi per la presentazione dell’annata 2018 del Chiaretto, il vino rosato che unisce le due sponde del Garda facendosi strada tra i vini italiani 

13/02/2019

Brucia bene la legna, non bruciarti la salute

Il caminetto, il suo calore, il suo proiettare luci e bagliori confortevoli sono un vero piacere, ma…
VIDEO


13/02/2019

Professori in fabbrica con il progetto «Fip»

Prende il via il progetto “Fip – Formazione per l’istruzione professionale”, promosso dall’Ufficio Scolastico Territoriale di Brescia insieme ad AIB, Università Cattolica e Università degli Studi di Brescia. Tre incontri nella prima fase del progetto, uno dei quali alla Ivar spa di Prevalle 

13/02/2019

Il Club Albertano inaugura la sede ufficiale

Questo sabato,16 febbraio, appuntamento alla Libreria Mirtillo di Montichiari per l’inaugurazione della sede del Club dedicato al giudice bresciano. Sarà presente l’autore della saga Enrico Giustacchini 

13/02/2019

Ecco il progetto del tunnel fra Maderno e Vobarno

Il documento siglato dal leghista Cristian Cristoforetti e dal Centrodestra in minoranza a Toscolano Maderno, per ora è una “proposta di fattibilità” che fra i tanti benefici ridurrebbe anche il rischio di sviluppare il cancro (27)

Eventi

<<Febbraio 2019>>
LMMGVSD
123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia