Skin ADV
Venerdì 06 Dicembre 2019
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    








05.12.2019 Salò

05.12.2019 Gavardo Villanuova s/C

04.12.2019 Bagolino

04.12.2019 Vestone Valsabbia

05.12.2019 Paitone Prevalle

04.12.2019

04.12.2019

05.12.2019 Gavardo Provincia

05.12.2019 Gavardo

04.12.2019 Mura






14 Agosto 2019, 10.01
Muscoline Valtenesi
Maltempo

Danni al comparto agricolo

di Redazione
La bufera di lunedì ha causato grossi danni alle coltivazioni, in particolare a uliveti e vigneti della Valtenesi. Coldiretti: lavoriamo con le istituzioni per ottenere lo stato di calamità

Strutture e attrezzi agricoli danneggiati, stalle e tetti scoperchiati, serre divelte, vigneti e uliveti compromessi, strade allagate e alberi spazzati via in pochi secondi dalla furia del vento. Questo lo spaventoso scenario generato dalla nuova ondata di maltempo che ha colpito nel tardo pomeriggio di lunedì 12 agosto la città e diversi paesi del sud-ovest bresciano e del basso Garda.

Una nuova conta dei danni da sommare agli 8 milioni di euro già stimati nelle scorse settimane da Coldiretti Brescia in questa estate da dimenticare per l’agricoltura e per l’intero territorio provinciale. L’ultima e impressionante supercella hp si è abbattuta con grandine, vento oltre i 100 km/h e intense precipitazioni sui comuni di Azzano Mella - con la frazione Pontegatello -, Capriano de Colle, Torbole Casaglia, Castel Mella, Travagliato, Bagnolo Mella e Flero, per poi investire le aree cittadine di Fornaci, Villaggio Sereno, Lamarmora e San Polo, toccando anche Santa Eufemia e Rezzato.

Ma la tempesta non ha risparmiato i comuni gardesani di Polpenazze, Puegnago, Muscoline e Manerba, dove il presidente di AIPOL Silvano Zanelli segnala danni a vigneti, uliveti, serre e altre strutture. La situazione è grave anche nelle numerose aziende agrituristiche della Valtenesi, con fabbricati, pavimentazioni e colture compromessi.

Una situazione di costante emergenza
– commenta Coldiretti – che ci porta a richiedere lo stato di calamità per il territorio bresciano. Mentre i tecnici sono ancora impegnati nella conta dei danni dovuti agli episodi della scorsa settimana, eccoci a fare i conti con la bufera di ieri, il cui bilancio si preannuncia molto pesante. Gli uffici di Coldiretti Brescia restano a disposizione delle aziende per la segnalazione di nuovi danni e per il supporto in tutto l’iter di presentazione dei relativi documenti all’UTR Brescia.

Il susseguirsi di ondate di maltempo conferma inoltre l’importanza di proteggere le aziende e le colture con adeguate polizze assicurative – conclude Coldiretti -, unico strumento per tutelare la propria attività da questo clima che fa sempre più paura.
Invia a un amico Visualizza per la stampa






Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
30/04/2013 12:00:00
Dai casalinghi all'agricoltura E' la storia dei cugini Chinelli che sul finire del secolo scorso hanno deciso di ampliare l'orizzonte imprenditoriale lumezzanese occupandosi di agricoltura in Valtenesi, rinverdendo i fasti del marchio Venturelli

25/10/2019 09:27:00
2019, anno nero per l'olio del Garda Quest'anno si preannuncia un’annata incredibilmente negativa per le olive sul lago di Garda, tanto che alcuni produttori non effettueranno nemmeno la raccolta

17/10/2018 14:40:00
Invasione di cimici, danni all'agricoltura Il protrarsi del caldo anche nel mese di ottobre ha provocato la proliferazione di insetti e parassiti con conseguenti danni alle coltivazioni


18/10/2014 09:24:00
Occhio alla flavescenza dorata C'è un insetto che preoccupa non poco i vigneti delle vicine giudicarie e che in alcuni casi ha provocato la completa estirpazione delle piante


05/02/2007 00:00:00
Agricoltori, chiederanno i danni ai rivieraschi Senza acqua non c’è agricoltura. Senza agricoltura non c’è produzione di beni alimentari primari, non c’è tutela delle aree rurali, che verrebbero definitivamente invase dal cemento.



Altre da Valtenesi
23/11/2019

«Pinocchiadi del depuratore»

Dai comitati “Gaia” e “Referendario Acqua Pubblica” il punto su quelle che sono ritenute false verità, che vengono sostenute per giustificare la realizzazione del megadepuratore gavardese (5)

22/11/2019

I Carminis Cantores cantano per Santa Cecilia

Nella ricorrenza della patrona della musica e nell’ambito dei festeggiamenti per il 20° di fondazione, il sodalizio di Puegnago del Garda con le tre formazioni corali accompagnerà la messa domenicale

19/11/2019

«JoIN», innovazione nelle aree rurali

Questo giovedì nella sede del Gal GardaValsabbia a Puegnago del Garda, convegno di lancio del progetto "JoIN"  che vedrà la presenza di ospiti nazionali e internazionali

18/11/2019

Aria terra acqua e fuoco

Sempre più attrezzati, sabato scorso nella loro sede di Cunettone i Volontari del Garda hanno presentato nuove strumentazioni che renderanno ancora più efficienti i loro interventi

08/11/2019

Al voto la mozione per possibili alternative

Il testo della mozione presentata da Marco Apostoli riguardo alla depurazione del Garda, rivisto, sarà votato nei prossimi giorni. Tutti d’accordo i gruppi consiliari, divisi invece forze politiche e amministratori locali


06/11/2019

Vivere, imparare, crescere. Incontro con Fabio Geda

Per la rassegna “FeliceMente” questo giovedì sera, 7 novembre, lo scrittore ed educatore presenterà il suo ultimo libro a Padenghe


05/11/2019

Brasi e Radaelli primi alla Maratona delle frazioni

Si è concluso sul Benaco il Grand Prix di corsa in montagna della Vallesabbia e dell'Alto Garda vinto quest’anno da Michele Bertoletti e Francesca Bodei

05/11/2019

Genitori si cresce

La rassegna promossa dalla Scuola dell’Infanzia Montessori “Il Sassolino” in collaborazione con il Sistema Bibliotecario avrà inizio questa sera – martedì 5 novembre – a Vobarno con un “Elogio del genitore imperfetto”


31/10/2019

Genitori si cresce

Prenderà il via a Vobarno martedì 5 novembre il ciclo di incontri gratuiti dedicati all’infanzia nelle biblioteche del Sistema bibliotecario Nord Est bresciano, a cura della Casa dei Bambini “Il Sassolino” di Gavardo


30/10/2019

A Manerba l'ultima gara del Grand Prix

Sarà la 46esima edizione della “Maratona delle Frazioni”, in calendario venerdì 1° novembre nel paese della Valtenesi, a decretare le classifiche finali di un Grand Prix di corsa in montagna della Valle Sabbia e dell’Alto Garda

Eventi

<<Dicembre 2019>>
LMMGVSD
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia